............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

mercoledì 14 ottobre 2015

Laurie Anderson e la morte


L'ho sempre amata questa piccola donna, ma così tanto grande come cantante e soprattutto come moglie di Lou Reed , l'unica che ha saputo realmente prenderlo completamente nella rete. E non fu cosa da poco. Io qui ve la voglio presentare come cineasta e sinceramente non ha trattato un argomento allegro( ma come potevo io in questo periodo trattarlo pure?)..Beh, passiamo oltre...
Risultati immagini per lou reed no copyrightParla della morte , ma con estrema sensibilità Zen( ne erano divenuti forti seguaci sia lei che il famoso consorte) e lo fa con toccante senso di poesia. Laurie è un vulcano di idee e di attività: musicista, pittrice, scultrice , cineasta, animatrice e ..dico io grande immensa donna.
Per 20 lunghi anni compagna di Reed, rocker scomparso purtroppo,al quale ha dedicato il film , e dove compare per scherzo nei panni di un medico di ospedale e ci accompagna con la sua " Turning around time" nei titoli di coda.Dura solo 75 minuti questo" Heart of dog", in onore del suo rat -terrier femmina e del loro rapporto specialissimo.Presenza costante nella vita di questa donna per anni, come una figlia alla quale insegnare a parlare, suonare, dipingere. Infatti il film inizia con lei e la sua cagnina appena partorita, che  tiene stretta tra le braccia. Tutta la pellicola è scandita da musiche d'archi o dalla soave voce di Laurie, intrecci di dipinti, immagini grafiche ad alta velocità, vetri solcati da pioggia, foto sgranate, un personale viaggio sul tema del trapasso."Un pellegrinaggio per dove?" ci si domanda alla fine della pellicola , possiamo meditare, ma non troviamo la risposta. Abbiamo conferme di come lei stessa sia arrivata vicino alla Nera Signora rischiando la vita con un tuffo,fino ai fratellini finiti  nell'acqua ghiacciata, al ricordo della madre ammalata pronta alla dipartita.
Il suo mantra principale è quello di pensare che ogni storia d'amore è una storia di fantasmi e lo dice con quella zazzera da maschio e le labbra rosso vermiglie.
Il film è ricco di citazioni erudite, un libro tibetano dei morti afferma la Anderson, ma è il tempo , il senso del tempo stesso  che arricchisce il tutto." Imparare a sentirvi tristi, senza esserlo" questo è il suo intendimento, non facile, forse neanche fattibile eppure penso che ci potrei anche riuscire. Mania di protagonismo? Certo che no, ma pensandoci su , in questo momento mi sentirei di farcela...Vaneggio? Beh dopo aver visto la pellicola, un po' di sbandamento lo produce!!!!Anche perchè  proprio in queste ultime parole è racchiuso ciò che l'autrice vuole trasmetterci.
 Sicuramente si può credere o meno in questo tipo di spiritualismo, ma l'effetto è proprio quello di essere accompagnati verso una sorta  di consapevolezza pacifica. E ne sono testimoni  le parole di Laurie quando afferma che non le piace la maniera americana di affrontare la morte.Non si può rimuoverla da ogni discorso, tutto dovrebbe essere asettico, ovattato, protetto, solo in questo modo il nostro ultimo processo vitale può essere accettato. E se non lo si capisce, fatevi coraggio ( se ne avete interesse) e guardate questo film. Difficile, aulico,onirico...non ci riuscirò mai! E voi?

48 commenti:

massimiliano riccardi ha detto...

Con me sfondi una porta aperta. Bell'articolo. Toccante ma lucido. Vero, sentito. Sì, devo ringraziarti.

silvia de angelis ha detto...

....sempre sensibile, e attenta, a parlarci di grandi personaggi, Nella, ti ringrazio
veramente per questo straordinario articolo su una donna che stimo tantissimo
Un abbraccio, cara, silvia

SimoCuriosa ha detto...

ma quante belle cose da leggere...
intanto ti saluto poi ripasso con calma
e grazie ancora

Tomaso ha detto...

Cara Nella, sono passato per augurarti una buona giornata.
Tomaso

Ilaria* ha detto...

Bell'articolo... pieno di belle e sagge frasi...
Devo riflettere sul contenuto.
" Imparare a sentirvi tristi, senza esserlo" è una filosofia molto distante da ciò che sono adesso, dalla mia mente, ma è qualcosa di veramente splendido, un obiettivo impegnativo ma che può dare grandi soddisfazioni appena raggiunto.
Io non penso di riuscirci mai, ma sarebbe una cosa bella bella...!

Un bacio grande grande carissima!

Nella Crosiglia ha detto...

L'abbiamo sfondata assieme allora questa porta caro MASSIMILIANO..
Gran belle parole , grazie di cuore e un bacio!

Nella Crosiglia ha detto...

Un post un po' atipico cara SILVIETTA, penso che non tutti possano essere interessati o apprezzarlo, ma non avevo dubbi sul tuo interessamento..
Ciao adorabile , un bacio soave!

Andrea Pizzato ha detto...

ottimo post! complimenti! buona settimana!! ciaoo Andrea

Nella Crosiglia ha detto...

Bella la mia SIMOCURIOSA...un grazie stratosferico per la tua unione..
Passa quando vuoi, la porta per te è sempre aperta!
Bacissimo buona mattinata!

Nella Crosiglia ha detto...

TOMASO mio con i tuoi auguri la giornata è senza dubbio migliore e più dolce...
Grazie di cuore ..
Un bacio!

Nella Crosiglia ha detto...

ILARIA mia, anch'io penso che questa frase sarebbe da mettere in pratica, ma come te penso di non riuscirci mai..
Ma come si dice" mai dire mai.." ..e allora speriamo!
Un bacio speciale!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie ANDREA caro, grazie davvero..
Ero incerta se scriverlo o meno, ma poi ho pensato di non frenare il mio intimo..e chi vuol capire lo leggerà e chi non è interessato , pur restandomi amico, passerà un'altra volta...
Bacio viaggiatore!

Sabrina Rabbia ha detto...

sembra molto triste, un po' come mi sento io in questo periodo, forse e' meglio non vederlo, allora, ho bisogno di ridere....Baci Sabry

Ambra ha detto...

Eh no. E' proprio un film da vedere. Anzi grazie di averne parlato, perché la tua recensione, il tuo racconto, mi hanno stimolato ad andare a vederlo.

Marco Grande Arbitro ha detto...

Purtroppo ho conosciuto Laurie Anderson dopo la sua morte..
Non mi dispiacerebbe conosce più cose sulla sua vita.

Stefyp. ha detto...

Affascinante visione, quella di Laurie...forse un po' forte, ma un film da vedere. Anche a me ha colpito molto la frase "Imparare ad essere tristi, senza esserlo" un modo di essere difficile da raggiungere credo, un po' come riuscirsi a guardare da fuori, con distacco...Interessante post Nella.... grazie. Ciao, buon pomeriggio a te, Stefania

lafenicerinascedase ha detto...

Sempre sensibile a temi difficili. Grazie Nella di farci conoscere artisti e lavori particolari e pieni di spessore.
Un abbraccio

cristiana2011 ha detto...

Ogni argomento diventa interessante, quando esce dalla tua tastiera.
Non sapevo niente di questa donna , della sua arte e della sua vita,
ma ora so che aveva idee al di fuori da qualsiasi conformismo.
D'istinto ho pensato, a proposito del suo suggerimento sulla tristezza,
che forse eviteremmo molti errori, soprattutto verso gli altri, se
fossimo più riservati , non ostentassimo le nostre sicurezze e
il nostro orgoglio.
Cristiana

Mariella ha detto...

Nel particolare periodo di vita che sto attraversando non penso sia il film giusto per me. Che poi la Anderson ci suggerisca di imparare ad essere tristi anche quando non lo siamo, mi sembra davvero una provocazione. Certo, è una grande artista ed è stata la compagna di una star. Detto questo, come al solito trovo il tuo post perfetto e interessante! Un abbraccio amica mia.

Nella Crosiglia ha detto...

SABRINA mia, siamo tutti sulla depressione andante in questo periodo..io è meglio che non la descriva ..ma l'unione fa la forza ..
Ti aspetto a casa mia, nell'eremo, se vuoi venire le porte sono già aperte...
Non fa male questo film, certo non è una passeggiata...
Ti stringo forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Ti piacerà , ne sono convinta, o almeno ti incuriosirà..e poi non è molto lungo..
Ti farà pensare, ragionare e se riesci a darmi delle belle dritte per la soluzione e la pacificazione al mistero del trapasso , felice di sentirle.
Bacio speciale!

Nella Crosiglia ha detto...

Laurie Anderson è viva e vegeta caro MARCOGRANDEARBITROGIORGIO,purtroppo è il compagno Lou Reed che è mancato non molto tempo fa.
Cerca su Wikipedia la sua biografia , donna fuori dall'ordinario. Te ne renderai conto ..
E poi per catturare un tipo come Reed, ce ne voleva proprio di carattere...
Baciotto serale...
Ricordati che le hai allungato la vita!

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao cara STEFYP. una grande donna, anche se io non riuscirei mai a seguire i consigli che lei ci dà in questo lungometraggio..sono troppo emotiva e facilmente scalfibile, anche se questo non dovrebbe contrastare con quello che lei consiglia.
Un bacio serale nuvolosissimo...

Nella Crosiglia ha detto...

Si, il tema non è dei più semplici , ma vedi FENICE mia, c'è un fatto , che io ho sempre amato molto Lou Reed e ammirato fino all'esasperazione questa sua compagna, donna minuta e fragile all'apparenza , ma una quercia ben radicata di fatto.
E visto il film, considerato il mio periodo, ho tentennato per l'argomento un po' da due novembre( ma siamo vicini) e l'ho scritto.!
Bacione grande grande!

Nella Crosiglia ha detto...

CRISTIANA mia come vorrei strapazzarti di coccole tu e la tua cucciola per quello che sempre mi scrivi...
Grazie mia cara, le tue parole mi fanno sempre tanto piacere...
Magari riuscissi a mettere in pratica almeno il due per cento di quello che questa grande donna ci suggerisce, ma figurati..mission impossible!
Ti adoro!

Nella Crosiglia ha detto...

Pensa al mio periodo MARIELLINA cara e arrivi alla conclusione della serie " facciamoci del male"
Spesso io me ne faccio più di quanto dovrei..ma riesco a cambiare ..a tratti, e poi ritorno nelle mie involuzioni che spesso si evolvono in ottimismo..
Mah, capirmi spesso è un bel mistero..
Ti stringo forte!

Alligatore ha detto...

Anche per questo erano una gran bella coppia.

Glò ha detto...

Beh la Anderson ha ragione: l'attitudine occidentale è quella di rimuovere il solo pensiero della morte, di indignarsi se si mostra la morte (penso a scenari di tragedie di guerre attuali) e aggiungo il tentativo di convincere tutti che si debba vivere per sempre, giovani, belli e perfetti. Tanto da inebetire e da distogliere dalla realtà.

Ciao Nella, un abbraccio! ^^

Nella Crosiglia ha detto...

Li rimpiango molto sai AlLIGATORE e li ricordo benissimo insieme e quanto era cambiato Lou con questa straordinaria donna..ma la vita è anche questo!
Bacionissimo caro amico!

Nella Crosiglia ha detto...

Si, GLO' mia anche io sono convinta che Laurie abbia ragione..ma mettere in pratica ciò che afferma non è sicuramente molto facile....
Un bacio enorme!

Pirkaf ha detto...

Post profondo ed adorabile.
Ho sempre adorato Lou Reed, soprattutto la sua Perfect Day che ascolto spesso e volentieri.

Noemaccia_Amélie ha detto...

Ciao Nella!!! I tuoi post sono molto piacevoli da leggere e soprattutto sono molto riflessivi!! Un bacione grande!!! :D :* :* <3

Andrea ha detto...

Ciao Nella! Ho faticato un po' a capire che il titolo del film era 'cuore di cane', ma descrivi molto bene il sentimento che questa donna comunica attraverso questo film! Un caro abbraccio

Andrea ha detto...

Ma no, scusa, sono io che sto dando segni sempre più manifesti di demenza senile. Il titolo è Heart of dog e tu lo dici esplicitamente. Bacio

Nella Crosiglia ha detto...

Buongustaio il nostro PIRKAF ..chi può non adorare l'arte di Lou Reed e questa grande donna che gli è stata vicina...
Un 'altra grande perdita musicale..
Abbraccio freddoloso amico caro!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie NOEMI mia, ma mica tutti dai..sono in un periodo di riflessione " psicosomatica"....ahahahahah
Ti stringo forte e grazie per le tue sempre care parole!

Nella Crosiglia ha detto...

Tanto esplicitamente magari no, caro ANDREA, perchè ho messo prima di tutto il titolo della canzone del marito Lou Reed e quindi leggendo poteva anche essere confuso..
Grazie per le tue care parole..
Un abbraccio freddoloso!

Paola S. ha detto...

Ogni storia d'amore è una storia di fantasmi: è vero, per questo io odio il passato!I fantasmi possono essere pericolosi ed io sono una Ghostbusters ^.^

E' bellissima anche la frase sulla tristezza, ma per quanto la si possa ripetere alla fine nessuno riesce a non esserlo, seppur per pochissimo tempo.
La tristezza in fondo è quasi dovuta, piuttosto bisogna imparare a non volerla a tutti i costi come unica compagna di viaggio.

Ti abbraccio forte e sii felice, anche solo un piccolo sorriso; non c'è niente al mondo che possa nascondertelo per troppo tempo :-*

lolle ha detto...

Non ho visto il film, ma leggendo il tuo bell'articolo mi sono ricordata che, una volta qualcuno mi ha detto che gli animali ci insegnano a vivere. Con il tempo io ho capito che a volte ci insegnano anche a morire. Sarà che crescendo tre figlie ho cresciuto anche cani e gatti, che diventano parte della famiglia e quando se ne vanno inevitabilmente non puoi fare a meno di riflettere anche sulla tua di vita...

Nella Crosiglia ha detto...

Bella la PAOLETTA mia...quante cose giuste tu dici, ma come tutte le cose giuste sono difficilmente applicabili, almeno nel mio caso.
Ci sono fantasmi che ti perseguitano anche se non voluti, li scacci e ritornano sempre con tormento e insistenza..poi ti abitui alla loro presenza , ma è un grave fardello.
Nessuno desidera la tristezza come unica compagna di viaggio. Spesso si accomoda ti si siede vicino e te la ritrovi insieme per un lungo tratto di strada, presente concreta e beffarda...
Sorrido spesso Stellina mia, ma non so se sia un ghigno o un sorriso vero..Ti saprò dire!
Bacio specialissimo

Nella Crosiglia ha detto...

Si LOLLE è vero, io ho vissuto sempre con animali e ho imparato più da loro che dagli uomini stessi, compagni inseparabili di vita e di mancanze...
Buon w/e amica mia..Un bacio grande!

mr.Hyde ha detto...

Fantastico post. Amo molto Laurie Anderson e la sua musica, quasi quanto quella di Lou Reed. Grazie per questa dritta sul film che voglio assolutamente vedere e penso, anche da come l'hai descritto, che mi piacerà..
Dal canto mio, mi sto abituando a non avere paura della morte, forse della sofferenza, della solitudine, forse di quella delle persone che amo (tremo al pensarlo) ma della mia no.E' come se qualcuno spegnesse il bottone a nostra insaputa, e noi qual momento non lo sapremo, non vedremo.
Un abbraccio grande.

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie MRHYDE , questo complimento oltre a farmi un gran piacere mi onora.
Io tremo invece di fronte alla morte , a questo spegnere la luce improvvisamente e restare al buio in tutti i sensi, alla lacerazione che provoca portandoti via qualsiasi cosa che puoi amare così in un baleno e tu non lo aspetti più, puoi ricordare, ma il ricordo spesso non basta.La odio questa nera signora che spesso mi ha risparmiato, mentre poteva anche prendermi. Tanto oggi io mi sento inutile...ah, no dimenticavo , ci sono i miei cani...
Un bacio estensibile a tutta questa tua bella famiglia..A te specialissimo!

Santa S ha detto...

È sempre un arricchimento leggerti. Una grande coppia e come sempre un argomento duro che hai saputo porgere con grande delicatezza e sensibilità. Un forte abbraccio Nella e una serena domenica.

Nella Crosiglia ha detto...

Ma che parole meravigliose SANTA mia che mi sono state indirizzate..Ne sono meritevole ? Non lo so...
Capisco però che quando due artisti mi prendono particolarmente il mio cuore è completamente dentro il post.
Questo devo ammetterlo!|
Grazie veramente , mi hai reso felice...Una dolce domenica e un grande bacio!

magalì ha detto...

Buongiorno Nella!
...e invece lei mi piace tantissimo!! però resto sempre una beata ignorante io.... (meno male che ti ho trovata.... qui da te, mi ripeto scuuuusami, mi faccio una cultura mica da poco!) non sapevo che fosse la compagna dell'altrettanto (da me) adorato Lou Reed!!!
effettivamente: bellissima coppia...... mi piacciono....e ancor di più mi piace pensarli insieme sempre e per sempre, seppur temporaneamente divisi in corpo, uniti nell'anima! per l'eternità.... io li vedo così.
un abbraccio

Nella Crosiglia ha detto...

Che grande coppia MAGALI' mia..grandiosi veramente..e questa loro divisione che la vedi proprio come un distacco momentaneo, passeggero, questo dolore portato così bene con amore, fierezza , dignità..
Potessi assomigliare almeno un centesimo a questa grandissima donna..
Bacissimo

Rita B ha detto...

Ciao Nella! Mah vederlo o non vederlo, dipende dallo stato d'animo! Si' mi incuriosisce eccome ma dopo averlo visto potrei cadere in depressione, io sono troppo "paurosa" per molte cose...per questo butto tutto "in vacca" come diciamo noi a Mantova, cioe' scherzo sempre! Chi scherza e ama far sorridere gli altri è un segreto piagnone! Insomma so' na mezza schifezza ecco ah ah! Baci a presto tua Sbrisola!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.