............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

martedì 21 aprile 2015

Steve Jobs

Questa sera vi parlo di Jobs , perchè pur essendo negatissima della tecnologia, è una persona che mi ha sempre affascinato. Ancora di più dopo aver visto il film" Jobs" con Ashton Hutcher e dopo aver letto la sua biografia nuova scritta da Brent Schlender e Rick  Tetzeli in uscita pochi mesi fa, dove si possono scoprire cose ancora inedite su questo interessante personaggio mancato nel 2011.
 Vi chiederete , ma ci sono ancora cose che non sappiamo di lui? Certo che si, c'è sempre da apprendere qualcosa di una persona, anche se la conosci bene, viene poi fuori che non la conoscevi affatto. Mai successo? A me ..spesso , eppure sono convinta di avere un certo " sesto senso"....
Risultati immagini per tim cook e jobs no copyright no copyrightTornando al nostro Steve , premetto che purtroppo non possiedo niente di marca Apple, vorrei tanto possedere qualcosa, mi terrebbe lontani da eventuali guai del PC per esempio e mi sentirei su di una corazzata, invece che su di un povero canotto. Ma di questi tempi , è meglio non toccare l'argomento battelli e mare, troppe cose allora da esprimere....
La prima cosa che devo svelarvi è che il suo braccio destro Tim Cook, si era offerto di donargli parte del suo fegato(Jobs ha prontamente rifiutato ) per combattere il tumore che poi l'ha ucciso e se questa non è vera amicizia, fatemi un esempio calzante  e io ne sarò felice, perchè neanche se chiedessi di comprarmi un kg. di mele( tanto per essere in tema) troverei qualcuno disposto a farlo!
Jobs è stato un hippy di prima categoria, con le manie del caso, come quella di lavarsi poco o niente e la mania della psichedelia portato avanti nello stile della grafica di itunes.
Risultati immagini per Neil young no copyrightBisticciò furiosamente con Neil Joung( gran bel caratterino), che lamentava la scarsa qualità della musica digitale, riuscendo persino a convincere Neil a inviargli vinili originali, brutalmente rifiutati da Jobs.
Il celebre discorso che Steve fece nel 2005 ai neolaureati di Stanford( su you-tube potete trovarlo interamente e sottotitolato) ha rischiato di non esserci, perse le chiavi del suo Suv e fu graziato dalla presenza della moglie e della sua auto.Ma quel giorno doveva essere complicato per il nostro geniaccio. Fu fermato da un vigile che non lo riconobbe e rischiò pure il ritardo.
Jony Ive , oggi supervisore e vicedirettore grafico della Apple, pensava di essere licenziato in tronco quando Steve torno' alla sua ditta nel 1997.
Steve Jobs confessò apertamente il suo cancro e la gravità della malattia pochissimi istanti prima del lancio della Pixar alla Disney. Nessuno prima ne era venuto a conoscenza.
E allora io mi chiedo, ma un tipetto così , simpatie o antipatie a parte, non vi affascina almeno un pochino?.Se non l'avete fatto guardate il film, scorre veloce e leggete questa ultima biografia. Ci metto come sempre la faccia..non ve ne pentirete... Serena serata!

54 commenti:

Vincenzo Iacoponi ha detto...

IL tipetto è affascinante al massimo oltretutto un creativo, un genio nel suo campo e se ne sente già la mancanza.
Mio figlio Alessandro ha i pad 5 e i pad 6. Dico, ma perché non mi dai il 5? Dice: lo porto nel taschino quando mi faccio i miei 6 chilometri serali di corsa. E allora vai a quel paese. La verità è che è tirchio e sa che io non glielo pagherei quanto vuole lui, più o meno 400 euro.

G ha detto...

Proprio ieri ho preso parte ad un workshop sull' insegnamento ai bimbi con DSA...e lui è stato citato per la sua dislessia! E si diceva di come chi è dislessico in realtà vede la realtà sotto una luce diversa; beh, guardando quello che Steve Jobs ha creato, non posso negarlo! Il discorso di Stanford è davvero di grande ispirazione e conforto, soprattutto per chi è alle prime armi con la vita come me..
Buona serata Nella cara! Un abbraccio fortissimo!

Tomaso ha detto...

Cara Nella vedo che qui da te lo spazio è per tutti!
interessante sentire di questo male dislessico, non conosco che se è possibile curarlo.
Ciao e buona notte cara amica.
Tomasp

Andreina ha detto...

infatti una persona non la conosci mai completamente, nessuno sa leggere il pensiero e ciascuno lascia trasparire di se solo ciò che vuole....
Jobs un genio e un creativo da ammirare...

MikiMoz ha detto...

Proprio di recente ho visto un bel documentario, molto dettagliato, su Jobs. Non mi aspettavo una persona così determinata e semplice: bello :)

Moz-

Marco Grande Arbitro ha detto...

Nonostante tutto...
Ho stimato quest'uomo.

franco battaglia ha detto...

Gli addebito solo una cosa: la lettura assurda degli mp3 sull'Ipad a mezzo Itunes. Un sistema assurdo, complicato, astruso e stronzissimo bypassato con facilità da qualsiasi apparecchietto cinese da 5 euro... ;)

Annalisa Guarelli ha detto...

Visto il film, visto il mitico intervento a Stanford, letto molto su di lui. Un bel tipo, anche un po' stronzo con la prima figlia.... però genio sicuramente. Io ho la fortuna di possedere oggetti della Apple: non c`è storia! Favolosi ma concordo con l'appunto su ITunes e la complicazione affari semplici!

silvia de angelis ha detto...

....credo che ognuno di noi abbia un percorso delineato, e forse se fosse ancora vivo, Jobs, ci avrebbe deliziato con ulteriori idee innovative....splendido post, un abbraccissimo, Nellina cara, silvia

Maurizio C ha detto...

Ho visto diverse cose su di lui, il film e più di qualche documentario, un personaggio molto affascinante per la sua estrema creatività e la determinazione che lo hanno poi portato al successo.

Nella Crosiglia ha detto...

Ahahahahah VINCENZO ..troppo simpatico, ma avere qualcosa di Jobs è come un cimelio, un trofeo da non condividere , a meno che , come tu giustamente dici, non sia largamente e profumatamente rimborsato!!!
Bacioni!

Nella Crosiglia ha detto...

G bella il discorso famoso di Jobs è carico di significati per tutti noi, indipendentemente dall'età...Dislessico o meno, la sua mente era qualcosa di trascendentale e la sua forza di carattere titanica. E lo dice una che odia la tecnologia!
Un bacio speciale per te bimba mia!

Nella Crosiglia ha detto...

La cosa che dobbiamo imparare prima di tutto caro Tomaso mio, è che anche la malattia non impedisce di creare dei geni!
Un abbraccio specialissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

Giusto ANDREINA mia, non si conosce mai abbastanza e così non si scopre mai abbastanza ...
Siamo tutti portatori di maschere giornaliere che spesso non togliamo!
Un bacio grande!

Nella Crosiglia ha detto...

Vero MOZZINO mio..anche a me ha affascinato pur trattando una materia a me così ostica e antipatica che non puoi immaginare..
Ma la sua intraprendenza, capacità, volontà , intelligenza e immaginazione, ha battuto tutto il possibile..
Un bacio , per la prima volta, tecnologico!

Nella Crosiglia ha detto...

Mi unisco al tuo pensiero caro MARCOGRANDEARBITROGIORGIO...
Nonostante tutto l'ammirazione è indubbia!
Un abbraccio forte!

Nella Crosiglia ha detto...

FRANCHINO mio mi devi perdonare, ma essendo veramente nulla per la tecnologia, capisco poco il vero significato della tua critica. Lo accetto e sono sicura sia giusto.
Indipendentemente da errori ed omissioni, quest'uomo con questa tecnologia così astrusa per me , mi ha affascinato!
Bacione simpatia mia!

Nella Crosiglia ha detto...

Siete troppo bravi, ANNALISA mia, non posso competere con chi parla di tecnologia, non capisco quasi nulla e resto nel mio limbo ignorante.
L'affascinazione del personaggio è fuori discussione, con pregi e difetti, come noi tutti , con la differenza che non siamo lui...
Bacio bella donna..e un altro estendibile a tutta la bella famiglia, Tabù compreso!

Nella Crosiglia ha detto...

Anch'io penso che se Steve fosse ancora vivo avrebbe introdotto qualche innovazione mirabile, con qualche errore magari altrettanto grossolano. Ma , io che odio il suo mondo, mi manca e non ho nulla della Apple. Spesso risento i suoi discorsi senza capire nulla, ma ne resto affascinata!
Grazie come sempre e bacione specialissimo SILVIETTA mia!

Nella Crosiglia ha detto...

Eh..si , MAURIZIETTO mio, non si può non restare basiti davanti a lui...
Io , poi , lo estrapolo dalla sua creatività tecnologica, perchè proprio non capisco nulla, ma mi basta guardare e sentire per restare affascinata...
Un gran peccato la sua perdita!
Abbraccio esteso, caro amico mio!

Mariella ha detto...

Lo ringrazio perché senza le sue "illuminazioni psichedeliche" non avrei avuto (forse) il mio cellulare e il mio computer. Ma il film mi ha mostrato un pazzo fanatico capace di distruggere la vita agli amici più cari pur di andare avanti sulla sua strada. Durissimo con la figlia. Persona spregiudicata e insensibile. Mi è bastato. No grazie.

Francesco ha detto...

Boh non ho mai pensato a lui come ad un genio...

Ilaria* ha detto...

Si, Nellina, lui lo vedo come un genio dei nostri tempi.
Un uomo folle, ma di quella follia buona, pura che regala nuove invenzioni, nuovo divertimento, nuovi orizzonti.
Un uomo determinato, con i suoi lati negativi, ma pur sempre un grande nel suo campo.

Ho l'iPod e l'ipad della Apple e devo dire che superano di gran lunga altri sistemi, altre marche tecnologiche. Per la grafica, la velocità, gli accessori, a volte sono un po più contorti ma credo Joba sia riuscito a fare una magnifica strategia di marketing.
Grazie per il tuo post!!!

Nella Crosiglia ha detto...

Dura , spietata MARIELLINA mia, come darti torto..
Io che ho la sindrome della crocerossina, per i casi più gravi , la vita me la sono sempre complicata...
Ti voglio bene!,

Nella Crosiglia ha detto...

Davvero FRANCESCHINO? Forse genio è eccessivo, ma geniale che poi è un sinonimo un po' più limitativo, no?
Sono io che in questo periodo ho la mania della grandezza e della generosità..
Non è da escludersi...
Un abbraccio forte , simpatia!

Nella Crosiglia ha detto...

ILARIA ,io sinceramente pure non avendo proprio nulla di lui e non capendo anche nulla, la penso come te...
Ma come vedi il bello dei commenti è che ci sono parecchi pareri contrari, ma è difficile e noioso avere tutti le stesse idee, non ti sembra?
Noi due intanto ci teniamo queste!
Bacio speciale!

Pirkaf ha detto...

Nel suo campo era indiscutibilmente un genio. :-)

Nella Crosiglia ha detto...

E meno male che qualcuno la pensa diversamente...Condivido PIRKAF con errori, caratteraccio, tutto ciò che si vuole , ma sempre geniale resta!
Un abbraccio forte!

Francesco ha detto...

furbo, scaltro, quello sì. geniale no!

Nella Crosiglia ha detto...

Ahahahah FRANCESCHINO, caparbio, testardo, convincente...parlavo di te non del signor Jobs..dimenticavo.. simpatico, sempre di te non del signor Jobs..
Non condivido, ma accetto e ci mancherebbe altro, le opinioni sono libere, almeno spero ....Finchè ci danno questa opportunità!!!!!
Buon pranzo amorevole!

Paolino ha detto...

La forza delle persone di carattere è l'onestà di non farne una maschera !!**
Felice giornata ^_^
Paolo

mr.Hyde ha detto...

Interessante il tuo post Nella cara. E Jobs una grande figura: mi hai convinto a vedere il film. A proposito, conoscevi la contesa fra la Apple Records,simbolo della casa discografica dei Beatles e la Apple Computers?
Ti abbraccio.

Nella Crosiglia ha detto...

Una massima da scrivere a caratteri cubitali almeno in una nostra stanza...
Perla rara ai nostri giorni, immenso PAOLINO..
Grazie di essermi venuta a trovare!
Un abbraccio

Nella Crosiglia ha detto...

Si la conoscevo e grazie come sempre MRHYDE , perchè questa era un'altra curiosità da scrivere che io ho completamente dimenticato....
Come sempre un abbraccio forte!

Lorenzo ha detto...

Le sue idee "geniali" hanno devastato l'informatica, partendo dal presupposto che l'utente sia un mentecatto che si merita di essere manipolato e sodimizzato. Jobs disprezzava la gente e Apple è una delle sorgenti del Male Assoluto.

Nella Crosiglia ha detto...

Mamma mia LORENZO , non credevo di produrre una reazione così forte parlando di Jobs e me ne scuso se ti ho infastidito,..
Credimi non era mia intenzione..
Un abbraccio, spero almeno che tu lo accetti!|

Lorenzo ha detto...

Abbiamo due idee diverse di "forte". Io mi sono limitato a descrivere un fatto.

I prodotti Apple sono caratterizzati dalla "immagine" dell'oggetto di culto, dello status-symbol e sono progettati per schiavizzare il cliente, non solo facendogli pagare un aggeggio 10 volte il costo reale ma chiudendolo dentro un recinto da cui non può uscire e dentro cui deve pagare per ogni cosa.

Apple ha inventato non solo l'iPhone ma anche lo "Store" da cui puoi scaricare le cose per popolare l'iPhone.

E' come se la FIAT avesse venduto una Panda che costava come una Ferrari e che andava solo con la benzina comprata dai distributori FIAT e solo sulle strade FIAT.

Poi la Panda versione 1 esce con un cilindro in meno e senza il lunotto posteriore. La versione 2 esce dopo un anno e ha il cilindro ma gli manca il tetto, eccetera.

Bisogna essere scemi per comprare un prodotto del genere ma non te ne rendi conto se sei convinto che possedere una Panda senza un cilindro sia una cosa da fighi.

Nella Crosiglia ha detto...

A te non importerà nulla caro LORENZO , ma io non possiedo proprio nulla della Apple e mi sembra tu abbia spiegato molto chiaramente il tuo pensiero.
Una tregua non ci sta male.
Buona cena!

ant ha detto...

Cara Nella, ottimo post: Steve Jobs è un mito, uno dei (pochi) grandi che hanno messo piede sulla terra. I prodotti Apple (checche ne dicano i fans delle carrette Windows) funzionano che è una meraviglia, costano di più semplicemente perché valgono di più, durano di più, sono fatti meglio (molto meglio) e sono anche più belli (molto più belli) anche dentro...provare per credere. Nessun virus, niente formattazione un giorno sì e uno no, niente scandisc, nessun crash, spyware e tutte le schifezze per Windows. Io ho tutto della Apple (iMac, iPod, Mac book, Mac mini, iPad, iPhone...etc) e non cambierei mai per nessuna ragione al mondo. Da quando ho lasciato Windows ho guadagnato tanto di quel tempo che ancora adesso tringrazio Steve Jobs almeno una volta al giorno.
Come avrai visto la sua immagine sul mio blog ha uno spazio fisso....
Eh si, era proprio un tipetto interssante.
Comunque, se vuoi, un chilo di mele te lo mando.
Ciao!

Nella Crosiglia ha detto...

Bello il mio ANT, accetto volentieri il kg d mele, mi farebbero proprio comodo, hai visto mai come per magia tutte le poche tecnologie che possiedo mi si potrebbero trasformate in qualcosa di magico..che ne dici?
..Ma come vedi non tutti la pensano così..se hai la voglia di vedere i commenti più sopra ( che ho anche eliminato essendo troppi dello stesso amico ..). non tutti la pensano allo stesso modo e questo è positivo a livello conversativo...
Ma proprio oggi, come ieri, e come ieri l'altro, c'è qualcosa sui nostri mezzi tecnologici che non va...L'email, gli hacker, le configurazioni, gli host, i browser, etcetc...e i pochi conoscenti che possiedono Apple non sono soggetti , come dici tu, a questi inconvenienti, che , per una come me ad esempio che deve lavorarci, sono dei veri e propri gravi ostacoli al lavoro.
Un bacio grande e grazie!Buona mattinata almeno per te!

keypaxx ha detto...

Beh, tocchi un tasto sempre aperto con me: seguo le "creature" di Steve da oltre quindici anni, i mac. Purtroppo la sua azienda non brilla come quando lui ne spingeva i prodotti, ma è naturale: era talmente immenso da far sfigurare chiunque!
Un sorriso per il fine settimana.
^____^

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie mio KEYPAXX, avevo proprio bisogno delle tue parole dopo la lezione che mi ha dato l'amico Lorenzo ieri( volutamente eliminato un ulteriore commento da me )!!!
Accetto qualsiasi tipo di critica perchè i pareri devono essere senza dubbio personali, mantenendo però il rispetto e l'educazione , io credo o sbaglio?
Un abbraccio forte e grazie!

ant ha detto...

Hai assolutamente ragione carissima Nella:per chi il computer lo usa per lavoro o anche solo per diletto i vari e innumerevoli inconvenienti che affliggono il sistema (spesso per volere di alcuni individui: vedi il circolo vizioso "virus-antivirus") possono diventare un grosso problema.
Beh, per quanto riguarda i Mac c'è sempre stato un certo astio da parte dei sostenitori della concorrenza, perciò non mi meravigliano affatto i commenti di Lorenzo.
In ogni caso io i prodotti con la mela morsicata li uso da tantissimi anni e non ho mai avuto nessun tipo di problema, a differenza di quanto accadeva con windows: i Mac sono molto più facili da configurare e usare, più intuitivi, stabili e semplici. Per chi ci lavora sono l'ideale...infatti chissà perché quasi tutti i professionisti (chi lavora con video, immagini, testi, musica o grafica) usano i Mac.
È anche vero però quello che dice Keypaxx: da quando non c'è più Steve Jobs qualcosa si è perso, ma la differenza abissale con windows resta.

Ciao, buon fine settimana!

Nella Crosiglia ha detto...

Desidero risponderti sol ocon questo , mio caro adorabile ANT..GRAZIE e ti stringo forte!!!!

Alessia Lattementa ha detto...

è sicuramente uno di quei personaggi icona in grado di rappresentare anche in futuro quello che è il nostro presente. Non solo per quello che ha fatto in termini di tecnologia (io la apple la scanso un po') ma per quello che aveva da dire, un discorso semplice (apparentemente) ma che arriva a tutti.
baci nella!

Nella Crosiglia ha detto...

Dopo un po' di critiche un commento rilassante ...
Ti ringrazio di cuore cara ALESSIA...
Un bacio e buone giornate di festa!

Mariella ha detto...

Il confronto è bello e giusto. Poi c'è chi ama rimestare nel fango. Ma sono casi limite, per fortuna. Che vanno sicuramente ignorati. Il tuo post era interessante da sviscerare. Ci sono stati pareri positivi sulla persona e sulla sua opera. Chiaro che non si possa piacere a tutti.
Per cui ben vengano i pareri negativi ( come il mio).
Resto dell'idea che come persona non sia granché ma allo stesso tempo consiglio i prodotti di Apple, per i motivi che hanno argomentato molto bene alcuni dei tuoi amici.
Un abbraccio amica cara.

Nella Crosiglia ha detto...

MARIELLINA cara, io penso che i commenti debbano essere fatti anche per insegnarci sempre qualcosa e sicuramente non devono essere uniformi tra loro. Necessita sempre lo scambio di idee, che spesso può anche far cambiare la nostra( altrimenti che si commenta a fare)?
Mi infastidisce un pochino l'insistenza e la cattiva educazione , tutto qui, che mi costringe a eliminare commenti che non vorrei mai fare, Perchè sul questo blog c'è piena libertà di pensiero( e ci mancherebbe..) almeno qui...ma intestardirsi con disquisizioni eccessive e sempre uguali, mi sembra un tantino eccessivo!
Ti stringo forte amica mia, una buona giornata!

Audrey Borderline ha detto...

Io adoro Jobs, secondo me, è stato un grande...non amo i miti o i falsi miti però lui è stato uno che ha lasciato il segno soprattutto per la sua filosofia di pensiero. Buon 25 aprile e buon week end Nella

Nella Crosiglia ha detto...

Queste parole mi consolano un po' amica cara, ho sentito pure critiche spietate, ma questo è proprio il bello dei commenti....
Grazie AUDREY, ma per me come tutte le feste , ricorrenze e simili, sarà un giorno come un altro!
Bacio!

Natascia Colman ha detto...

Anche io credo che non si impara mai di conoscere qualcuno... anche se si tratta di una persona molto vicina... Per quel che riguarda Jobs che piaccia o no è da ammirare per quello che è riuscito a creare...

Nella Crosiglia ha detto...

Un applauso NATASCIA..per esempio io ne ho parlato pur essendo lontana anni luce da lui e dal suo mondo, ma non nego che ciò che è riuscito a creare , sicuramente non tutto ..sia un prodotto di classe, con qualche svarione come tutti s'intende la sua assenza oggi nella Apple pesa ...
Un bacio festivo!

chicchina ha detto...

Per niente preparata su questioni tecnologiche,riferendomi solo al personaggio,devo dire che ho apprezzato la sua franchezza,che mi piaceva l'entusiasmo che voleva comunicare e che comunque è stato un genio creativo.Una buona domenica,Nella

Nella Crosiglia ha detto...

Praticamente una carta carbone con me CHICCHINA mia, perchè mi intendo più di lingua araba che di tecnologia..
Riferendomi al personaggio , con tutte le sue negatività, anch'io lo considero geniale...
Ti stringo forte!

prova

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.