............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

venerdì 5 novembre 2010

BOSS FOREVER

Oggi volevo scrivere di tuttt'altra cosa, ma è doveroso ricordare perchè una persona, anche se dello spettacolo, possa comunicarci così tante ed intense emozioni, come lo Zio Bruce. Non si può sottovalutate l'evento o descriverlo come già in mille hanno fatto, ma chiederci perchè di tutto questo tumulto mediatico per una persona che interpreta, se pur magistralmente la musica Rock.

La risposta è molto semplice, Bruce Springsteen è uno di noi, certo non ha un lavoro comune come molti altri, ma è pur sempre un lavoratore della musica in continua ricerca di se stesso, come musicista, come marito, come padre, come amico, come comunicatore. Quando scrivo comunicatore, sorrido, perchè i cantanti, le così dette stars, si dividono in due categorie.

Chi si allontana da noi, per farci capire meglio quanta sia la differenza tra noi e loro, tra le loro capacità professionali, tecniche , musicali, quanto la loro arte sia così distante, ma meravigliosamente geniale, rispetto a quello che solitamente eseguiamo. Questa abissale differenza ce li fa amare, li ammiriamo con deferenza, come un prodotto da non toccare, un vetro prezioso che si possa appannare se noi ci avviciniamo troppo. E' l'idolatria del diverso, detto con un termine forte e grossolano, ma è la cosa che ci fa restare estasiati quando li si sente.

Ed arriviamo alla seconda categoria, quella dei comunicatori, le persone dotate di grandi, enormi qualità artistiche che hanno il pregio rarissimo di rimanere tali nelle loro grandiosità. facendoci unire a loro. Sono nostri e noi siamo loro, li rincorriamo come fratelli, parenti lontani da rivedere, da risentire, una, dieci, cinquanta volte per il mondo, incuranti di tutto e di niente. Fanno parte della nostra vita, perchè hanno trasfuso la loro anima nella nostra, ci invitano a soffrire con loro, gioire, sperare, lottare...ma sempre assieme.

Ed ecco perchè ritornando al nostro Bruce, non c'è giornale che parli della sua venuta a sorpresa a Roma, non c'è blog che non ci ricordi questo avvenimento, non c'è fan che sarebbe voluto essere otto ore sotto l'acqua ad attenderlo anche se per pochi minuti, perchè lui si dona con naturalezza, modestia, sincerità, generosità a noi tuttti. Come potere non ricambiarlo? Un volo da New York a Londra, poi un aereo privato da Londra a Roma, tre giorni prima del previsto .... che grande regalo ...... mi chiedo per promuovere un documentario, già ampiamente rappresentato dal regista Timny, da Jon Landau etc etc c'era un assoluto bisogno di lui? No, sicuramente. I più scettici diranno" Mossa pubblicitaria", ma l'evidenza li smentisce. Ama Roma, lo si sa, è la città che lo ha visto soffrire e rinascere, ama l'Italia, e non ha mai rinnegato queste sue preferenze anche per noi italiani.

Senza ombra di dubbio è uno di noi! E' lo zio, il fratello, l'amante, il rocker, il padre che è con noi, sempre con il sorriso, felice di gustare le ostriche come un bambino ghiotto, attento nella moltitudine dei suoi "Blood Brothers and Sisters", ad informare il suo staff che una bimba piccola poteva essere stretta troppo dal suo pubblico. Ecco, ho detto quello che pensavo su questo uomo dalla voce meravigliosa e dalla voglia sempre di imparare e di migliorarsi, dalla voglia di insegnarci qualcosa ..sempre.

Grazie Bruce, ormai siamo tutti vaccinati, il nostro DNA è il tuo... la terra promessa è vicina!



Bruce Springsteen - NO SURRENDER
Acoustic in Toronto 26/7/1984




NESSUNA RESA


Ce siamo scappati dalla scuola dovevamo
allontanarci da quei pazzi
Abbiamo imparato più da un disco di tre minuti
che da quello che abbiamo imparato a scuola
Stanotte sento della batteria del mio vicino che suona
Posso sentire il mio cuore che inizia a battere dici che sei
stanco e che vuoi chiudere gli occhi e inseguire
i tuoi sogni


Abbiamo fatto un promessa giurato che l'avremmo
sempre ricordato
Nessuna ritirata nessuna resa
Come soldati in una notte d'inverno con un giuramento
da mantenere, nessuna ritirata nessuna resa


Adesso visi giovani diventano tristi e vecchi e cuori di
fuoco si raffreddano, abbiamo giurato fratelli di sangue
contro il vento, sono pronto per ridiventare giovane e sentire
la voce di tua sorella che ci chiama a casa attraverso i vasti
campi be' forse potremo ritagliarci un posto tutto nostro con
questa batteria e queste chitarre


Fratelli di sangue nella notte di tempesta con un giuramento
da mantenere, nessuna ritirata nessuna resa


Ora in strada stanotte le luci si affievoliscono le pareti della mia
stanza si stanno rimpicciolendo
Lì fuori ancora infuria la guerra
Dici che non tocca più a noi vincerla
Voglio dormire sotto cieli di pace nel letto del mio amore con una
terra libera e infinita negli occhi e questi sogni romantici
in testa





Bruce Springsteen - THE PROMISE (sottotitoli italiani)
NYC, Madison Square Garden, 2000:
Bruce esegue al piano la più grande canzone sulla disillusione
mai scritta


LA PROMESSA

Johnny lavora in fabbrica,
Billy lavora in città,
Terry lavora in una rock’ n’ roll band
in cerca del sound da un milione di dollari.
Io ho trovato un lavoretto giù a Darlington
ma certe sere non ci vado,
certe sere vado al drive-in,
qualche volta resto a casa.

Ho seguito quel sogno
proprio come fanno i ragazzi sullo schermo
e ho guidato una Challenger giù per la Statale 9
tra vie senza uscita e posti malfamati
e quando la promessa è stata infranta,
dei miei sogni ho riscosso le briciole.

Beh, mi ero costruito quella Challenger da solo,
ma avevo bisogno di soldi e così l’ho venduta.
Vivevo con un segreto che avrei dovuto tenere per me,
ma una notte mi sono ubriacato e l’ho rivelato.
Per tutta la vita ho combattuto una battaglia
che nussun uomo può vincere.
Ogni giorno diventa sempre più difficile
far vivere il sogno in cui credo.

Thunder Road,
oh piccola, avevi così ragione...
Thunder Road,
qualcosa muore sull’autostrada stanotte.

Ho vinto una bella somma, una volta, e me la sono spassata,
ma in qualche modo ne ho pagato il duro prezzo.
Dentro mi sentivo come se mi stessi sobbarcando
le anime spezzate di tutti gli sconfitti.
Quando la promessa è infranta continui a vivere
ma qualcosa nel profondo ti è stato rubato;
quando la verità viene rivelata e non fa alcuna differenza,
qualcosa nel tuo cuore si raffredda.

Ho seguito quel sogno
fino alle pianure del sud-ovest
che vanno a morire in locali da due soldi,
e quando la promessa si è spezzata
ero così lontano da casa:
dormivo nel sedile posteriore di una macchina a noleggio.

Thunder Road,
per gli amanti dispersi e tutti i finali già scritti...
Thunder Road,
per le gomme che corrono nella pioggia...

Thunder Road,
Billy ed io lo dicevamo sempre:
Thunder Road,
avremmo preso tutto per poi gettarlo via.



Bruce Springsteen & The E Street Band
FOLLOW THAT DREAM
Svizzera - 1988


SEGUI QUEL SOGNO

Il tuo cuore è agitato per aver atteso così a lungo
Se sei stanca e sfinita, e non puoi andare avanti
Se un sogno lontano ti sta chiamando
C'è solo una cosa che puoi fare
Seguire quel sogno, dovunque ti possa condurre
Andiamo segui quel sogno, per trovare l'amore di cui hai bisogno
Andiamo segui quel sogno

Ora sono in cerca di un cuore che non sia impegnato
Sto cercando qualcuno, per cercare con me
Perché ho bisogno d'amore, un amore in cui poter credere
Insieme cercheremo le cose che ci capitano
Nei sogni, ogni volta che sarà possibile
Andiamo segui quel sogno, per trovare l'amore di cui hai bisogno
Andiamo segui quel sogno

Ora ogni uomo ha il diritto di vivere
Il diritto di una possibilità, di dare ciò che ha da dare
Il diritto di combattere per le cose in cui crede
Per le cose che gli capitano nei sogni
Sì, seguire quel sogno, dovunque ti possa condurre
Andiamo segui quel sogno, per trovare l'amore di cui hai bisogno
Seguire quel sogno, dovunque ti possa condurre
Andiamo segui quel sogno, per trovare l'amore di cui hai bisogno
Andiamo segui quel sogno
Bene segui quel sogno
Sì, andiamo e segui quel sogno
Andiamo segui quel sogno, per trovare l'amore di cui hai bisogno


4 commenti:

Antonella ha detto...

Cara Nella, con queste considerazioni hai letto nel cuore di tutti noi e non c'è ombra di dubbio! Bruce è amato così tanto perchè fa parte di noi, del nostro vivere con tutte le tristezze e le gioie che ci portiamo addosso. E' il caro fratello, il caro padre, l'amico vero che ti porta una luce nel buio e fa respirare una speranza... Ma soprattutto è una persona vera che mai si è lasciata intrappolare dal successo...ed è rimasta sempre la stessa, rispettosa, modesta e dotata di immensa umanità! Il nostro Bruce è stato e sarà per sempre il nostro fratellone indimenticabile!!
Un bacio a te dolce Nella e uno a Bruce!!!!

nella ha detto...

Grazie sorellina, per avermi donato un bacio prima del nostro amato zio...ne sono lusingata! Spero che molte persone che amano Bruce la pensino così e quelli che non lo amano o lo conoscono poco, imparino proprio ad amarlo per quello che è = uno di noi con una grande dote in più!

marga ha detto...

Bruce es unos de mis grandes ídolos. Pude verlo aquí en España en el 2009, y también tuve la gran suerte de ver a Clarence.
¡Yo me siento afortunada! :)

Nella Crosiglia ha detto...

Te intiendo muy bien querida..
,gentil Blood sister....
Thanks a lot for the sub on my blog..
I saved yours in my favourite..
BESITOS!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.