............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

sabato 6 aprile 2013

Kurt..per non dimenticare!

Il 5 aprile 1994 moriva Kurt Cobain leader dei Nirvana e questo è un personaggio che non si può dimenticare. Solo l'8 aprile , tre giorni dopo la morte , viene ritrovato il suo corpo senza vita da Gary Smith un elettricista. Ancora oggi la scomparsa di Kurt è avvolta nel mistero, ci sono pareri discordanti sul tema omicidio- suicido,. ma noi vogliamo ricordare gli episodi più salienti e importanti della sua, purtroppo, breve vita.
Figlio di un meccanico Donald, e di una barista  Wendy, Kurt visse i suoi primi anni nella cittadina di Hoquiam, per poi trasferirsi ad Aberdeen. I genitori divorziano quando il bambino ha solo sette anni, episodio che lo segno' per la vita, aumentando la sua timidezza e introversione. Facendogli scrivere sui muri " odio i miei genitori e i miei genitori si odiano e sono felici di questo mio dolore!". Si sentiva a disagio persino tra i suoi compagni di scuola, con chiunque avesse una famiglia normale , in parole povere già si sentiva un diverso , si vergognava a morte di questa situazione che amplificava non poco , trascinadola dietro persino sul palco durante le sue esibizioni canore.
La zia Mary lo strappò a sette anni un pochino da questa introversione, regalondogli una chitarra dove incominciò ad appassionarsi alla musica dei Led Zeppelin e degli AC/DC e suonò a tuttti i costi trasformandosi in mancino per essere diverso dagli altri , diversità che gli fu anche cucita addosso per la sua amicizia con l'amico gay Myer Loftin , accusandolo di omosessualità

 Il desiderio di amore e di amare lo portò sempre ad essere un fanatico degli animali. Possedeva 3 gatti, 4 pipistrelli, 2 paapagalli, 2 conigli, 2 tartarughe e riversava in essi tutta la sua grande sensibilità.Nel 1986, fu accusato di vandalismo per aver scritto sui muri " Dio è gay"e "Potere agli omosessuali", non fece il carcere solo perchè ottenne la condizionale.
Qualsiasi persona abbia avuto la fortuna di intervistarlo, era impressionata dalla sua forte timidezza che gli impediva di guardare negli occhi l'interlocutore, dalla sua dolcezza che esprimeva la sua bontà d'animo , come un animale braccato dal mondo.
Già sposato con la discussa Couteny Love, in una tourneè a Roma ci si accorge che Kurt era in overdose, fu salvato tempestivamente e trasferito poi all'American Hospital.
Vicino al corpo inerme di Kurt Cobain, fu trovata una lettera scritta ad un amico immaginario di nome Boddah, dove lui stesso si definisce un ragazzo sempliciotto che preferirebbe essere considerato uno snervante bambino lamentoso. Desiderava essere capito da tuttti, malgrado la difficoltà di essere immerso in un mondo rock, che voleva da lui sempre il massimo.Tutto questo l'aveva portato a perdere entusiasmo nello scrivere canzoni, musica e esibirsi di fronte ad un pubblico, che malgrado tutto lo amava.. Si sentiva colpevole  di non poterlo più ricambiare nella giusta misura. Non aveva più emozioni nel back-stage, non sentiva l'adrenalina delle urla osannanti il suo nome prima della performance, la folla non lo caricava di energia, non lo aiutava. Non desiderava imbrogliare nessuno e voleva ardentemente che i suoi fans conoscessero questo stato di cose.La musica non era più il suo mondo, il successo non lo inebriava  più, nessuno doveva essere ingannato.Non si sentiva un impiegato che doveva necessariamente timbrare il cartellino sul palco.Per trovare l'entusiasmo doveva tornare bambino, doveva dare agli altri ciò che si aspettavano, non poteva essere così narciso da apprezzare le cose quando queste spariscono.Non si divertiva ed aveva timore di non divertire, si sentiva triste e schiacciato per questo.....un piccolo bimbo inerme!Aveva una moglie che senza dubbio trovava nel successo la ragione di vita, una figlia adorabile che era il suo ritratto, ma a differenza sua , era una bambina estroversa che baciava e sorrideva a tutti, e non avrebbe mai voluto vederla miseravile come lui.
Immaginazioni , paure irreali ma tutto questo lo annientava perchè la verità era questa  iniziale avversione al genere umano.Troppo facile essere simpatici o far finta , ma pensava sempre che qualsiasi sentimento doveva essere sincero e si considerava troppo lunatico per essere costante.
 Le ultime parole furono"E' meglio bruciare in fretta che spegnersi lentamente"...
 Augurò pace e amore per tutti, una vita felice per Frances, un nuovo amore per la moglie, per tutti quanti , compresa la band che avrebbero avuto una vita più felice senza di lui, anche se amandoli molto.
 E' difficile non voler bene ad un personaggio cosi' limpido, complesso e amorevole come Kurt Cobain, è diffcile non capire almeno un poco questa sofferenza di vita che lo attanagliava.
 Ci si sente pronti a porgergli ancora una volta uno dei suoi larghi maglioni di lana per coprirlo dal freddo intenso che sempre sentiva.
 Ora sono i nosti cuori che ti scaldano Kurt, senza ipocrisia e per sempre!

38 commenti:

Zio Scriba ha detto...

Continua a sembrarmi ieri...
E chi lo dimentica, questo meraviglioso Artista?

nella ha detto...

Spero nessuno... adorabile ZIO SCRIBA....ma stiamo sempre attenti nei nostri ricordi!!!
Una serena domenica , mio sensibile amico...
Ti abbraccio forte!

sabrina glorioso ha detto...

Ciao,
ho letto il pezzo e mi è venuta un'idea, che ne diresti di consigliare qualche biografia musicale sul mio blog? Io sull'argomento sono asciutta ma sicuramente molti lettori lo troveranno interessante. Sono Sabrina del blog http://disogniedinchiostro-it.webnode.it

Badit ha detto...

Anche a me piacciono molto e questa canzone del video è bellissima.
Ciao Nella Buon W.E. ..:)

Cirano ha detto...

Tranne i Pearl Jam...ancora non mi sono ripreso da allora!!!

La lanterna dei sogni ha detto...

Come non ricordare i mitici Nirvana!

Un altro grande artista colpito dal male oscuro
Riposa in pace Kurt.

sergio celle ha detto...

...un personaggio che ha lasciato delle tracce. Conosco dei brani perché era l'idolo di mio figlio Seba....abbraccione nella notte..

nella ha detto...

Cara SABRINA ti ringrazio per la stima che hai di me..
Ci sono migliaia di biografie da consigliarti per il tuo blog, e avendo una connessione ballerina( ieri non riuscivo a postare nulla)non ho ancora avuto il tempo di vedere com'è fatto, perchè sinceramente non l'ho ricordo bene.
Dal mio punto di vista ti invito a scrivere biografie di personaggi che tu meglio conosci perchè saprai coglierne gli attimi più segreti o caratteristiche sconosciute. Italiani o stranieri , poca importanza ha.
Il mio blog , è più portato agli stranieri ma questo non conta.
Ci sono migliaia di nomi, ma come ti ho detto attacca con i tuoi preferiti, sarà difficile che tu non ci metta il cuore, anche perchè sarebbe una brutta copia di Wikipedia, non ti sembra?
Io opterei prima per i grandi nomi conosciuti, intervallati da qualche nuova leva, l'nteresse sarebbe più vasto, è vero?
In bocca al lupo amica cara, e se vuoi farmi domande specifiche ..non esitare..io sono qui
Bacione!

nella ha detto...

Ciao carissimo BADIT, sempre felicissima di farti cosa gradita...
Anche a me piace molto la canzone dei Nirvana..
Una magica domenica anche per te....
Abbraccione speciale!

nella ha detto...

CIRANO caro, penso che le vere passioni debbano essere sentite in questa maniera...
Tutta la mia stima e il mio affetto!

nella ha detto...

LANTERNA DEI SOGNI dolce..hai detto una frase di chiusura importantissima ..."Riposa in pace Kurt"...ne aveva veramente bisogno...
Un bacio speciale!

nella ha detto...

Ci ha lasciato anche molta tristezza e nostalgia caro SERGINO...
Tuo figlio è un vero buongustaio..., bravo Seba..
Baci super a te e a lui!

nella ha detto...

SABRINA cara..non ho trovato il tuo blog ..mandami il link,non sono su facebook...
Sei iscritta a Rock Music space?

Achab ha detto...

In questo momento che ti scrivo ascolto un loro cd,un grande gruppo e un artista unico Kurt,(arrivato troppo presto per andare via prima)
lui una meteora che brilla ancora,un genio assoluto della musica,un gruppo che ha fatto storia e continua a farla,bellissimo post cara Nella,scusa la mia assenza,adoro anche il gruppo del post precedente.
Buona domenica,un abbraccio.

nella ha detto...

Non hai niente per cui scusarti caro ACHAB...
Sono felice quando ti ritrovo nei commenti , ma non ho la pretesa di essere la sola ad avere un blog...
Tu sei sempre presente comunque!!!
Si, gruppi indimenticabili , con storie diverse , ma altrettanto avvincenti...
Ti stringo forte!

Adriano Maini ha detto...

Una voce incredibile e un grande poeta. Conoscevo per sommi capi la sua biografia. Quanti cantanti americani dalla vita a dir poco dura, molto dura, prima di arrivare al successo e con un dramma, dopo quello, in un modo o nell'altro incombente in termini fatali!

nella ha detto...

Mio caro Adriano , quando la sensibilità è tale da distruggerti l'anima ed il corpo, irrimediabilmente si arriva alla ..fine!
Ciao caro amico mio, buona serata domenicale!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Proprio oggi leggevo alcune sue frasi famose.
Salutoni a presto.

edvige ha detto...

Un salutino buona settimana Nella ciaoooo

nella ha detto...

Ciao mio caro CAVALIERE OSCURO..
è sempre interessante ricordare le principali caratteristiche di un grande personaggio...
Saluti cari e buona settimana!

nella ha detto...

Un caro abbraccio dolce EDVIGE mia...

Gianna Ferri ha detto...

Che tristezza...quando scompare un grande Artista.

Un abbraccio, Nella.

mr.Hyde ha detto...

Un grande artista un piccolo ragazzo triste.Porca miseria non si puo' morire così e a quell'età.
ne parlo in questo post, per un lp che gli dedico' Neil Young:
http://www.blogger.com/blogger.g?blogID=3036267808843575672#editor/target=post;postID=169741480088493967;onPublishedMenu=overviewstats;onClosedMenu=overviewstats;postNum=3;src=postname

un abbraccio

nella ha detto...

E' vero cara sensibile GIANNA...
Si dice anche " muore giovane a chi al Signore è caro!!!"
Un tenero abbraccio!

nella ha detto...

Mio caro MRHYDE, sempre ricco di esaltanti sorprese...
Appena ho un pochino più tempo, mi premurerò di leggere quanto mi hai suggerito...
Ti abbraccio forte! Grazie!

Andrea Rossi ha detto...

Diciannove anni fa è morta l'ultima vera icona rock...si è sparato quel gran coglione...mi sono sentito tradito da quel gesto del cazzo (un po' come se da bambino ti dicono che babbo natale non esiste, ci rimani proprio di merda...) Però voglio anche ringraziarti, perchè senza i Nirvana non mi sarei avvicinato alla musica..che per me è una grande passione (e non solo divertimento come pensa qualcuno...per quello ci sono le giostre...)
Ciao Kurt...cazzuto pazzoide !

sabrina glorioso ha detto...

Ciao Nella, grazie per i tuoi consigli, mi piacerebbe che mi indicassi qualche titolo, magari puoi scrivere tu un post sul mio blog http://disogniedinchiostro-it.webnode.it , con la tua opinione, usa pure la mail che trovi sul blog
sabrina

nella ha detto...

ANDREA mi piace molto la tua fermezza di carattere e il tuo convincimento nell'esprimere i tuoi pensieri e giudizi.
Povero Kurt con un imprinting tragico, un'infanzia atroce, una moglie "zoccola" e tanta debolezza di carattere unita ad una sensibiltà stratosferica ...
E' difficile reggere questo mondo cannibale...
Condivido pienamente che la musica non è un gioco, ma una vera passione che ti riempie anima e corpo..continua così!
Mi piacerebbe ti iscrivessi a questo blog se nonl'hai ancora fatto, le persone con molto carattere mi intrigano sempre...
Buona serata!

nella ha detto...

SABRINA bella , almeno dammi qualche nome che a te interessa particolarmente , posso tracciarti una via per poi camminare da sola..
Ti abbraccio forte!

Andrea Rossi ha detto...

Eccomi...anche se non c'entra niente con la discussione (ma forse un po' si...perchè senza i Nirvana e la loro grandissima energia forse non avrei iniziato nemmeno a suonare...) ti vorrei fare ascoltare le 4 canzoni del nostro nuovo Ep che si chiama Mosè...e magari avere un parere..

NIENTE SI FERMERA' https://soundcloud.com/esperiaonline/niente-si-fermer

LUCI RIFLESSE http://soundcloud.com/esperiaonline/luci-riflesse

TUTTO IN UN ATTIMO http://soundcloud.com/esperiaonline/tutto-in-un-attimo

LUCI RIFLESSE in versione acustica http://www.youtube.com/watch?v=d1TSADanPdE


nella ha detto...

ANDREA non dubitare ..appena avrò il tempo necessario per ascoltarle sul serio, ( senza fretta e passivamente), sarà mia premura farlo con infinito piacere.
Ti ringrazio per la fiducia...
Scusa sempre la mia curiosità, sei iscritto al blog?
Buona giornata e avanti sempre con il rock!|
Un abbraccio!

nella ha detto...

ANDREA ,scusami tanto ,in redazione mi dicono che ci sei ed io vado per farfalle, ma è un periodo molto critico per me questo e devi avere un pochino di pazienza...
So che mi perdonerai..
Bacio!

sabrina glorioso ha detto...

Ciao Nella, nomi me ne vengono alcuni: Jim Morrison, Hendrix, i beatles, ma anche Lucio Battisti, i Sex Pistols, i rocker maledetti hanno sempre una vita interessante oltre a una musica da ricordare.
sabrina

nella ha detto...

Ciao cara SABRINA , ho scritto qualcosa su quelli che mi hai menzionato.
Guarda se ti posso essere utile spulciando l'elenco che è a fianco dei post sulla destra...
Fammi sapere se leggendo qualcosa ti può essere utile, ma come ti ho detto per prima cosa cerca di esprimere la tua interiorità( che non posso fare io altrimenti sarei te..)su uno di quelli che prediligi
Non mettere solo la vita altrimenti diventerebbe una sedonda Wikipedia, cerca sempre qualcosa di personale...
Un abbraccio forte e ..coraggio!.

Andrea Rossi ha detto...

Si..mi sono iscritto...è l'unici blog dove mi sono iscritto...

nella ha detto...

ANDREA te ne sono grata, orgogliosa e fiera!!!!
Un grande abbraccio!

sabrina glorioso ha detto...

Grazie mille!
sabrina

nella ha detto...

SABRINA cara spero di esserti stata utile...
Bacio!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.