............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

lunedì 27 gennaio 2014

Vincitori e vinti

Non sono adatta a ricordare gli anniversari, compleanni, feste comandate , commemorazioni e cosi via....ma in questo caso, maldestramente mi sento in dovere di elevare un pensiero al giorno della memoria, che , a mio avviso dovrebbe essere ricordato ogni giorno della nostra vita , senza date prefissate. Ma adeguiamoci.
 Non sono neppure adatta a commemorarlo con frasi altisonanti o prese da altri uomini e donne illustri, preferisco più semplicemente rammentarlo con un vecchio film( i miei preferiti :1961) che mi ha sempre colpito per la gamma splendida dei protagonisti, per la regia  straordinaria di Stanley Kramer e pure per la semisconosciuta , ma commovente colonna sonora.
 Avete mai ascoltato o fatto attenzione agli inni militari tedeschi? Sono dolcissimi, modulati, armoniosi..e allora mi sono sempre chiesta , tutto questo orrore da dove poteva arrivare , se si componeva una musica tanto bella?
 Per la legge dei contrasti, si poteva!
Son certa che molti di voi avranno visto questa pellicola, questo lungo processo di Norimberga( citta' fantastica , ma ancor oggi con i relitti della guerra in bella mostra)concluso con un verdetto di colpevolezza per tutti i quattro gli imputati giudicati da uno splendido Spencer Tracy, che cerca invano di capire una logica a tutta questa bruttura. Chi combatte ancora i vecchi ideali di un tempo, chi , come un altro splendido attore Burt Lancaster , si trincera in un pesante silenzio. Il mondo , mentre si gira il film , è in piena guerra fredda, e trapela anche la possibilità che ognuno a suo modo , possa difendere il suo territorio in tempo di guerra con metodi certo non ortodossi, ma consentiti. Vana scusa, vana speranza la giustificazione , quando il metodo diventa sopruso, omicidio di massa, distruzione nella maniera più vigliacca del termine.
Solo alla fine Janning(Burt Lancaster) pronuncia la classica frase che non dimenticherò mai " Non sapevamo perchè non volevamo sapere, non ricordavamo, perchè non volevamo ricordare".
 E questo è l'assurdo più vero, che può essere applicato ancor oggi a tutte le azioni che vengono compiute impunemente dai goverantori, dai politici, e anche da noi stessi e dai nostri cosiddetti amici.
La sentenza si basa su tre parti lese: la giustizia , la verità e il valore di ogni essere umano chiunque esso sia.
Ricordiamo per finire come molti grandi attori , Montgomery Clift e Judy Garland, abbiano accettato le parti senza alcun compenso e ci resti impressa la figura del povero garzone impersonata da Clift , fatto sterilizzare perchè creduto demente , mentre la causa era l'appartenenza presunta del padre al partito comunista.
 Vi consiglio di vedere questo capolavoro, dove nessun attore è fuori luogo, dove gli insegnamenti sono in ogni parola che viene ascoltata, perchè questi atti incivili, anche se in forma minore vengono ancora eseguiti, e anche se ce ne stupiamo, la civiltà non è quella che merita di essere, anche a distanza d'anni.
 Per questo insisto nel ricordare sempre certi episodi, che possono non essere così lontani dall'essere ripetuti. Non per paura, ma per vederci almeno come essere umani .E quindi la nostra memoria si apra e voli con la forza dello stesso fumo, che andava perso nel vento dei campi di sterminio!

44 commenti:

Stefyp. ha detto...

Ciao, mia cara Nella....hai ricordato un film bellissimo....
giuste considerazioni, mi unisco al tuo pensiero...il ricordo deve accompagnarci ogni giorno della nostra vita...Mai dimenticare!!!!
Abbraccio, Stefania

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie STEFYP. mia ..è una pellicola che adoro e che non mi stanco mai di riguardare...comprese le musiche che mi affascinano e mi sconvolgono allo tempo stesso!
Un abbraccio fortissimo e grazie!

Audrey Borderline ha detto...

Ciao Nella,
mi ricordo vagamente di questo film però l'ho visto.
Hai trovato un bel modo per ricordare. Hai ragione, non dovrebbe esserci un giorno solo per riportare alla mente certi orrori, queste cose vanno ricordate sempre per evitare che si ripetano.
Un mega abbraccione :*

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie AUDREY dolce , troppo generosa...
Una pellicola che ho sempre ricordato!
Ti abbraccio forte!

Sciarada ha detto...

Ciao carissima Nella, con questo tuo post hai dimostrato come sia possibile rompere gli schemi delle ricorrenze prestabilite, che a mio avviso hanno il merito di consacrare un vincolo di identità collettiva che poi ogni giorno ognuno di noi porta con sé senza caricare troppo la vita quotidiana che non è facile; non sei stata per niente maldestra, ma hai mostrato in maniera semplice e schietta quello che è il tuo approccio personale al ricordo che ti contraddistingue come individuo. Non conoscevo questa versione cinematografica del processo di Norimberga, avevo visto quella del 2000 di Yves Simoneau e mi piacerebbe vedere anche questa che tu proponi e che sembra essere assolutamente interessante, spero di trovarla!
Un bacio a te!

Annalisa Guarelli ha detto...

Ricordo questo film... Bello e tremendo come tutti quelli che raccontano tragedie che sono realmente avvenute, per le quali non si può dire: tanto è solo un film. È giusto ricordare e anche ribadire che, per quanto assurdo, tutta la questione olocausto è vera. Sto male quando sento che qualcuno mette in dubbio è minimizza...

Rosa ha detto...

ciao Nella, bellissimo post, a leggerlo mi e' venuta la pelle d'oca, non dobbiamo dimenticare perche' lo dobbiamo a tutte le persone che sono morte ingiustamente, questi fatti sono un monito per tutti, una tragedia consumata e anche spudoratamente negata, non deve piu' succedere,la vita umana di qualsiasi natura va rispetatta , il film e' bellissimo con degli attori stupendi e bravissimi, grazie del video, buona settimana a presto rosa.

Melinda Santilli ha detto...

Questo film lo conosco bene, dovrebbero proporlo nelle scuole, chissà che tanti somari che fingono che l'Olocausto non sia esistito magari cambino idea.
Bacioni

Chat Noir ha detto...

Io questo film l'ho visto sottotitolato, ovviamente, e mi ha colpito perchè non ha edulcorato la realtà dei fatti.
Mio nonno ha vissuto quell'inferno e un domani quando non ci sarà più porterò avanti io la sua memoria perchè non vada perduta.
Un abbraccio

MikiMoz ha detto...

Non ho visto questo film, non mi sembra almeno.
In ogni caso, oggi io ricordo (ma non solo oggi) le vittime di ogni lager, di ogni epoca e nazione.

Moz-

johakim ha detto...

Il tuo pensiero non è mai fuori posto.
Sei una Grande Donna ed io sono felice di averti incontrata
Joh

Michelina Di Martino ha detto...

La sentenza si basa su tre parti lese: la giustizia , la verità e il valore di ogni essere umano chiunque esso sia.

Bellissimo pensiero. Me lo ricordo questo film ma lo riguarderò perchè credo che si possa almeno cercare di capire anche se ci fa orrore quello che hanno fatto. Anch'io mi chiedo come fanno persone che compongono musica così dolce a trasformarsi in mostri. Voglio credere che non tutti sono malefici e in ogni popolo ci sono i buoni e cattivi. Grazie Nella per questo spunto di riflessione. Un abbraccio, Miki.

Gianna Ferri ha detto...

Cara Nella, condivido il tuo post.

Commemorare ogni giorno per evitare il ripetersi delle nbrutture di allora e di oggi.

Bacione e grazie.

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao SCIARADA cara, grazie prima di tutto per le tue gentili parole, te ne sono grata.
Ti coniglio vivamente di vedere questo film di Kramer , sono certa ti piacerà , soprattutto come prova di artisti!
Prestra attenzione alle musiche: interessante!
Bacio della sera!

Nella Crosiglia ha detto...

ANNALISA bella , molti dei tedeschi che ho avuto modo di conoscere quando vivevo in Germania, proprio della generazione della guerra , mettevano sempre in dubbio la verità di tale notizie, dicendo che erano tutte fantasie per screditare la vittoria tedesca e la sua supremazia...
Non voglio commentare , altrimenti salterei la cena...
Un abbraccio forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao ROSA dolce , sempre mille grazie per le tue gentili parole...
Vero che il film è bellissimo, crudo e realista e supportato da un regia e da una prova di attori straordinaria....
Non si dimentica facilmente , come daltronde questa terribile storia!
Ti stringo forte!

Nella Crosiglia ha detto...

MELINDA mia dolce, condivido il proporlo nelle scuole, ma presumo che i somari , se tali sono, non cambino molto facilmente..purtroppo!
Un superbacio della sera!

Nella Crosiglia ha detto...

Giusto CHAT NOIR, giusto farlo per non dimenticare nulla...
Vera la tua riflessione sulla realtà nuda e cruda del fim basata più sull'esposizione dei fatti che sugli orrori in se stessi. Bastavano le parole a farci inorridire!
Un bacio speciale , amico mio caro!

Nella Crosiglia ha detto...

Bravo MOZZINO come sempre ...
Ti consiglio di vederlo e di cercarlo..non te ne pentirai...
Bacio serioso!

Nella Crosiglia ha detto...

JOHAKIM , ma dopo parole del genere , mi sento piccola come una formica e invece dovrei sentirmi un gigante!!!
Una grande donna? Che tesoro, non lo sono amica mia, ma sono così felice delle tue parole da alzarmi di qualche centimetro...
Ho molta sensibilità purtroppo e per fortuna, a volte serve e a volte ti uccide!
Un abbraccio strettissimo+++++

Nella Crosiglia ha detto...

Vero MICHELINA mia cara, in ogni popolo c'è il buono e il cattivo niente da fare, ma certe brutture ti paralizzano completamente ed hai sempre il timore in questo strano universo , che qualcosa anche soltanto di simile possa pure ripetersi..
Partecipiamo sempre assieme, saremo anche più felici!
Un abbraccio enorme!

Nella Crosiglia ha detto...

Si GIANNINA....ricordare per non dimenticare , ma non basta un giorno..a volte neppure una vita..
Bacio dolce amica mia!

Annamaria ha detto...

Ricordo il film, bellissimo! Grazie di averne parlato, cara NELLA!
E a proposito degli inni tedeschi che dici giustamente dolcissimi e armoniosi, sono così belli perchè hanno talora matrici classiche. A cominciare dall'inno nazionale tedesco che è tratto dal meraviglioso Adagio del Kaiserquartet di Haydn!
Bacione!!!

ღ M@ddy ღ ha detto...

Ciao Nellina...
... io sono atterrita, sempre, ogni giorno, ogni ora, ogni istante... mi basta pensarci.
Ti ringrazio d'aver menzionato questo film, non l'ho mai visto ma lo terrò da conto.

Un forte abbraccio, cara.

Nou ha detto...

Ciao Nella!
Hai ricordato in modo veramente encomiabile, senza retorica e frasi fatte. Un testo pieno di rispetto e sensibilità. Ti sono grata di aver espresso il sentimento di condivisione con la delicatezza che avrei voluto esprimere anch'io se ne fossi stata capace. Bisogna ricordare sempre affinchè possiamo comprendere gli atti anticipatori al ripetersi di altri orrori.

silvia de angelis ha detto...

Una dedica, davvero dovuta, per sottolineare ,la crudeltà umana, in quegli eventi storici che hanno segnato inquietanti pagine di storia....
Un bacione, piccola Nella, silvia

LeJene Son Tornate ha detto...

Questo film è testimonianza di uno dei processi più importanti della storia, grazie per il post e un abbraccio slurposo

Nella Crosiglia ha detto...

ANNAMARIA cara la tua competenza ci fa onore...
Ho rivisto il film proprio ieri sera su Giallo...sempre magico!
Bacio con gelida temperatura!!!!

Nella Crosiglia ha detto...

Mia cara MADDY , pensa che ieri sera , si, proprio ieri sera lo davano su Giallo e me lo sono rivista con infinito piacere ,emozionandomi come fosse sempre la prima volta...
Non perderlo te lo consiglio vivamente....
Bacio al gelo!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie dolce NOU delle tue care e immeritate parole.
Ho scritto, come sempre quello che sento e anch'io, come monito, spero ardentemente, visti gli ultimi esecrabili fatti, che la storia non si ripeta mai più!
Abbraccio fortissimo contro il gelo!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie cara SILVIA, sai che queste parole dette da te mi fanno doppiamente piacere...
Spero tu abbia nella bella Roma, una giornata meno gelida della nostra...
Abbraccio al caldo!

Nella Crosiglia ha detto...

Vero verissimo JENE care, processo importantissimo e film reso veramente con maestria e rivisto proprio ieri sera!
Slurponi a destra e a manca , per mitigare anche il freddo intenso!

Mary Fisher ha detto...

Nella, hai detto benissimo, il film che hai presentato va guardato anche se sono passati tanti anni e non solo perchè è bello, ma perchè parla di una storia che è ancora molto vicina.
Un abbraccio
Mary

Mary Fisher ha detto...

Nella, hai detto benissimo, il film che hai presentato va guardato anche se sono passati tanti anni e non solo perchè è bello, ma perchè parla di una storia che è ancora molto vicina.
Un abbraccio
Mary

Nella Crosiglia ha detto...

Si MARY cara , grazie ,penso proprio così...purtroppo siamo ancora in questo tremendo rischio...che la storia possa ripetersi!
Bacio del mattino!

EriKa Napoletano ha detto...

Sono Erika del blog erikafotoviaggiando dove hai lasciato un commento su Norimberga. Sono stata a visitare il Tribunale di Norimberga ed ho visto la sala 600 e tutta la documentazione sui crimini dei nazisti ed anche la "famosa arena". Purtroppo ieri ho avuto dei problemi altrimenti avrei pubblicato le foto. Lo farò prossimamante. Bel blog, ti seguirò perchè amo la musica che è vita.Serena giornata.

EriKa Napoletano ha detto...

Volevo diventare tua follower ma non riesco perchè usi googleplus e non viene la mia foto
fammi sapere...

Nella Crosiglia ha detto...

Gentilissima e dolce ERIKA, grazie per la tua solerte risposta e la tua gentilezza..
guarda se tu hai un account google e penso senza dubbio si( tipo erika@gmail.com) più una password , clicchi su unisciti al sito ( il alto sul blog) e sei dentro!
Semplicissimo ...
Se hai ancora problemi avvisami..
Bacio!!!

Ambra ha detto...

Ciao Nella. Mi è piaciuto e molto questo tuo modo di ricordare, che si distingue dai molti. Lo ricordo, il film, come ricordo le violente emozioni che mi aveva suscitato.

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Non ero a conoscenza di questo film. Buono a sapersi :)

Nella Crosiglia ha detto...

L'ho rivisto proprio ieri sera AMBRINA cara...
Più passano gli anni , più lo ricordo splendido!
Grazie per le tue gentili parole!
Un bacio infreddolito!

Nella Crosiglia ha detto...

MARCOGRANDEARBITROGIORGIO...non lo perdere, non te ne pentirai...regia , bellezza, ma soprattutto prova di grandi indimenticabili attori!
Un abbraccio serale caro amico mio!

keiko ha detto...

Bellissimo film, forse poco conosciuto, giustissime le tue considerazioni.
Sei una grande, come sempre!
Un abbraccio!
P.S.
Bellissima la foto con il Colosseo alle tue spalle:))

Nella Crosiglia ha detto...

Ma che carina, come sempre d'altronde KEIKO cara, troppo buona e gentile , ma me le prendo tutte!!!!!
Sicuramente mia cara, il Colosseo, nonostante gli anni è molto fotogenico!!!!ahahah
Bacio speciale!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.