............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

lunedì 26 gennaio 2015

Pino, ricordiamolo più vivo che mai...


Non voglio fare elogi funebri, ne ho sentiti troppi, lo voglio ricordare da vivo, nelle testimonianze di chi lo ha amato veramente, senza interessi o secondi fini. E tralascio anche le polemiche familiari, ma mi butto in un terreno sempre infido, per ciò che concerne le vere amicizie. E anche in questo Pino Daniele si differenziava. In questo mondo fittizio, aveva amici veri! E questo dice già moltissimo del carattere del personaggio.Tutti sanno della salda amicizia che lo legava a Troisi, anche la malattia li accomunava, questo cuore che funzionava a balzelli...Ma ci sono anche altre figure della musica italiana che lo hanno amato e lo amano ancora.Non sto certo ad elencare tutti i nomi , ma due mi hanno colpito in giusta misura, perchè li ho sentiti realmente sinceri: Jovanotti ed Eros Ramazzotti. Sapete che ho una simpatia per questo ragazzo che ha iniziato rovinosamente e poi ha scritto anche belle canzoni, meno conosciuto per me Eros, devo essere sincera. L'ho seguito più per le vicende familiari che per la sua musica. Ad ognuno le proprie pecche..e ...lapidatemi se volete, tanto siamo lontani!!!!! Che la musica italiana, con la morte di Daniele si sia trovata vedova di uno dei suoi più grandi esponenti , è cosa certa , è un duro colpo.Il dolore e cordoglio per la sua scomparsa è cosa naturale.Difficile con lui non condividere la passione per la musica, ma pensate che nel lontano 1994 sia Jovanotti che Eros fecero un tour con Pino,che li portò in giro per l'Italia. Era tanto l'imprinting di Pino che a Jovanotti veniva dopo poche ore persino l'accento napoletano, se il tempo aumentava , l'unica cosa di autentico del ragazzo di allora , poteva essere la famosa" zeppola" che ha ancora oggi.Influsso magico, l'atmosfera era piena della musica di Pino,ma la musica stessa era tutto  un se stesso fatto di musica. Per Jovanotti fu il primo concerto  a cui assistette a Roma , Palaeur 1981 con biglietto pagato di tasca propria che gli permise di essere trasportato in una zona tra festa e pericolo,tra sogno e minaccia, tra rabbia e gioia, perchè quella era una musica intelligente libera selvatica e nuova che non sai da dove arriva ,ma che ti porta via, dove il funky poteva anche essere arrabbiato , ma cantato da un italiano , non perdeva il sorriso.Pino Lorenzo ed Eros, che trio..formato da persone così diverse con in comune la voglia di far filtrare il sole anche dove c'è il cemento.Era  l'amicizia sanguigna e fraterna, fatta solo di musica musica e musica. Pino quando voleva era simpatico,raccontava di blues e commedia, di Totò e di arte varia e lui stesso aveva l'arte di emozionare e di coinvolgere.Per la sua Napoli, arrivò persino all'alba ad iniziare un concerto, per non disturbare la quiete della sua città, sdrammatizzava l'afflato che lo accompagnava,ma nei suoi occhi restava impressa la dimostrazione d'amore che i suoi fans gli tributavano.Pino Daniele ci ha regalato Napoli priva dei soliti stereotipi,ma ricca di modernità senza perdere la cultura e l'umanità. Sempre voglia di fare cose nuove, al di là del cuore pazzo...conoscere gente nuova e renderla partecipe, non restare troppo attaccato al passato. Via i giri armonici, ma entriamo nel rap, musicista incredibile, un gigante nel fisico e nella mente, ma toccava la chitarra con la leggerezza delle farfalle,improvvisando sempre accordi magici.Per me , Pino Daniele senza chitarra era incompleto, era il suo equilibrio cosmico, grande musicista del dopoguerra ne sono certa. Eros è meno ciarliero, tiene dentro il suo dolore, è abituato a leccarsi le ferite da solo.Teneva come un altarino una chitarra di Pino a casa sua, una Gibson 175 ES  dell '88, che gli fu regalata senza neppure conoscerlo bene e fornita di speciali corde , che all'epoca non si trovavano in Italia.Segno di una grande generosità che non si può dimenticare.
E anche noi non lo dimenticheremo, ne sono certa, ma pensiamolo, tornando a Troisi come era da vivo e cosa era solito ricordarci"L'amore è quella cosa che tu stai da una parte e lei dall'altra e gli sconosciuti si accorgono che voi vi amate ..chest'è!!!"

66 commenti:

silvia de angelis ha detto...

Un artista indimenticabile che ricordiamo tutti con profondo affetto, ciao Nellina, un forte abbraccio,silvia

Andreina ha detto...

rimarrà nella memoria di molti.....

Alligatore ha detto...

Me lo ricordo mentre scherzava in tv con Troisi, e Gianni Minà lì vicino a ridere alla grande...

Emyly Cabor ha detto...

Gli artisti, quelli veri, non muoiono mai. Pino, rimarrà sempre nei nostri cuori. Ogni volta che si canterà una sua canzone per lui sarà una rinascita. Un abbraccio a te cara amica...<3

Emy

MikiMoz ha detto...

Per me è immortale. Musicista di grande classe.
Piero lo sta ricordando nel tour dei Litfiba in corso, dedicandogli la loro canzone che lui amava, aggiungendo Je so' pazzo. Mi ha fatto strapiacere.

Moz-

Maria Brentegani Portugalli ha detto...

Conosco solo a alcune delle sue canzoni ma lo apprezzavo.
Una voce molto particolare.
Grazie Nella per averlo ricordato.
Un abbraccio Maria

enrica sciarretta ha detto...

artista straordinario! rimarrà nella storia della musica italiana!

www.fashi0n-m0de.blogspot.it

Marco Grande Arbitro ha detto...

Pino Daniele ci manca...
Oggi ci ha salutato anche l'immenso Demis Roussos.
Che peccato...

Betta ha detto...

Io non l'ho seguito più di tanto per il semplice fatto che non lo capivo...... Molte delle sue canzoni essendo nelle lingua che lui amava cantare per me sono difficili, ovviamente non tutte!!!!!!!
I giorni dopo la sua, purtroppo, scomparsa ogni canale televisivo parlava di lui, delle sue canzoni e del fatto che il mondo della musica aveva perso un grande della musica italiana ed è verissimo ma un altro artista, secondo il mio modestissimissimo, parere è scomparso qualche tempo prima e già è finito nel dimenticatoio, quasi non fosse mai esistito......
A me rattrista tanto che solo per un fatto di popolarità si facciano, anche in questi casi, delle differenze ma tant'è......... Così è fatto il nostro paese.
Mi piace come hai trattato questo post.......
'notte e tanti............
Kissssssssssssssssss

Lorenzo ha detto...

Come già ho scritto da altre parti, Pino Daniele è stato un artista napoletano che ha vissuto il mondo. Non ha cantato la Napoli del sole e del mare, ma la Napoli dei sentimenti, la Napoli del sole amaro e della carta sporca. In poche parole l'Italia che tutti noi vorremmo cambiare ma che non ci riusciamo.
Il blues è il canto dell'anima e il Blues di Pino Daniele è quella voce che ti sale dentro nei momenti di malinconia, che non riusciamo a tradurre ma che artisti come lui ci ricordano che ci sono parole per tutto.
Bel post, naturale, come naturale era la sua risata.

Lorenzo

Evil Evey ha detto...

Onestamente non mi è mai piaciuto. Eppure era bravo. E il suo genere (e qui mi riferisco al repertorio blues) lo apprezzo parecchio. Ma era la sua voce che non si combinava bene coi miei gusti. E su quelli, purtroppo, si può far poco.
Ma quando un musicista che rivoluziona i tempi se ne va, porta via un po' di tutti noi che la musica l'amiamo. Anche se non la sua.
Bel post, Nella. Bacio

Glò ha detto...

E oggi se n'è andato anche Demis Roussos -_-
Grandi perdite nell'ambito musicale negli ultimi tempi, sob.

lafenicerinascedase ha detto...

Quasi tutti hanno nel cuore una delle sue canzoni, un ricordo che ci fa tuffare nella nostalgia, perché la sua musica ne era piena, come lo è la vita. E ora che non c'è più si sentirà ancora più forte.
Un bacio
p.s. la mia è quando.

Nella Crosiglia ha detto...

Generoso, oltre che bravo, queste le sue maggiori qualità..
Bacio SILVIETTINA MIA!

Nella Crosiglia ha detto...

Senza alcun dubbio ANDREINA cara, per quello che ha fatto e per quello che ha dato agli altri..
Un fortissimo abbraccio!

Nella Crosiglia ha detto...

ALLIGATORE caro, io purtroppo non ricordo bene questa intervista indimenticabile, che devo recuperare..perchè proprio in questi momenti usciva il vero Pino Daniele!
Un bacio di cuore amico mio...

Nella Crosiglia ha detto...

Hai ragione cara EMYLY, ci sono autori che rimarranno nei nostri cuori più degli altri soprattutto per la loro modestia e umanità , senza escludere il grande talento!
Bacio mia bella amica!

Nella Crosiglia ha detto...

Non sapevo questo omaggio di Pelù, molto generoso e Pino lo merita proprio..
Grande persona, grande artista, lo ricorderemo.
Bacio malincnico MOZZINO mio!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie a te MARIA bella per aver apprezzato il post...
Artista difficile nel suo complesso, ma ci ha regalato moltissimo in fatto di musica e di umanità..
Un fortissimo abbraccio!

Nella Crosiglia ha detto...

ENRICA , che piacere averti qui, vado a visitare il tuo blog,pur avendoil dubbio di essermi già iscritta. Spero anche in un tuo gradito ricambio.
Pino, si riduce solo in una semplice parola" un grande"!!!!!
Bacio e grazie!

Nella Crosiglia ha detto...

Una strage questa fine 2014 e inizio 2105...mio caro MARCOGRANDEARBITOGIORGIO...
Per fortuna non li dimenticheremo, ci hanno lasciato moltissimo...
Un abbraccio forte forte....

Nella Crosiglia ha detto...

E' vero BETTA, è un'osservazione che ho fatto anch'io, perchè a Mango si è solo ignominiosamente ricordato mostrando il video della sua scomparsa e subito dopo Daniele è stato presentato per mille cose più e più giorni.Di fronte alla morte tutti siamo uguali, non ci sono mass-media che decidono chi fa più audience o chi attira più il pubblico.C'è la nostra umanità e basta e in quanto ad umanità tutte e due gli artisti ne avevano da vendere.Per questo preferisco ricordarli lontani dalla loro dipartita e da vivi!
Ti ringrazio per le tue parole mia cara e ti stringo forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie come sempre LORENZO per le tue gentili parole verso i miei riguardi. Condivido perfettamente ciò che hai commentato , artista difficile completo ma nello stesso tempo così diretto a farti intuire la poesia della sua musica e della sua Napoli.
Lo ricorderemo.
Un forte abbraccio!

Nella Crosiglia ha detto...

EVIL devo confessarti una cosa, che è estremamente personale, ma quando scrivi di musica , a parte rare eccezioni, devi essere il più obbiettiva possibile. Non ero una sua fans sfegatata. Sapevo e intuivo la sua bravura e la sua capacità di ricerca ,ma non era la mia musica, anche se lo ammiravo dal più profondo del cuore come persona. Un gigante buono e un artista!
Bacio speciale amica mia!

Nella Crosiglia ha detto...

GLO' mia, sembra quasi un accanimento terapeutico..non passa giorno dove non ci sia un lutto e questo ti lascia veramente sgomenta.Ma anche questo è un regalo della vita,ti dice stop la tua corsa è finita..hai avuto tanto, hai avuto poco, hai sofferto, hai goduto, ma c'è una fine. Resta solo il ricordo ,e quello per Pino è veramente un grande ricordo!
Bacio!

Nella Crosiglia ha detto...

Grande canzone cara FENICE, di una malinconia estrema che era anche un pochino la caratteristica della sua musicalità, unita però ad una carattere spesso scherzoso anche se riservato.
Lo ricorderemo sicuramente e più ci mancherà più il suo ricordo sarà vivido.
Bacio forte amica cara!

Tomaso ha detto...

Cara Nella, come vedi arrivo molto in ritardo, la nostra grande festa in famiglia mi ha tenuto molto occupato.
Ora sono qui per congratularmi di questo bellissimo post per ricordare la scomparsa del bravo Pino.
Ciao e buona giornata cara amica.
Tomaso

Nella Crosiglia ha detto...

Tu non sei mai in ritardo caro Tomaso, le ore ti aspettano sempre in questo blog...
Complimenti per la festa in famiglia e per le tue parole sempre gentili..
Un forte abbraccio e buon pranzo!

Fortunata nella sfortuna ha detto...

Pino è la mia infanzia, le mie radici, casa.
Abbiamo lasciato la sua terra tanti anni fa, ma lui è rimasto "uno di famiglia".
I grandi cuori sono spesso malconci...mi è piaciuto molto il taglio che hai dato al post: secondo me gli hai reso giustizia!

Angela ha detto...

un bel post per ricordare un grande artista, che resterà sempre nel cuore e... sulla bocca (per cantare le sue canzoni!)

ciao cara!! ;)

Francesco ha detto...

anche se è stata una morte forse evitabile. troppe cose non hanno girato quella sera.....

Nella Crosiglia ha detto...

Che gran complimento mi hai fatto FORTUNATA..più di così per una povera corrispondente cosa si può desiderare?
Ti stringo forte e grazie!

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao dolce ANGELA mia, grazie per i complimenti, veramente graditi..Ma parlare in maniera giusta di un artista di questo livello, non è difficile!
Bacio della sera!

Nella Crosiglia ha detto...

Forse Francesco..ma la morte è sempre imprevedibile, te lo dice una che è purtroppo abituata a certe cose....
Avremo , come di tutti ..chi più chi meno , sempre il suo straordinario ricordo!
Bacio!

Gianna Ferri ha detto...

Pino e Troisi, due grandi !!!

Nella Crosiglia ha detto...

Hai ragione GIANNINA mia..immensi..
Bacio serale mia cara!

Manuela Bonci ha detto...

Ciao Pino....

un bacio a te invece Nella

Ambra ha detto...

Brava Nellina. Ricordarlo da vivo è il miglior omaggio che si possa fare a Pino Daniele.

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie MANUELA...Poche parole , ma essenziali!
Un bacio di cuore a te mia cara!

Nella Crosiglia ha detto...

AMBRINA mia, sai che non mi piace ricordare chi non c'è più in forma passata o passiva che dir si voglia..
Mi piace sempre ricordare le persone che ci hanno donato molto , come se non se ne fossero mai andate via.
Questo nel mio possibile!
Un bacio grande!

Nick Parisi. ha detto...

Da napoletano posso dire che ha scritto forse la più bella canzone su Napoli.
Mi manca!

Maurizio C ha detto...

Pino Daniele mi ricorda la mia infanzia, lo ascoltava molto mia mamma. E' stata una perdita brutta per la musica italiana, era un cantante molto dolce e particolare.

Un abbraccio a te :)

Stella Paola ha detto...

A me Pino Daniele non piaceva molto. Anzi, ammetto che non l'ho mai sentito (nel senso che non mi sono mai dedicata ad ascoltarlo, non che non abbia mai avuto modo di farlo e quindi non è certo uno sconosciuto). Non mi piaceva la sua voce, sicuramente particolare, ma quella o ti colpisce o no ti colpisce.
Però non posso non riconoscere che ha comunque avuto un importante ruolo nel panorama musicale italiano e quindi la sua morte non mi è stata indifferente. E poi una perdita è sempre una perdita..

Annalisa Guarelli ha detto...

Che bel post cara! E' bello scoprire amicizie vere anche nel mondo un po' artificioso dello show business... Io ammiro molto sia Jovanotti che Ramazzotti, proprio come persone, e devo dire che non mi meraviglia il loro attaccamento a Pino Daniele. Era veramente bravo e unico nel suo genere, con quel suo timbro strano. Un grande dispiacere che ci abbia lasciato presto. E' proprio un brutto periodo per gli artisti...e non solo per loro purtroppo!

Nella Crosiglia ha detto...

Ci credo caro NICK,un grande autore e una enorme persona!
Bacio!

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao caro MAURIZIO, una perdita immensa per la musica...difficile dimenticarlo....
Ci resta tutta la sua grande musicalità!
Bacio serale

Nella Crosiglia ha detto...

ANNALISA bella, la Signora nera, quest'anno , ma anche alla fine del 2014 ha mietuto molto con la sua falce ..purtroppo.
Mi fa piacere ti sia piaciuto il post.Anch'io ammiro come persone( a parte il loro impegno artistico) i nominati che anche tu nel tuo commento citi.
Quando c'è cuore c'è vera amicizia ed è cosa rara per tutti noi!
Bacio sempre esteso, uno slurp a Tabù!

Nella Crosiglia ha detto...

Brava STELLINA mia...anch'io non ero una fedele seguace di Pino, ma mi ha sempre intrigato la sua generosità e umanità. Obbiettivamente era un grande musicista!
Un bacio speciale!

Marina ha detto...

Grande artista e chitarrista,come dimenticarlo? Suonò pure con il magnifico BB King (ancora in vita )
Ora suona tra gli angeli blues.
Ti abbraccio Nella
Marina

Nella Crosiglia ha detto...

Si cara MARINA,possiamo ancora sentire le sue note da qualsiasi parte ci arriveranno...
Ti abbraccio forte!

Christiane ha detto...

Credo che il dono più sincero che possiamo elargire sia il ricordo di una vita, anziché il compianto su una morte.

Dono che possiamo ormai fare solo a noi stessi.

Nella Crosiglia ha detto...

Sono d'accordissimo con te cara CHRISTIANE, penso di averlo anche espresso nelle parole di questo ultimo post.
Sarei felice di una tua iscrizione..grazie e un abbraccio serale!

BlaBla ha detto...

Ciao Pino ._.

Santa S ha detto...

Bella anche la pubblicità... Pino Daniele non è morto, è solo distante.
Ho sempre pensato questo anch'io di chi mi è mancato. Un abbraccio

Elio ha detto...

Cosa vuoi un po' alla volta i grandi cantanti se ne stanno andando e chissà che razza di concerto ci sarà dall'altra parte dello specchio. Spero di ritrovarli quando sarà il mio momento. Mi piacerebbe un mondo cantare in coro con tutti loro. Ciao.

Nella Crosiglia ha detto...

Il tuo commento dice tante cose caro BLABLA..
Un grande abbraccio!

Nella Crosiglia ha detto...

Quando soprattutto si ha una perdita importante da poco tempo, ti è quasi impossibile commemorarlo, come se non dovessi più vederlo materialmente..Mi riesce impossibile! E questo è...
Bacio SANTA mia!

Nella Crosiglia ha detto...

Cioa adorabile ELIO, chiedo venia se spesso non visito molti blog con una certa frequenza, ma la schiera dei miei esami per la salute che is moltiplica di anno in anno e tutto il lavoro da recuperare, credimi, sovente me lo impediscono. Con questo , non ti ho mai dimenticato.
Canteremo un bel coro tutti insieme quando arriverà l'ora..
Ti stringo forte!

La lanterna dei sogni ha detto...

Un grande artista che brilla da lassù... anche a me i soccorsi poco tempestivi hanno lasciato dei dubbi, ma probabilmente doveva andare così.

Buona giornata carissima!

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao LANTERNINA MIA..chissà è tutto scritto nelle stelle, quando deve succedere ,purtroppo succede!
Un bacio speciale amica mia!

Tiziana Bontempi ha detto...

Ciao Nella, eccomi qui
Wowwwww non mi era ancora capitato di approdare in un blog come il tuo e ne sono entusiasta
Ti seguirò con tanto piacere
Felice di averti incontrata e tanti complimenti per il tuo lavoro
Ciao a presto
Tiziana

Cavaliere oscuro del web ha detto...

La sua musica non morirà mai.
Saluti a presto

Farfalla Legger@ ha detto...

Non ho capito il perchè tu sia sparita dal mio blogroll...Questa piattaforma non è il massimo decisamente. Comunque tornando al tuo post, io seguivo Pino nel suo percorso di cantante iniziale poi l'ho un pò perso, non so bene il perchè. Baciobacio amica mia
PS mò ti riaggiungo nuovamente ai miei fallowers...Cielo come parlo difficile! ihihihih

Nella Crosiglia ha detto...

Tesoro di una FARFALLA...cosa succeda su internet me lo dovresti spiegare anche a me..Sul blog , io ho followers che vanno e vengono come sliding doors, non capisco più nulla, numeri che spariscono, impossibilità di entrare in qualche blog, divieto di accesso e chi più ne ha più ne metta....O qualcuno di mia conoscenza fa qualche scherzo da prete ..e lasciamo che si diverta poverino/a..o il PC sta impazzendo..e non parliamo con you-tube...
Va beh...Pino una grande persona sotto tutti i punti di vista ...
Ti adoro amica mia regrazie ...
Ti ho rimessa pure nel roll preferiti!
Strabacio!

Nella Crosiglia ha detto...

Hai ragione CAVALIERE mio , ci accompagnerà sempre!
Bacio...

Nella Crosiglia ha detto...

TIZIANA quanto sei gentile e carina, troppo generosa davvero...
Grazie ne sono felice.
Ho già salvato il tuo blog nel roll preferiti e sono proprio fiera della tua unione..
Un bacio enorme!

prova

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.