............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

sabato 27 febbraio 2016

George e le sue canzoni


Il mio Beatles preferito si, quest'uomo dalla duplice personalità, solare e ottimista o introverso e duro..come lo preferite? Va bene tutto vero? e pensare che era uno dei più sottovalutati all'inizio soprattutto insieme a Ringo Star, perchè le vere stelle meritato o meno, ( non discuto su di una band  tanto importante) erano Mac Cartney e Lennon. Io amavo George moltissimo e all'inizio , un po' per l'età un pochino per seguire il gregge , non  apprezzavo così tanto questi scarafaggi pur trovandoli bravi, pur capendo che ci avevano fatto accettare come stelle di prima grandezza anche una band, anche un gruppo..cosa rarissima all'epoca. Ma a George , crescendo.... il merito di aver fatto aumentare la mia passione..si devo dire la sacrosanta verità.
Risultati immagini per beatles NO COPYRIGHTEra nato a Liverpool nel '43, il 25 di febbraio e ebbe un'importante carriera da solista, anche quando i Beatles si sciolsero nel 1970. Non desidero ricordarlo con le solite commemorazioni pompose , ma ricordando qualche sua canzone e spiegandone brevemente il significato. A mio avviso se ne conoscono sempre troppo poche e aiutatemi miei cari, aggiungendone delle altre. Scelgo quelle meno note e parto dall'ultima per arrivare alla prima..così ti festeggio mio dolce George, dovunque tu sia...
Risultati immagini per Bangladesh harrison NO COPYRIGHT"Bangladesh"a favore delle popolazioni di questa parte di mondo celebrata con il famoso concerto dove partecipavano nomi illustri come Clapton e Dylan nel 1974 per la raccolta fondi. Come non ricordare" Blow Away" del 1979 contenuta nell'album" George Harrison" e " When we was Fab" del 1987 nell'album " Cloud Nine" per ricordarci che proprio lui fu il Beatles più nostalgico, quello più legato alla band, quello più dispiaciuto per lo scioglimento. Altra nostalgia con " All those years ago"scritta un anno dopo la morte di John Lennon nell'album "  Somewhere in England", un dolce ricordo al suo compagno scomparso e alla carica maniacale dei fans in quel periodo del 1981. Ebbe un grande successo questa canzone tanto da arrivare seconda al top in classifica mondiale. " Isn't it the pity" , lato b della famosissima " My sweet Lord" singolo di debutto di George nel '70 dall'album " All things must pass" ..e con quanta ragione...Un periodo di silenzio per Harrison precedette nel 1962 la cover"Got my mind set on you"sempre inserita nell'album " Cloud nine"che pubblicò prima di morire seguito da " Brainwashed" solo un anno prima della sua scomparsa. Nell'album più tormentato dell'artista nel 1973 "Living in the material world" c'è tutto il suo dualismo : la difficoltà ad avere una profonda spiritualità ricercata da tempo in India e l'agiatezza di essere una rock-star, con tutti gli umani difetti e una predilezione per il genere femminile così ben narrati nel brano " Give me love( give me peace on earth)". E che dire del sentimento di rassegnazione di "All things must pass"del '70 dall'album omonimo, un ineluttabile malinconia che lotta con le forze sempre vincitrici del destino che traccia le nostre strade. Una delle  migliori canzoni di sempre"What is life" con la chitarra di Eric Clapton" amico da tempo, quasi uno sfogo individuale su questo costante dualismo che lo portava alla perpetua ricerca di se stesso. E come non finire con " My sweet Lord" , la prima canzone che compose come solista quando ancora si trovava nella band, dopo le sue ricerche mistiche, i suoi dubbi esistenziali, i suoi amori giusti e sbagliati, il suo profondo rispetto verso la natura, la sua ricerca religiosa incompleta. Non inserisco certo tutte le sue altre composizioni fatte per i Beatles, forse le più note a livello commerciale, anche perchè il post risulterebbe una lista di infiniti brani da " I need you" a "Something", da  " Here comes the sun" " a "I wanto to tell you"..etc etc.. E tutto questo per farvi un pochino capire che cosa c'è dietro questo personaggio così completo e poliedrico. Chi lo vuole approfondire ha un elenco di sue canzoni qui come solista, ha anche un elenco di album dove ritrovarlo. Si capirà ancora di più dall'ascolto di queste sue composizioni e ci ricorderemo le sue parole quando ripeteva di voler rivedere i fans dei Beatles dopo anni sposati realizzati con figli, dubbioso o meno di ritrovare la loro band nei loro cuori. Non dubitare George, ci sei, ci siete eccome, sempre vicino, sempre grati di averci spianato la via con il beneficio del dubbio!

62 commenti:

Sontyna ha detto...

Non mi vergogno a dirti, cara Nella, che mi sono scesi non pochi lucciconi leggendo il tuo post, nel quale mi riconosco in toto. George... il più riservato, il più dolce e il meno discusso dei Beatles, che nostalgia! Ricordo le mie amiche che stravedevano (ovviamente) per Paul , John e qualcuna per Ringo, mentre George il tenero non se lo filava nessuno. L'ho sempre seguito, soprattutto nel dopo Beatles. Grazie Nella, di cuore.

silvia de angelis ha detto...

Ogni qual volta sento parlare di beatles, torno nostalgicamente al passato e quei fantastici brani, sempre affascinanti e pieni di un insolito ritmo da amare....
Un bacione,Nella,silvia

Batù Simo ha detto...

per quanto riguarda la parte musicale mi astengo, come sai non ci capisco un'H per quanto riguarda l'uomo...diciamolo.. è il più sexy e misterioso per cui affascinante, da scoprire (Paul decisamente patata lessa, Lennon.. mah .. gusti strani.. sarei stata alla larga.. Ringo sensazione di pulcino ed io figlio da accudire..già dato) comunque i loro brani a me annoiano.. ti prego non mi mandare caghette eh? ... :-)

Patricia Moll ha detto...

Bellissimo post! SEnza contare che sono d'accordo con te!
Anche a me è sempre piaciuto, anche dopo, come cantante solista.
Un bacio!

Rita B ha detto...

Ciao Nella!
Mitici,i miei Beatles!Mi sono riguardata mille volte su you tube il concerto sul tetto della Apple che avevo comunque visto al cinema da ragazzina! Indimenticabili! Di George...molte e bellissime le canzoni che anche tu hai menzionato, anche da solista...di quando erano insieme ricordo............
....something in the waaaaay she mooooves!

Ciao Nella qui piove e tira vento, baci tua Sbrisola!

Marco Grande Arbitro ha detto...


Sembra ieri che se n'è andato George Harrison.... quanti ricordi

Anna Maria Fabbri ha detto...

Grazie Nella per questo piacevole ricordo.
Hai reso giustizia ad un grande.
Baci

sinforosa c ha detto...

Cara Nella i Beatles sono stati il gruppo che ho amato di più, Lennon in testa. Mi piaceva tutto di loro. Ho degli L.P. dell'epoca che conservo con cura. Mi spiace solo di aver prestato due L.P. a una persona e non li ho mai più visti, né gli L.P. né la persona.
George è stato davvero il più discreto, ma anche Ringo non scherzava in questo. Loro quattro insieme erano magici. Poi si sono separati, grandi ugualmente, sì, ma io ho nostalgia del gruppo.
Buona domenica
sinforosa

Ambra ha detto...

Quanti sono i ricordi che ho, legati ai Beatles. Sono stati il vento della mia giovinezza ed è vero George era il più discreto.

mr.Hyde ha detto...

Lo preferivo ultimamente al resto dei Beatles (di cui da piccolo ero fan sfegatato).Il più mistico dei quattro.Bellissime canzoni: While my guitar..Something..etc poi tutto il doppio - triplo "All Thing Must Pass"..Indimenticabile.Grazie per averlo ricordato, Nella.

Tomaso ha detto...

Quanti ricordi ci sono in questo tuo post, cara Nella.
Se anche ai quei tempi io avevo poco tempo per divertirmi, seguivo quel gruppo e mi piacevano molto, immagina io lavoravo in un panificio e incominciavo tutte le notti alle 02,00 e si lavora sempre, le feste erano Natale capodanno e Pasqua!!!
Ciao e buon fine settimana cara amica,sempre con un sorriso:)
Tomaso

Silvana Planeta ha detto...

Che dire, Nellina? I Beatles mettono sempre d'accordo tutti. Di sicuro, il tuo dettagliatissimo post ci dà la possibilità, tramite il buon Harrison, di amarli ed apprezzarli ancora di più, se possibile. Bacio.

lory ha detto...

ciao Nella, è sempre interessante e piacevole passare da te! Un grande abbraccio lory

Nella Crosiglia ha detto...

Ma sono felice SONTYNA mia di avere le tue stesse preferenze ..Questo eterno ragazzo un po' sempre in disparte ma invece così tanto importante per il gruppo, il più mistico, il più intellettuale,il più filosofo di tutti glia altri..si il nostro George, come tutti grandi ci manca...
Bacio piovoso!

Nella Crosiglia ha detto...

Un gruppo che ha dato moltissimo alla musica e alla sua evoluzione, una band veramente indimenticabile..
Bacio soave e piovosissimo dolce SILVIETTA

Nella Crosiglia ha detto...

ahahah...Ma figurati BATU SIMO mia, ad ognuno i propri gusti...Ma devi ammettere che sono stati dei grandi pur piacendoti poco...
George il più misterioso, e il mistero affascina sempre di più..
Bacioni bella donna...

Nella Crosiglia ha detto...

Bene felice che sia così e mi fa piacere che molti di voi apprezzino le caratteristiche di questo scarafaggio rimasto un po' sempre defilato, ma invece importantissimo...
Abbraccione forte piovoso cara PATRICIA....

Nella Crosiglia ha detto...

E qui RITINA mia piove, dluvia e tira la tramontana, e domani si replica....
Gran indimenticabile gruppo e George gran indimenticabile uomo e artista!
Bacissimi Sbrisola mia...

Nella Crosiglia ha detto...

Davvero MARCOGRANDEARBITROGIOGIO hai cosi' tanti ricordi dei Beatles e di George..?
Mi fa un piacere immenso...
Felice serata spero per te senza pioggia...
Bacione!

Nella Crosiglia ha detto...

ANNAMARIAFABBRI cara spero di non essere la sola a rendere giustizia a questo grande..Succede sempre di conoscere meglio una persona quando purtroppo non c'è più..Di George si sono conosciuti dopo parecchi anni molti suoi lati oscuri...Meno male , mi ha sempre affascinato!
Baci mia bella amica

Nella Crosiglia ha detto...

SINFOROSA cara a chi non è dispiaciuta la separazione di questo mitico gruppo?
Dei grandi , a modo loro diversi, il più estroso , il più prolifico, il più spirituale, il più ridanciano..e perdere i loro LP è perdere un tesoro immenso, un peccato..Io sono gelosissima dei miei dischi e dei miei libri, beni che una volta imprestati spessissimo non rivedi..Peccato!
Un grande bacio!

Nella Crosiglia ha detto...

AMBRINA ..che bella frase..il vento della tua giovinezza...E il vento spazza via tutto ti purifica ti concilia..come loro..Immensi!
Bacione piovosissimo

Nella Crosiglia ha detto...

Ma grazie a te MRHYDE..felce di questa tua preferenza , indubbiamente qualsiasi cosa si dica di loro può essere concessa come a tutti gli artisti, ma sicuramente non verranno dimenticati...Immensi.
Bacio speciale ed esteso!

Nella Crosiglia ha detto...

TOMASO caro consolati, io ti batto perchè spesso non festeggio Natale Capo d'Anno e neppure Pasqua se ci sono concerti o servizi da fare...
E la musica malgrado tutto è sempre una cara compagna che ti aiuta a superare tante cose e a far passare piacevolmente il tempo!
Un sorriso speciale e piovoso solo per te!

Nella Crosiglia ha detto...

SILVANINA grazie , sempre gentile con le tue gradite parole..Ci sono ancora tante cose da scoprire sul nostro George..ma basta approfondire la musica sua, non per capirlo( molto difficile) ma per entrare almeno un pochino nel suo mood!
Ti stringo forte!

Nella Crosiglia ha detto...

E io sono sempre felice di avere l'opportunità di salutarti e di stringerti LORY cara...
Una felice serata!

Batù Simo ha detto...

ma certo che sono stati grandi! hanno fatto epoca e ancora oggi molti gruppi cercano di emularli, ma a me fanno un effetto soporifero che ci posso fare? .... bacioni a te buon week end tesoro :-)

Alligatore ha detto...

Piaceva un sacco anche a me, ottimo omaggio (negli anni '80 avevo preso una sua cassettina, che consumai a forza di ascoltarla).

Sabrina Benvenuti ha detto...


I Beatles....icone senza tempo.
Buona serata.

Nella Crosiglia ha detto...

ahahaha troppo simpatica la nostra BATU..pensa che metodo infallibile sarebbe per chi soffre di insonnia!
Bacissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie ALLIGATORE , sempre apprezzati i tuoi complimenti..felice che George piaccia a molti, non pensavo..
Benissimo..Bacioni piovosissimi!

Nella Crosiglia ha detto...

Giustissimo SABRINA mia....nulla da eccepire..in poche parole hai detto tutto tu..
Un bacione sotto un diluvio...

Betty ha detto...

Cara Nella, con i tuoi dettagliatissimi post riesci a farci addentrare ancor più nella vita di chi ha saputo farci sognare. Un meraviglio omaggio ad un grande!
Ciao Nellina cara, ti auguro un sereno fine settimana

Mariella ha detto...

Forse non ti ho mai detto che ero soprannominata "la bambina Yetterdey".
Avevo cinque anni e mezzo e un giradischi rosso e nero che funzionava a pile. Ero capace di intonare all'infinito la canzone che amavo di più al mondo. Non capivo una virgola di quello che dicevo ma mi smuoveva tutto dentro.
E il mio "Yetterdey" risuonava per le stanze di casa fino a quando mia mamma, stufa, mi sequestrava il giradischi e il mio 45 giri preferito.
Puoi ben comprendere quanto io ami i Beatles. Tutti e quattro gli scarafaggi. Non ho mai fatto grosse distinzioni tra gli elementi della Band, anche se, per istinto e sintonia, ho amato ed amo un pochetto di più di tutti, John.
George era riservato ma geniale.
Dobbiamo a lui l'intuizione (dovuta alla sua passione per la musica indiana e al sitar che stava imparando a suonare) dell'acustica di Norwegian Wood. E dell'introduzione di quel sound nelle armonie musicali del gruppo. E questo solo per fare un esempio.
E senza andare oltre gli anni '70 quando si impose come strumentista, compositore e produttore, io vorrei continuare a ricordarlo al loro interno. Genio indiscutibile a cui dobbiamo molte delle canzoni simbolo dei Beatles. Come "Her cames the sun"e "Something" puri capolavori.
Grazie George.
E grazie a te Nella.

Nella Crosiglia ha detto...

Ma grazie BETTY bella per le tue gentilissime parole e tutti questi complimenti mi fanno arrossire , ma in tutta sincerità mi fanno anche piacere...
Faccio del mio meglio. e spero sempre di incontrare i gusti della maggioranza di voi tutti... A volte faccio centro e a volte meno...
Una felice domenica per te e un abbraccio particolare da parte mia!

Nella Crosiglia ha detto...

Ma grazie a te MARIELLINA , bambina " Yetterdey" ..ahahaha.. Come sempre troppo cara e troppo tenera..mi sembra di vederti..
Ho sempre amato la riservatezza del nostro George, che poi in effetti spesso esplodeva con il gruppo in vere discussioni all'ultimo sangue..M ha sempre affascinato questa personalità così complessa e nello sesso tempo così semplice...
Un bacio piovosissimo...

La lanterna dei sogni ha detto...

Un grande artista e un gruppo entrato nella leggenda della musica.
Un grande saluto cara Nella, spero che tu stia bene.

Buona domenica!

Nella Crosiglia ha detto...

Io sto come sempre mia cara, faccio l'indifferente e tiro avanti alla meno peggio..Giorni si e giorni no..ma è la vita..
Tu immagino in forma smagliante come sempre LANTERNINA adorata..
Che dire di George ..grande artista sia come solista e immenso nel suo gruppo indimenticabile!
Ti stringo forte

Pietro Sabatelli ha detto...

I Beatles sono i Beatles, anche se non sono della mia generazione, sono dei miti assoluti...non ho un preferito ma sicuramente George era un grande artista ;)

Nella Crosiglia ha detto...

Più che giusto caro PIETRO..ci sono artisti lontani da noi come anni, ma che rimangono enormi nonostante tutto...
Una felice domenica e un forte abbraccio anche se piovosissimo!

Rosy ha detto...

Cara Nella si tratta di un gruppo importantissimo che dal punto di vista musicale ha dato un contributo fondamentale...mio padre aveva una cassetta del 1980 (registrata in in quell'anno.....sicuramente si trattava di una raccolta delle canzoni più famose ) e intitolata Across the universe (era blu ed era raffigurato il gruppo con un disegno a colori)Al suo interno tantissime e stupende canzoni che ricordo ancora..più o meno famose..tra cui la stessa che dava il titolo alla cassetta...ascoltata da me tantissime volte!
Grazie per il post come sempre interessante e dettagliatissimo,leggo sempre i tuoi articoli con immenso piacere:)).
Un bacione e buona domenica:))
Rosy

Nella Crosiglia ha detto...

Ma cara la mia ROSY io devo ringraziare te per la tua costanza nel seguirmi ..Sai che mi fai tanto felice veramente e quando posso regalarvi qualcosa che vi interessa , lo sono ancora di più..
Ti stringo forte in questa piovosa serata!

Ilaria* ha detto...

Ciao carissima Nella...
Sono qui per inviarti un piccolo saluto e scusarmi della mia assenza!!!
Sei sempre così piena di musica e novità vedo....
Spero che tu stia meglio, ti abbraccio forte forte.
Ilaria

Nella Crosiglia ha detto...

Tesoro sei sempre nel mio cuore non preoccuparti...
Vado avanti come sempre coi miei alti e coi miei bassi come sempre. Per fortuna c'è molto lavoro da fare e allora sono abbastanza distratta..
Tu come stai , spero tutto bene..ora vengo a trovarti..
Ti stringo forte forte...

mari da solcare ha detto...

Grazie per l'omaggio a una bell'anima umana e musicale, quale è stata quella di George Harrison! Buona giornata!

bear's house ha detto...

George, uno dei miti della musica che "conta". I "Beatles" hanno fatto la storia e tu, qui ce la racconti. BACI. Buona settimana. NI

Nella Crosiglia ha detto...

Si a mio avviso una bell'anima tormentata , ma sempre un'anima da considerare cari MARI DA SOLCARE e un grande artista per la musica mondiale!
Buon inizio settimana e un abbraccio forte forte in questo fine glaciale febbraio!

Nella Crosiglia ha detto...

Bella la mia BEAR'S HOUSE..E come si può non ricordarli, non osannarli..? Hanno fatto di tutto e di più per la nostra musica..poi possono piacere o meno. ma restano dei grandi artisti!
Bacio speciale!

nico ha detto...

Grande Nellina! Questo post non è solo un manifesto, ma un vero e proprio scorrere di emozioni e senzazioni, che solo tu sai raccontare nel modo in cui lo fai. Sai una cosa? Ho un mio amico del cuore (ci siamo riscoperti solo tre anni fa), che si chiama Massimo (pensa che tre dei miei amici del cuore si chiamano Massimo), ed è appassionatissimo dei Beatles. Voglio mandargli questo tuo post perché mi interesserebbe moltissimo sapere da lui che ne pensa di tutto quello che hai scritto. Credo che lui ami molto McCartney, ma sono certo che questo post lo commuoverà non poco! Ti abbraccio fortissimo! :)

Alessandra ha detto...

Non appartengo alla generazione dei Beatles, ma come non riconoscere le loro indimenticabili canzoni?! Grazie per le interessanti notizie
Bacioni
Alessandra

LaCuochettaeilPiccoloChef ha detto...

Ciao Nellina mia, passo al volo per farti un saluto, per augurarti una felice giornata e mandarti un bacio. Smaaaaacccckkkkk
Marina

Nella Crosiglia ha detto...

Ma quanto sei carino, dolce , gentile mio caro NICO..ti ringrazio veramente di cuore...Non è così difficile parlare dei Beatles, sono già grandi loro stessi e che altro puoi aggiungere..
Felice e lusingata se il tuo amico apprezzerà questo mio post..Fammi sapere..
Ti stringo forte..... ancora grazie!

Nella Crosiglia ha detto...

ALESSANDRINA bella ci sono tanti musicisti che pur essendo lontani dalla nostra data anagrafica , sono sempre nel nostro cuore e non possiamo dimenticarli, no è vero..?
I Beatles, un gruppo storico che ha segnato un pochino la vita di tutti!
Bacione e buon pranzo dolce creatura...

Nella Crosiglia ha detto...

CUOCHETTA mia e PICCOLO CHEF..e io di rimando mille baci di cuore , a te al tuo fedele aiutante..Vi stringo fortissimo!
Buon pranzo..aspettatemi , io arrivo dopo!!!ahahaha..magari!

Michele Borgogni ha detto...

Sono d'accordo, George è il Beatles più sottovalutato, e anche uno di quelli più da riscoprire come solista :)

Nella Crosiglia ha detto...

Applauoso arguto MICHELE..perfettamente concorde..
Abbraccione serale

massimiliano riccardi ha detto...

E' sempre piaciuto anche a me, forse sottovalutato e meno noto rispetto a Lennon e a Paul McCartney.

Nella Crosiglia ha detto...

Si, un po' sempre in sordina, in disparte..ma era quello che sembrava..nella realtà una presenza importantissima per i nostri Beatles!
Ciao adorabile MASSIMILIANO, baciottone serale!

kilara ha detto...

Ecco lui è uno di quei cantanti che ha accompagnato la mia infanzia perchè mio padre lo ascoltava sempre(insieme ad altri).E come sempre mio padre si registrava le cassette senza scrivere il titolo delle canzoni ne tantomeno dell'album.perciò non ho la minima idea delle canzoni che conosco e posso capirlo soltanto ascoltandole!!

Nella Crosiglia ha detto...

Che gran buongustaio il tuo papà KILARA mia...Sei crescita ascoltando ottima musica e anche senza titolo ogni canzone merita di essere sentita..
Buon pranzo e abbraccio solare!

Glò ha detto...

L'ho scoperto tardi ^_^ Però non l'ho più lasciato! Anche io non amo troppo i Beatles (ovviamente ne riconosco il valore e la grandezza). Negli anni dell'adolescenza ho adorato e letteralmente consumato i cd di Lennon, solo dopo è arrivato George. Tutta la sua produzione che vira all'"etnico" è interessantissima *__*

Un grande abbraccio cara Nella ^_^

Nella Crosiglia ha detto...

Ho fatto più o meno lo stesso percorso, forse anche troppo giovane per apprezzare gli scarafaggi...ma poi esisteva Lennon e avevo una spiccata antipatia per Paul..George, mi ha sempre affascinato , uomo di doppia personalità ma intrigante!
Bacio super mia cara GLO'!

prova

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.