............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

domenica 19 dicembre 2010

ROCK & ROLL FAME PARTE SECONDA

Un pillola domenicale superveloce, miei cari! Il 14 marzo 2011 si terrà al Waldorf Astoria di New York, finalmente la consegna delì'atteso premio come miglior artista dell'anno e l'inserimento nel "Rock &Roll of Fame". I nomi già selezionati, dopo attenta cura sono : Alice Cooper , Bon Jovi, Tom Waits, Neil Diamond, Donovan, Dr John, Darlene Love, collaboratrice di Phil Spector.
Il tutto sarà presentato da Leon Russel, e non mi chiedete chi è costui, perchè la mia ignoranza è grande........Perdonatemi!

The Rock and Roll Hall of Fame is proud to announce the
2011 Inductees


  
In the performer category:
Alice Cooper Band
Neil Diamond
Dr. John
Darlene Love
Tom Waits

La categoria, come potete vedere, si è mollto ristretta e se avete dei preferiti tra questi nomi, votate e commentate per il vostro beniamino sempre sul sito di "Rock & Roll Fame". Io ne sarei felice, soprattutto, se votaste il mio caro Orco di Pomona, Tom Waits, che mi sembra estremamente meritevole di questo premio. Ma queste sono vicende personali, e ... perdonatemi una seconda volta!



FORZA TOM!!!!

2 commenti:

nella ha detto...

Votate cari amici miei , votate se avete voglia e tanti magici auguri di Buone Feste!!!

Riccardo Uccheddu ha detto...

Tom Waits è straordinario, lo considero la versione blues-jazz dell'immenso Bruce.
Alcune sue "cose" sono un po' troppo sperimentali per i miei gusti, secondo me dà il meglio di sè nelle ballate.
Comunque è un pozzo di... scienza musicale.
"Cold, cold ground", "Ol'55", "Martha", "Rosie", "Kentucky Avenue", "Jersey girl" (rifatta dal Boss) ecc. sono pezzi che rimarranno nella storia!!!
Leon Russell fu abbastanza famoso nei primi anni '70, come pianista e come cantante in stile rock-soul (se non ricordo male).
Collaborò con Joe Cocker ed altri in un gruppo che si chiamava Madman and the englishmen, se non erro.
Buon Natale ed augurissimi e... rock 'n roll can't never die!
P.s.: ti occupi di "Cats", vero? Sai che nel film "La fuga di Logan" veniva recitata una parte tratta proprio dall'omonima opera di T.S. Eliot?

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.