............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

giovedì 25 aprile 2013

25 aprile, festa!

Oggi è stata festa, e come per tutte le feste per me.. una simil tragedia...
 Non desidero parlarvi del 25 aprile, persone più autorevoli l'hanno fatto, ma solo volevo stare alcuni minuti con voi per riuscire a sgonfiare un po' questa mia giornata, che è stata pesantissima.
Ma non' è mica un diario personale questo blog? Voi direte...certamente no, ma forse un po' si..anzi forse molto..anzi molto...perchè in tutti i miei post qualcosa di personale c'è!!!!
Non tollero  le visite pre-definite, cioè quelli che vi vengono a trovare, e magari si fermano a pranzo perchè, poverina, è sola e allora ci siamo noi che le saremo di grande aiuto.
 Tanto scroccano il pranzo , parlano dei fatti loro che non hanno alcun interesse, e se ti azzardi a chiedere se ti possono dare una mano nei mommenti di vero bisogno, contriti ti rispondono che vorrebbbero tanto , ma hanno i loro impergni.Odio questa forma di pietismo mal celato, le parole prefabbricate, le frasi fatte e di convenienza , odio la falsità e il perbenismo..preferisco di gran lunga il silenzio..
Quello dei miei animali per esempio, che mi guardano con gli occhioni tenere coem per dirmi " Ci fai tanta pena , ma ti vogliamo bene..."
 Si, questo mi piace , perchè servo a loro e loro servono a me, mi fanno sentire ancora utile per qualcuno e allora mi sento o mi voglio sentire (pecco un po' di presunzione), anche un po' utile a voi.
 Insieme vi dedico solo una canzone che mi è venuta in mente mentre gli altri blateravano per le loro facezie ed  ora solo ora , posso dedicarvela!
 Ascoltatela se volete, e buona serata...vi voglio bene!



27 commenti:

Sole ha detto...

ciao Nella, ho qualche problema a visualizzare il video, mi riprometto di rivederlo altra volta.
Parli di pietismo. di false amicizie. di persone che ti vogliono circondare e poi ti inzuppano dei loro problemi e manco ti stanno ascoltare, pensano che stare in compagnia faccia la differenza.
Eh no, così non va proprio. Sono d'accordo con te Nella, logorano questo momenti. La mente parte e vola da altre parti, e li sopporti.
Pur io ho "amicizie" simili accanto. Quelle del messaggino "come va?", e appena ti trovi e inizi a dire qualcosa, a loro capita di più e peggio, e non sanno proprio come aiutarti,,,eppure basterebbe ascoltare.
Credo che i problemi siano:
- pensare di risollevare gli altri solo con la presenza fisica, e non con il cuore
- credere che la solitudine sia una brutta cosa
- amicizia insulse e prive di sostanza.
La mia soluzione è che sto cercando di allontanarmici...
Ho fatto un po' di casino, spero di esser stata chiara :)

per me liberazione è anche questo! libertà di essere noi stessi!

mr.Hyde ha detto...

Cara Nella, se abitassi da quelle parti, verrei anch'io a scroccare da magnare, però me lo guadagnerei parlando di musica ed ascoltandola..
A proposito, un blog, per come la penso, contiene delle forti tracce personali, guai se non fosse così.Ovviamente queste tracce personali confluiscono nel calderone de ricordi che girano spesso attorno ad un evento comune e condivisibile.
Un abbraccio.

Gianna Ferri ha detto...

Come ti capisco, cara Nella.

Ti abbraccio con affetto.

sergio celle ha detto...

..cara Nella, oggi per me è ststa davvero una bella festa, ho lavorato tutto il giorno e mi sono liberato di tutti e tutto..abbraccio..

Badit ha detto...

Ho sempre pensato che l'ipocrisia e la falsità siano tra le peggiori manifestazioni di noi umani...gli animali ne sono privi
Bacioni:)

m4ry ha detto...

Mi dispiace arrivare tardi..Nella, il blog è un diario..ci siamo noi in queste pagine, in queste righe. Anche se parliamo di musica, cucina, politica, del tempo..ci siamo noi. O per lo meno c'è chi si mostra così com'è, senza filtri..come facciamo noi.
Quanto all'amicizia...Ecco, credo sia una parola di cui ci si riempie troppo la bocca..persone che ti stanno vicino a convenienza, se e come piace a loro, secondo i lori bisogni, le loro necessità..poi, quando sei tu ad avere bisogno, chissà come mai, sono tutti presi, indaffarati e proprio non possono esserti d'aiuto. Ho imparato con il tempo a non appoggiarmi più a nessuno, e a stabilire distanze di sicurezza assolutamente necessarie. Non do mai per ricevere..ma a volte, un po' di interesse vero, non guasterebbe. Fortunatamente ho un paio di amici su cui so di poter contare..almeno credo...
In ogni caso, ho imparato una cosa, che gli amici, quelli veri, si riconoscono nel momento del bisogno..finché c'è da ridere, mangiare e bere, siamo tutti ottimi amici ! Concludendo..cerca di non lasciare mai che il tuo umore e il tuo sentire vengano condizionati dagli altri..una volata pesato qualcuno, sai cosa aspettarti, e allora, prendilo e vivilo per ciò che è ! Ti abbraccio forte. Ti voglio bene..

nella ha detto...

Brava SOLE ..libertà di essere noi stessi e bando alle false ipocrisie, a costo di essere ineducati e scostanti.
E' una forma di autodifesa...
Un bacio grande!

nella ha detto...

Grazie MR.HYDE , le tue parole sono sempre confortanti e le apprezzo molto.
Si, i miei post spesso risentono moltissimo della mia interiorità, poi alcuni sono tutta la mia interiorità ..e sovente mi viene il dubbio di annoiare...
Un abbraccio forte!

nella ha detto...

So che mi capisci cara GIANNA e mi fa tanto piacere perchè ti sento vicina...
Ti stringo a me!

nella ha detto...

Beato te SERGINO..se non avessi i pelosoni, vorrei mettere due stracci in una borsa e scappare via lontano...
Pura illusione!!!!!
Ti stringo forte!

nella ha detto...

BADIT caro, ha sempre desiderato essere un cane e avere un padrone fedele...
Si sono invertite le parti , ma il risultato non cambia!!!!
Bacio super!

nella ha detto...

So che mi vuoi bene M4RY cara, e conosci quanto il mio carattere sia diretto e spesso impulsivo.
Non faccio fatica a depennare i falsi amici, ma spesso molti fanno gli indifferenti e si presntano a fare "la questua".
Mi risulta proprio intollerabile e la mia cattiva educazione dà il meglio di sè , credimi!
Ti stringo forte!

AngS ha detto...

bella domanda la tua mia amica..
difficie e sogettiva risposta...


AngS

CuorediSedano ha detto...

Ciao Nella!
Semplicemente spontanea e vera, meriti amici sinceri.
Meglio soli che male accompagnati e magari la prossima volta improvvisa un'uscita nel momento in cui arrivano..ah che peccato!
Un abbraccio :)

nella ha detto...

Che piacere il sentirti ANGS caro..., visitare il tuo blog è sempre un grande insegnamento...
Un abbraccio!

nella ha detto...

Ehhh.... CUORE DI SEDANO mia...altroche' fughe bisognerebe fare!!!!!
Purtroppo spesso non ci sono scappatoie....
Una serena serata e un bacione!

ideecreative ha detto...

Bellissimo post...condivido tutto, soprattutto che a volte...anzi spesso, il silenzio è la cosa migliore!
E' il mio motto!
A presto!
Grazie per il video!

nella ha detto...

IDEE CREATIVE cara, grazie per le tue belle parole....
Sono contenta tu condivida le mie idee..
Dovere regalarti un piccolo video!

riri ha detto...

La vedo come te! I veri amici ridono con te e piangono con te, ma, se occorre danno una mano e non scroccano, peccato siamo lontane. Un abbraccio da Torino.

Jene ha detto...

Anche noi ti vogliamo bene e usa pure questo blog anche come diario, chi te lo proibisce?
Coraggio, non sei sola: ci sono tante Jene qui per te!
Un abbraccio zamposo

nella ha detto...

Cara RIRI...i veri amici stanno sulle dita di una mano, anzi spesso queste avanzano pure....
Un abbraccio forte!

nella ha detto...

JENE..come sto bene in mezzo a voi, peccato che spesso devo toccare la civiltà dei consumi...
Evviva la savana!
Un abraccio pelosissimo e superissimo...
Vi voglio bene!!!!

Adriano Maini ha detto...

Ma un blog é anche un diario! Un abbraccio!

nella ha detto...

ADRIANINO ...spesso mi scappa la mano...
Buona domenica!!!
Bacione!

rosy ha detto...

Nella carissima, ho letto il tuo commento da me. Avrei voluto scriverti in privato ma non ho trovato la tua mail e ti schivo qui. Nella ci sono momenti che la sofferenza, i dolori ci rendono fragili e non si crede più a nulla, in questo nulla la prima a naufragare e la fede. Ma noi abbiamo bisogno di lei come dell'aria che respiriamo. Un uomo chiamato Gesù fu crocifisso eppure le sue parole erano parole d'amore, di perdono e parlava del suo padre santo e che lui non era di questo mondo. Un duomo che non ha lasciato nulla di scritto, ha lasciato una sola preghiera il padre nostro ed e la mia preghiera in lei trovo tanta forza.
Il vero miracolo di Gesù che dopo più di duemila secoli il mondo parla ancora di lui e crede nelle sue parole.
Ti sono accanto in questo momento particolare della tua vita. Confida con fiducia in quell'UMO santo che ci ha lasciato parole di speranza, la nostra vita non appartiene a questo mondo. Io lo credo, in questo credo trovo la forza di accettare la vita.

Ti abbraccio, forte e dai tempo al tempo, vedrai che il tuo dolore si addolcira' scusa se sono stata invadente ma quello che il mio cuore pensa, lo dice anche:-) ciao

nella ha detto...

ROSY, tesoro, invadente? Ma cosa dici, come vorrei sentire parlare sempre in questo modo.
Non ho perso la fede, amore caro, trovo difficile oggi come oggi parlare con Dio, cosa che ero solita fare prima...
So che il mio periodo è tremendo, ma spesso mi sento migliorata e più sovente molto molto indietro nel proseguo della strada!
Ti voglio tanto bene e ti ringrazio!

rosy ha detto...

Nella carissima, ho letto il tuo commento da me. Avrei voluto scriverti in privato ma non ho trovato la tua mail e ti schivo qui. Nella ci sono momenti che la sofferenza, i dolori ci rendono fragili e non si crede più a nulla, in questo nulla la prima a naufragare e la fede. Ma noi abbiamo bisogno di lei come dell'aria che respiriamo. Un uomo chiamato Gesù fu crocifisso eppure le sue parole erano parole d'amore, di perdono e parlava del suo padre santo e che lui non era di questo mondo. Un duomo che non ha lasciato nulla di scritto, ha lasciato una sola preghiera il padre nostro ed e la mia preghiera in lei trovo tanta forza.
Il vero miracolo di Gesù che dopo più di duemila secoli il mondo parla ancora di lui e crede nelle sue parole.
Ti sono accanto in questo momento particolare della tua vita. Confida con fiducia in quell'UMO santo che ci ha lasciato parole di speranza, la nostra vita non appartiene a questo mondo. Io lo credo, in questo credo trovo la forza di accettare la vita.

Ti abbraccio, forte e dai tempo al tempo, vedrai che il tuo dolore si addolcira' scusa se sono stata invadente ma quello che il mio cuore pensa, lo dice anche:-) ciao

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.