............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

sabato 28 settembre 2013

L'ultimo tributo a David!

Facciamocene una ragione, per chi lo ama, per chi lo odia, per chi gli è indifferente, a Bowie , non basta più un museo per contenere tutti i suoi preziosi cimeli nella mostra londinese allestita, ma ora è necessario anche un libro.
 Il Victoria Albert Museum, il più grande del mondo , ha visto l'universo per ricevere gli appassionati del nostro eroe. E' stata chiusa ormai l'11 d'agosto con le proteste di quasi tutti , perchè non sono riusciti a vedere gli ultimi cimeli (collezione unica) di questo artista. Ci fu persino una gara , alquanto bizzarra , a chi fosse andato il primo biglietto, presumo solo per avere la cifra record di prevendita di 50 mila ticket! Malgrado tutto ciò, le enormi sale del Museo, non sono state abbastanza capienti per contenere tutto il materiale dell'artista., quindi la maggioranza dei visitatori usciva con il nuovo libro scritto da Victoria Broackers e Geoffery Marsh  "David Bowie is" (Rizzoli 40 euro!). Non crediate sia un catalogo, è solo una panoramica sull'universo di David , con la foto simbolica di Bowie nelle vesti di Alladin Sane. E' un tributo vero e proprio al genio e al talento del Duca Bianco, regalandoci lo stile dei costumi e le foto inedite di una vita divisa tra privato e pubblico. La sorpresa più grande è stata comunque la pubblicazione del disco ( già parlato lungamente) "The Next Day" , suo 24 esimo lavoro , non previsto neppure dalla casa discografica stessa, ma scoperto con l'uscita del singolo" Where are we now". Autore e prodotto sono stati candidati  al Mercury Prize, come miglior disco inglese dell'anno in dirittura d'arrivo con gli Arctic Monkeys.
 La ricomparsa di Bowie, dopo averci illusi non poco per un suo probabile tour, ha entusiasmato anche l'ispirazione di molti altri conterranei , come Paul Mc Cartney in procinto di fare uscire il suo "New", così come Eric Clapton che congratulandosi telefonicamente con David, si è sentito apostrofare come "Old Socks"( vecchio calzino), trovando  il titolo per il suo album.
 La prefazione del libro è abbastanza retorica , perchè la maggioranza di noi conosce la poliedricità di Bowie, ma tutto questo , parole e giudizi, non sono mai fuori posto. E' un viaggio all'interno di un uomo, prima ancora che di una star, se si può riuscire veramente a captare il vero uomo- David!
Nel '74 Il signor David Jones Bowie  di soli 27 anni , lasciò l'Inghilterra ignaro che la terra di Albione non sarebbe più stata la sua casa .Ormai è un cittadino globalizzato e per l'Inghilterra solo un turista. La sua casa è a Manhattan , mentre la sua evoluzione psicogeografica va letta come il risultato della sua carriera.
Chi lo incontra per ler strade di NY, non ha l'idea di trovarsi di fronte un camaleonte, è difficile riconoscerlo e anche se la mostra non ci è stato permesso vederla, questo libro un po' ce la restituisce.
 Ma in tutta confidenza posso dirvi che mostre , libri, premi sono solo consolatori per chi lo ha amato molto...E concludo solo con una frase , valida almeno per me.."Duca , ci manchi!"

36 commenti:

silvia de angelis ha detto...

E' un artista che amo molto, anche se a volte, le sue performance sono bizzarre!
Buona domenica, dolce Nella, ee un bacione, silvia

Nella Crosiglia ha detto...

Buona domenica a te dolcissima SILVIETTA....
Performances spesso bizzarre , ma di alta classe!!!
Ti stringo forte!

Chat Noir ha detto...

Mi è piaciuto un sacco nei film Labyrinth e L'uomo che cadde sulla terra, uno dei suoi primi film che mia mamma conserva come una reliquia.
Un mega abbraccio :)

Pierluigi ha detto...

Bowie è il serpente: cambia pelle per eternarsi.
Abbraccio stritolante!

Annalisa Guarelli ha detto...

Un grande. Musica, voce, parole. Peccato abbia recitato in pochi film ma quando l'ha fatto mi è piaciuto pure lì. Avevo i suoi poster nella mia cameretta di Londra...

Frank ViSo ha detto...

Ogni volta che penso a David Bowie mi torna prepotentemente davanti agli occhi quel suo straordinario concerto nel film "Christiane F.". (periodo dell'album Station to Station), ipnotico! Quindi vado a rivedermi sempre quella sequenza e ogni volta, mi viene la pelle d'oca... Che musica!

P.S. Vedi Nella, che almeno una volta sono riuscito a passare dalle tue parti? Un caro saluto :)

pensieriusati ha detto...

Duca, ci manchi. Già.
Anche Ziggy manca.

(ah: ho capito perché non mi vedevi fra i followers: era impostato in modalità anonima! -.- )

Ciao, Nella! :D

fata confetto ha detto...

Ciao Nella,
né un museo né un libro non bastano a contenere un genio che si esprime con la musica, l'immagine, le emozioni e l'inquietante molteplicità delle sue performance di artista totale. Anche presso le nuove generazioni esercita un fascino enorme, a conferma di una personalità fuori dal tempo e dai cliché del successo commerciale: David è e rimane in un altra dimensione.
Un grande abbraccio:)))
Marilena

MikiMoz ha detto...

Io spero che qualora dovessero realizzare altri progetti riguardanti Twin Peaks, il caro vecchio Duca possa tornare ad interpretare lo stralunato agente Jeffries!
Ha fatto solo una scena, nella storia di quell'opera televisivo-cinematografica, ma è una delle scene più fiche mai realizzate! :)

Moz-

mr.Hyde ha detto...

Un museo dedicato ad una pop-star, a David Bowie,in particolare? Mi sembra una contraddizione, per un camaleonte, un geniaccio in continua evoluzione. Occorrerebbe un museo itinerante che lo segua nelle sue varie trasformazioni,tutte ugualmente eccezionali. Bowie ha sempre seguito i tempi, non le mode, semmai le ha dettate.Il duca è materia viva, non da chiudere dentro qualche teca..Grandissimo,perchè ha la musica giusta per ognuno di noi.
Buona domenica carissima Nella!

Nella Crosiglia ha detto...

CHATNOIR adorato, "L'uomo che cadde sulla terra", penso sia una di quelle pellicole che assolutamente devi conservare , perchè già la scelta del personaggio era semplicememte favolosa..
Viva la tua mamma , caro amico mio....
Un bacio speciale a te e anche alla tua cara mamma!
Felice domenica!

Nella Crosiglia ha detto...

PIERLUIGI caro, oggi penso che il serpente abbia ancora poca pelle da cambiare..la muta è in rovina...ma ha donato talmente tanto che è impossibile dimenticarlo!
Piacere di essere stritolata, sensazione gradevolissima...
Ricambio con affetto!

Nella Crosiglia ha detto...

E' stata l'infatuazione più massiccia della mia fanciullezza ANNALISA cara...
Cerco di immaginarmi la tua stanza a Londra e rivedo la mia...
Grande buongustaia bella donna cara....
Un abbraccio forte!.

Nella Crosiglia ha detto...

Ma FRANKVISO caro, sono già felice ci sia un'iscrizione sul mio blog , figurati poi un commmento...
Tocco il cielo con un dito per ambedue le cose!!!
Grande presenza nel film che citi, grande karisma innato...daltronde la classe non è acqua!
Un bacio speciale e buona domenica!

Nella Crosiglia ha detto...

Anonimo o non anonimo per me ci sei sempre PENSIERI USATI , caro amico mio!!!!
E' vero . Ci manca sovente questo ascetico nostro Duca, ormai tornato sulla terra con tutte le debolezze umane portate dalla malattia cardiaca..
Ma come possiamo dimenticarlo?
Bacio super!+++++

Nella Crosiglia ha detto...

FATACONFETTO, Marilena mia, approvo incondizionatamente..
Parole giustissime,l'etichettarlo è solo un delirio..si porta dentro e ci ha insegnato tutto fuori attraverso le sue metamorfosi e i suoi personaggi...
Che serve tutta questa bagarre ? A fare soldi suppongo!
Un bacio enorme!

Nella Crosiglia ha detto...

MOZZINO caro , bastava la sua presenza anche in piccoli cammei, per dare un imprinting al tutto...
Unico nel suo genere, unico e grandioso.
Non lo dimenticheremo così facilmente!
Magica domenica amico caro e bacio giocoso!

Nella Crosiglia ha detto...

Che ti devo dire amabile MR.HYDE , la prima cosa che mi viene in mente è che il post lo dovevi fare tu al posto mio...
Non hai sbagliato una virgola, anche se , purtroppo, temo che avrà non molto ancora da darci , causa della sua salute vacillante.
Bowie ha il gusto del bello innato e la malattia ti trasforma , credimi, la perfezione non può essere brutalizzata!
Musei , libri, storie, sono tutti limitativi in questo caso....ma il budget lo richede, come sapppiamo e anche David , non è distratto ai soldi!
Vi abbraccio fortissimo!!Tutti , ma proprio tutti!

Andrea Pizzato ha detto...

cavoli se ci manca! non sapevo però del museo :(( la prox volta ci farò un pensiero se dovessi ritornare :))
NB.. so che non è molto è in tema, ma del duetto pausini minogue cosa ne pensi? :))
buona domenica! ciao Andrea

Nella Crosiglia ha detto...

Ben svegliato ANDREA caro...
Mancherà a tutti , ma ha dato talmente tanto che avremo l'imbarazzo della scelta , orpelli o inutilità a parte!
Pausini-Minogue? Perchè dobbiamo diventare nemici noi due , che tenevo tanto a te Andrea?
Premetto che son più severa e selettiva con le artisti femminili che con quelli maschili, non so perchè e non è una questione di sesso, credimi.
Non so , poche mi intrigano al punto giusto e di poche ho spesso voglia di parlare.
Le due in questione, con il cuore in mano , non l'ho neanche prese in considerazione....
Deficitaria nella musica italiana, con pochi casi esclusi,e disinteressata completamente sull'altra.
Ma ti prometto sentirò il duetto e sarò meno drastica!
Ti abbraccio forte!




Paola ha detto...

Per un Grande non esistono musei per contenerlo... ed hai proprio ragione... ci manchi Duca!!!
Comunque una piccola battuta mi vien spontanea... quasi quasi apro la mia cantina per sfoderare i miei cimeli... che pensi Nella avrò altrettanto clamore??? :-)
Ciao Nella cara ti lascio un bacione ed una buona domenica!!!

Nella Crosiglia ha detto...

PAOLETTA mia....che cosa devo dirti oltre al piacere immenso del sentirti..
Se i cimeli della tua cantina valgono la posta , e perchè no?
Mi ricordo, che non trovo la chiave della cantina di mia madre...hai visto mai????
Bacio megagalttico..
Appena finito i concerti che mi hanno assegnato e calmate le acque (insomma!!!)....mi faccio sentire!!

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Adoro David Bowie.
Anche se l'ultimo album non mi ha preso più di tanto.
Ma non importa, è magnifico!

Blackswan ha detto...

lo adoro!!! passano gli anni e mi piace sempre di più....
buona domenica, Nella cara... ti abbraccio con il solito affetto ... virtuale ma anche no ;)

Nella Crosiglia ha detto...

MARCOGRANDEARBITROGIORGIO...non ho mai dubitato del tuo buon gusto..
Indubbiamente ha fatto lavori migliori che il suo ultimo, ma grande è e grande resta..
Buona fine giornata amico caro e un abbraccio pieno di affetto!

Nella Crosiglia ha detto...

Io ti abbraccio prima con l'affetto non virtuale e poi con quest'ultimo...
Sei unica mia dolce amica BLACKSWAN
E poi tutte e due abbiamo la stessa adorazione!!!!!+++++++

Gianna Ferri ha detto...

Grande artista, Nella!

Nella Crosiglia ha detto...

Vero , GIANNINA dolce ...bacio++++++

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Mi ricordo che si era parlato di lui, per sostituire l'indimenticabile Freddie Mercury nei Queen.
Saluti a presto.

Nella Crosiglia ha detto...

Sai che non ricordo affatto mio CAVALIERE OSCURO questo particolare...
E stento anche a crederci , conoscendo l'egocentrismo del soggetto...
Un abbraccio serale amico mio!

Melinda Santilli ha detto...

Bella mostra, peccato non poterla vedere: I love the White Duke!
Bacioni

Carmine Volpe ha detto...

sul palco è li che lo vogliamo vedere, ma è un artista in tondo molto versatile

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao dolce mia MELINDA...
Quasi tutti amano il Duca, sarebbe stato interessante vedere la mostra...
Chissà diventasse itinerante...
Ma come sempre sono gli interessi che prevalgono!
Bacio serale!

Nella Crosiglia ha detto...

Caro CARMINE...magari..!!!!.
Penso proprio che questo desiderio non verrà mai soddisfatto.
Troppo perfezionista per mostrarsi un pochino trasformato dalla malattia...
Ma avere speranza ci vuole poco ..chissà..
Un abbraccio forte!

La lanterna dei sogni ha detto...

Un Museo per contenere i cimeli del camaleontico e geniale Duca Bianco... quante cose ci fai scoprire!

Buona serata!

Nella Crosiglia ha detto...

Ma grazie LANTERNA DEI SOGNI mia , troppo gentile e troppo buona...
Un abbraccio stritolante!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.