............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

sabato 13 gennaio 2018

The end



My dear friend vi devo per forza informare che la mia ripresa nel blog e nelle altre applicazioni, sarà ancora molto lontana.Neppure il cortisone,una brutta bestia che vi fa venire mille effetti collaterali è riuscito a sconfiggere questa polimialgia e io ho delle strette limitazioni per quanto riguarda il lavoro, , la vita diciamo normale , ma normale non è più.
Non so quando potrò tornare e se lo potrò fare finche' non si trova qualcosa che attenui questi terribili dolori che ormai investono tutto il mio corpo.
Seduta non troppo, in piedi non eccessivamente, sdraiata,solo con antidolorifici, perchè la posizione risulta viziata ed ora si è unita anche la febbre , un febbrone che io non ricordo di avere mai avuto in vita mia
Perso il mo lavoro di corrispondente, dato l'addio ai miei colleghi, limito anche lo scrivere , perchè la posizione atrofizza le mani e queste incominciano a tremare come se stesse per arrivarti il Parkinson.
Una bella tragedia che non si sa se migliorerà, se guarirà, o si peggiorerà ancora ..Chissà!
Non ero abituata a queste cose e la vita ha cambiato colore , sono agli arresti domiciliari.
 Esco solo per le visite mediche e poi chiusa in casa o in giardino per fortuna, ma devo stare attenta al clima.
Guardo il mio cane che scorrazza da una parte all'altra e io non posso più seguirla , mi guarda , è stupida ....le nostre passeggiate nei boschi?Con me è impossibile, lei è restia a farle e allora si limita a qualche passeggiatina per le stradine
Che strano come la vita cambia in un baleno e tu non ti ritrovi più dentro di lei, sei in balia di mille medici che trattano come una cavia da laboratorio , uno confonde l'altro e tu sei un marasma di confusione che ti fa stare sempre peggio
Avete mai sentito la fine che sta arrivando? Io si , la sento ora , sempre più vicina, non vorrei pesare sui ragazzi che mi seguono in questa agonia, vorrei andare in  una clinica, ma è solo la mia adorata Nikka che mi trattiene.
Forse allungherei un po' la vita chissà forse no, ma allungare per poi che fare ...Il Nulla, e il nulla è la cosa peggiore che esista.
 Beh, per ora vi lascio qui.
 Incomincio a sentire le dita che si intorpidiscono e so che mi devo fermare.
 Voi siate sempre garruli e giulivi, se volete ogni tanto , ma  molto raramente leggetemi, chissà ce la faro??

Ciao belli, ci vediamo tardi, ma ci vediamo ancora!

58 commenti:

Maya Cents ha detto...

Sono molto addolorata per il tuo stato... questo è uno dei post che mai e poi mai vorrei leggere... Forse mi illudo, ma spero che trovino presto una cura, se non risolutiva che almeno permetta di alleviare i dolori...
Ti stringo fortissimo!
E spero, a presto <3

Pia ha detto...

Fatti forza Nella. Ma dico, questi medici davvero non sanno come fare? Scusa ma mi fa arrabbiare...comunque tu sii sempre serena; anche se con i dolori e le varie conseguenze alle cure ti buttano giù, trova sempre qualcosa che ti faccia in qualche modo sorridere.
Mi dispiace, vorrei esserti più vicina. Abbraccio forte Nella. Ciao.

massimo ha detto...

Un abbraccio ... sono senza parole ...

Gus O. ha detto...

Bisogna affrontare la realtà con coraggio.
Anche se non scrivi sei presente.
Abbraccio Nella.

Tomaso ha detto...

Cara Lella, ho letto attentamente il tuo post, tu sai che pure io ho fatto questo calvario,oggi sono passati quasi tre anni, il cortisone a rovinato la mia vita, ora che sembrava tutto passato, cerco di mascherare ciò che non va nel mio corpo non ho più immunità e le afte mi tormentano nella bocca sono oltre 4 mesi che mangio ciò l^che Danila mi prepara sempre frullati è un supplizio, ma purtroppo la vita continua, sempre nuove cure, promesse ma nessun risultato, continuo a mascherare un po scrivendo nel mio blog, come si dice la speranza è sempre l'ultima a morire, la cosa bella ! che sono dimagrito 10 kg questo è positivo.
Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Rosa Bruno ha detto...

Le parole, Nella...ne diciamo tante, soprattutto qui nel web ne scriviamo a fiumi... poi di fronte a questo, quando davvero vorresti dire tante cose, non le trovi, non ci sono. Ma forse non servono, forse in alcuni momenti è bene che restino al loro posto e lascino il posto agli abbracci, quelli belli, quelli avvolgenti, caldi e forti, quelli che non ti fanno sentire mai sola ad affrontare ciò che la vita, a volte crudelmente, ci sottopone!
Forza, tutto all'improvviso può cambiare... anche in meglio!

Francesco ha detto...

mi dispiace Nella..... un abbraccio....

sinforosa c ha detto...

Mi spiace tantissimo, e posso solo immaginare quanto tutto questo ti costi in termini di sofferenza, senso di impotenza, ma è possibile che non ci sia nulla per alleviare i dolori? Che non ci sia cura? Speriamo, davvero, speriamo. Ti penso e ti ricordo al Signore che tutto può. Un abbraccio forte.
sinforosa

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Non trovo le parole per dirti qualcosa che ti sia di aiuto,forse non ci sono,forse la brutta sorpresa ha congelato anche i miei pensieri..Spero,continuo a sperare che qualcosa ,qualcuno,possa aiutarti ad avere una vita più accettabile e vivibile.Ti verrò a cercare e spero di ritrovarti,presto. Ti avvolgo in un abbraccio grande,caldo ,pieno di affetto e di amicizia.Ti serve ancora coraggio,quello che non ti è mai mancato,devi farcela,Nella cara.

Flo ha detto...

Mi spiace davvero moltissimo....

Fioredicollina ha detto...

Mi spiace Nellina leggere di questo tuo stato di salute che indubbiamente influisce su tutto il resto. Noi ti pensiamo e quando potrai saremo felici di rileggerti. Ti abbraccio 🍀😚

MikiMoz ha detto...

Non è mai la fine, Nella-
Mi dispiace leggere tutto ciò, dacci belle notizie quanto prima.

Moz-

Zio Scriba ha detto...

Un grande, grande, grande abbraccio d'incoraggiamento, amica mia, con tutta l'affettuosa dolcezza del bambino che c'è in me.

Kris Kelvin ha detto...

Mi dispiace davvero tanto, in effetti non capivo la tua assenza prolungata dal blog... spero che tu riesca a rimetterti al 100% e possa tornare a scrivere le tue belle pagine di musica. Ci mancano :)
Un abbraccio forte e... a presto!

cristiana2011 ha detto...

No Nellina cara, non devi abbatterti così! So che si fa presto a dirlo, , eppure l'ottimismo aiuta lo spirito ed è un ottimo toccasana per la mente.Non ricordo come si chiama questa tua patologia e se me lo scrivi via mail, vorrei consultare un nipote che è da anni un ricercatore farmacologico negli USA.
Immagino tu ti sia informata ampiamente, ma non si sa mai.
Ti abbraccio con immenso affetto.
Cristiana

cristianamarzocchi2@gmail.com

Pietro Sabatelli ha detto...

Non so che dire, in questo momento sono triste, ma son sicuro che tornerai più forte di prima, dopotutto la fine porta sempre un nuovo inizio, forza e coraggio!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Mi dispiace tanto, ti auguro un in bocca al lupo per i tuo problemi di salute.
Saluti a presto.

Anna Bernasconi ha detto...

Che passimo inizio d'anno, mannaggia! Ma un vero inizio non esiste, ognuno riparte quando gli pare o quando può e allora, non perchè siamo a gennaio ma perchè ci vuole e basta, ti auguro di dare presto il via a un nuovo inizio! Le sorprese sono dietro l'angolo, quelle brutte ma anche quelle belle, speriamo che la prossima svolta sia una di quelle buone... un abbraccione!

Pirkaf ha detto...

Un abbraccio fortissimo Nella.
Forza!

Angela ha detto...

Nella cara, fatti forza, ti auguro con tutto il cuore che si trovi una cura efficace per la tua patologia, non mollare!!! Spero di rileggerti ancora! Prego per te <3
Un abbraccio!!!!

Alligatore ha detto...

Sei una presenza forte nel web, nel tuo e nei nostri blog, per questo spero tu ti rimetta in sesto presto per ritornare a bloggare con noi. Ti aspettiamo, in palude e nell'orto!

kilara ha detto...

Mi ha fatto veramente male leggere questo tuo post,sono incredibilmente dispiaciuta.Ti conosco da poco,e solo attraverso il blog ma so che sei una bella persona e di sicuro non ti meriti tutto questo dolore.
Non posso che mandarti un forte abbraccio!

consuelo tognetti ha detto...

Oh Nella non sai che dispiacere leggere le tue parole :-( non so proprio cosa dire e spero che troverai la forza di andare avanti e di non perdere la tua grinta, proprio quella che ti caratterizza! Forza!

silvia de angelis ha detto...

Cara Nella, spero che troverai, quanto prima, una soluzione medica che
ti permetta di risolvere il problema
Ti abbraccio, con profondo affetto, augurandoti, tantissime cose buone,silvia

Annamaria ha detto...

Che tu riprenda domani o fra un mese o un anno, resti sempre la nostra NELLA e noi non ti molliamo! Mi spiace tanto di questa malattia così dolorosa, ma fatti curare bene. Alle volte, le soluzioni e le belle sorprese, come scrive Anna, sono dietro l'angolo!
Prenditi il tempo che ti serve, ma non smettere di sperare, e sono certa che ce la farai!
Un abbraccio da stritolo, carissima!!!!!!!!!

Marinetta ha detto...

Ciao ...
Provo un così grande senso di impotenza ... Mi è successo altre volte , quando ... ascolti ... IL DOLORE e ... vorresti dire , fare qualcosa per essere di un minimo d'aiuto ... e invece ... impotente!!
Mio Dio Nella ... niente parole stupide ... Passerò di tanto in tanto e ti porto nel cuore ...
Ti abbraccio fortissimo cara Nella ...
a presto

Enrico zio ha detto...

Mi addolora leggere questo tuo post. Non parlo mai di me, ma credimi se ti dico che capisco perfettamente il tuo stato d’animo e ti dico di non mollare mai perché ognuno di noi ha risorse che noi stessi ignoriamo, si appalesano quando meno te lo aspetti e ridanno un valore alla nostra esistenza. Un grosso abbraccio
enrico

Granduca di Moletania ha detto...

Il 2018 non è iniziato bene, proprio per niente.

Ci conosciamo da così tanti anni e sono abituato a leggerti da così tanto tempo, che mi risulta impossibile pensare di non farlo più. Ci si incontra sin da allora e sono convinto che succederà ancora, e ancora, e ancora......per tanto tempo.

Con forza e coraggio, farai diventare migliore anche quest'anno.

Un abbraccio e a presto.



m4ry ha detto...

<3

Indefinita ha detto...

<3 un abbraccio forte e un bacio grande!

Hachi ha detto...

Un abbraccio fortissimo anche qui. Non credo ci sia altro da aggiungere.

Obsidian M ha detto...

Ci sono battaglie più dure delle altre, ma finché sorge il sole ci sarà sempre un motivo per cui combattere. Come dice il saggio MikiMoz in un commento qui sopra, la fine non esiste. Tieni duro, vinci la prossima battaglia e portaci la testa del nemico. Un abbraccione!

Marco Grande Arbitro ha detto...

Mi dispiace davvero per come ti senti Nella...
Pregherò per te mia cara Nella.
Tieni duro, noi ti siamo vicini!

lafenicerinascedase ha detto...

Cara Nella ti stringo forte e ti penso.
con affetto
Francesca

Alessandra ha detto...

Come mi spiace carissima Nella! Cerca di far emergere tutta la grinta e la volontà che ti contraddistingue. Ti abbraccio forte
Bacioni

Pamela ha detto...

Mi dispiace molto cara Nella, spero che riusciranno a trovare una cura a questa malattia così devastante...
Ti abbraccio forte e ti ricordo che quando tornerai noi ci saremo!
Un bacio

Paola S. ha detto...

Mi dispiace davvero di cuore Nella. Soprattutto sapere che tu stia così male...so quanto può essere dura, l'ho visto da vicino proprio recentemente. Ti auguro di cuore che tu possa stare bene presto e poi, se vorrai, potrai tornare anche qui però ogni tanto facci sapere come stai. Ti mando un grandissimo abbraccio, sono con te!

Ale ha detto...

L'anno e' finito male ed è iniziato peggio..... io non so più che dire, per te, per me, per le persone che soffrono.
Stanchezza infinita, nemmeno io credo di riuscire a scrivere, mi hanno bombardato di farmaci..... Ma cosa servono? il mio non è un male che si vede, è la mente che fa i capricci. Ti auguro di stare almeno un po' meglio, e ti stringo forte forte. Ale.

Ninfa ha detto...

Sì, purtroppo l'ho provata anch'io la sensazione angosciante della fine che si avvicina...e ancora non mi abbandona, dopo avere perso l'anno scorso in pochi mesi i miei genitori. Il tuo post mi rinnova il dolore che sento, ma voglio essere positiva. Per me e per te, naturalmente. Ho fiducia che troverai la cura giusta e potrai sentirti meglio, sia nel fisico che come umore. Non mollare Nella, ti mando un grande abbraccio!

Andreina ha detto...

non avrei mai voluto leggere queso post...
ti sono vicina e capisco il tuo dolore e la tua stanchezza, voglio credere che tornerai in forma e parleremo di questo brutto periodo con il sorriso...
Ti voglio bene

Romualdo ha detto...

Ciao Nella, difficilmente “entro” nella sfera personale, si corre il rischio di essere banali.
L’augurio è quello di riprenderti al più presto ma soprattutto è quello di saper affrontare le difficoltà con la forza necessaria.
Non ti conosco di persona ma hai sempre dimostrato un carattere di ferro e una grande forza di volontà, sono sicuro che supererai anche questa montagna.
E’ sempre un piacere leggerti ma è ancora più importante saperti serena e felice, prenditi tutto il tempo necessario, e tornai sicuramente più “musicale” di prima.
Un grande abbraccio.

Pia ha detto...

Un piccolo saluto Nella. Spero tu stia meglio. Smack!

Gabri Ercole ha detto...

Ce la devi fare...si troverà una cura giusta...lo devi a te...un abbraccio forte forte😘

RobbyRoby ha detto...

Un abbraccio

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Ciao,Nella,siamo in tanti ad aspettare che tu ritorni,perchè ce la devi fare!Ti abbraccio.

keypaxx ha detto...

Un post che racconta un pezzo di vita, come sempre, qui, dalle tue parti. Ma è un pezzo di vita che non si vorrebbe leggere, perché desideriamo che le persone care, sempre, stiano bene e in salute. E tu, per noi tutti, sei una persona cara. Tuttavia sappiamo che può accadere anche qualcosa di brutto... come la sofferenza che ci racconti. E dobbiamo accettarlo, come lo stai facendo tu. L'unica cosa che posso aggiungere è che, sempre, saremo qui. Io di sicuro. Passeremo a cercare quella novità che tutti aspettiamo: una cura e un miglioramento alla tua condizione. E, in ogni caso, passeremo per lasciarti il calore che meriti.
Un abbraccio forte.

mr.Hyde ha detto...

Mi è dispiaciuto passare dal tuo blog dopo un bel po' di assenze (le mie) e trovarti con questo stato d'animo...Tu sei brillante e spiritosa: non riesco ad immaginarti se non sorridente, e mi aspetto di ritrovarti, la prossima volta, così. Avendo risolto questi maledetti problemi..

Pyros & Patch ha detto...

Un abbraccio affettuoso!!...
Carmela e Davide

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Un abbraccio,Nella cara.

Pia ha detto...

Buongiorno cara Nella. Ti lascio un saluto. Abbraccio e bacio.

Giovanni ha detto...

ciso nella! che gran dolore leggere queste cose, il tuo commiato è così triste. non so come si faccia a far superare a qualcuno i momenti più tristi e dolorosi e rassegnati della vita, ma con te vorrei esserne capace. posso solo abbracciarti da lontano.

pensa che proprio l'altro giorno, ho nominato te e il tiuo blog in quest post, una iniziativa tra blogger. io cmq ti giro il lonk, spero che possa farti fare almeno un piccolo sorriso:

https://laconfidenzalenta.blogspot.it/2018/02/blogger-recognition-award-la-prima.html#more

Farfalla Legger@ ha detto...

Amica mia bella era da un pò che non venivo qua. Oggi passando da Gus ho visto il tuo link e ho cliccato. Mi dispiace leggere il tuo post, tu non immagini quanto. Ti lascio il mio baciobacio cara e l'augurio di tornare presto presto tra noi. <3

Marinetta ha detto...

Ciao Nella ... Ogni tanto passo di qua!! ... Spero sempre di leggerti
Ti lascio un grande abbraccio : )
Ciao cara Nella ... e speriamo a presto! : )

Sonia Ognibene ha detto...

Sentirti parlare di fine vicina, del Nulla, mi ha straziata.
Davvero pensi che dopo ci sia il Nulla, che la tua vita sia nulla anche adesso che il dolore ti dà tregua solo con gli antidolorifici? Tu non sei Nulla, tu sei tutto. E se io sono qua a parlarti con le lacrime che non riesco a trattenere è perché la tua vita ha valore, un valore altissimo. Tu sei Nella, la splendida persona che ho conosciuto attraverso questo mezzo. Vorrei tanto poter alleviare un po' del tuo dolore, magari potessi. Ti abbraccio tanto.

Elio ha detto...

Ciao Nella, sono spiacente della tua decisione, ma ti confesso che anch'io ne ho avuto la voglia visto alcuni problemi fisici e no. Ciascuno di noi deve decidere quando è il momento di finirla. Verrò comunque, ogni tanto, a controllare se hai cambiato idea. In bocca al lupo e, per il momento, buona domenica;

Daniela Petrucci ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
silvia de angelis ha detto...

Buongiorno Nella, mi spiace tantissimo per la tua situazione, che spero migliori, e si risolva nel più breve tempo possibile. Anche io ho avuto dei gravissimi problemi di salute e, visto
che sono sempre in balìa di controlli, e visite mediche, ti posso capire, ma con molta forza d'animo, si va avanti e la vita continua. Ti abbraccio, con profondo affetto, augurandoti un mucchio di cose buone e belle,silvia

Tortora Giuseppe ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.