............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

giovedì 11 febbraio 2021

Don't give up Bruce!


 

Si, dovevo farlo, scusatemi, non avrei voluto e lo sapevo da parecchio tempo pensando che la notizia fosse falsa o gonfiata, come spesso succede .Ma dopo aver assistito a questa marea di parole che tutti o quasi ora sanno, e soprattutto i commenti ben poco piacevoli e trasformati in insulti che io ho letto, mi sono sentita in dovere di scrivere. Tutti certo abbiamo il diritto di avere la nostra opinione, ma forse pochi hanno il dovere di pensare un attimo ai motivi scatenanti. Voglio precisare che avrei fatto questo post per qualsiasi persona conosciuta abbastanza bene , per la stessa motivazione, pensando un pochino al perchè , spesso  queste cose possono accadere, prima di tirare con disprezzo delle gran pietrate. Non giustifico l'accaduto , desidererei solo fare capire , perchè a volte queste cose succedono. Quando si parla di una persona arcinota, si tende a caricare maggiormente il tutto, inventando cose non ancora accertate, senza pensare che la persona nota è pur sempre un essere umano , con vizi e virtù, pieno di debolezze ed errori, di fragilità ed incoscienza. Bruce Springsteen , si , si parla di lui e sinceramente non ne sono felice, per quello che ha fatto e per quello che si racconta. Non  è un  nome da nulla, ma un nome che ha rappresentato i nostri sogni, ci ha dato grandi esempi, ci ha spronato nel corso della nostra vita, ma molto più semplicemente ci è stato vicino, sicuro per chi lo ha sempre seguito, o per chi lo apprezza. I gusti sono da rispettare , molti non hanno avuto grandi reazioni, ma quelle che ho letto , erano per lo più da chi lo ha sempre osannato. E non benevole credetemi. Non si deve difendere a priori chi è celebre, ma almeno capire un pochino le motivazioni, o provarci. Un atto così grave fatto in solitudine, buttandosi ubriaco per la strada e continuando a bere in un parco privato, si dice anche con altre sostanze,vale la pena di esaminare un po' le cause del fatto per chi Bruce lo conosce un pochino. Sappiamo che la sua infanzia non è stata delle più felici( togliamogli via di dosso la sua fama per un momento), la presenza del padre malato di depressione e schizofrenia, non sarà stato edificante per lui senza l'aiuto costante di mamma Adele. La sorella maggiore buttata via di casa perchè incinta senza essere sposata, la piu' giovane  Pam in cerca di celebrità non sempre trovata, le botte che non gli venivamo risparmiate per via della musica, non hanno cresciuto il ragazzo in un ambiente normale. Certo non è il solo, direte voi, Si , non lo è, ma l'infanzia segna , anche se non ce ne accorgiamo, il classico imprinting degli animali che anche noi abbiamo. Lo ha sempre salvato la musica, la chitarrina cinese di mamma Adele, le amicizie eterne dei suoi compagni di viaggio, i suoi " Blood Brothers" il dolore della perdita di qualcuno di loro, essenziale nella E.Street Band. L'errore nella scelta del suo primo manager che gli rubò tutti i soldi, pagando però con fatica i componenti della band, le grane giudiziarie finite bene per fortuna, il magico incontro con Landau che lo sostenne sempre, l'amore folle per la sua prima moglie Julienne, borghese di nascita ma vogliosa di celebrità, così lontana dal suo ambiente e dal suo modo di volere una famiglia, ostacolata dagli amici di sempre, desiderosa di notorietà ma algida per il resto delle cose, fu la prima grande" botta" all'instabilità emotiva del Boss. E insorge la necessità della psicanalisi, l'incidente in moto,le scelte non molto felici di lasciare la band, i successi di cantante solista,la reunion, la svolta con il secondo matrimonio ,visto come un affare per la sposa,la costruzione di una famiglia con dei figli sempre sognati, il continuo successo negli stadi visti come una panacea per Bruce, che si offre a 100,  a milioni di spettatori con lo stesso amore e partecipazione. Le discusse scelte di parlare o partecipare nella vita politica, vedi con Obama e ancor più con Biden, lui così sempre schivo a manifestare le sue preferenze e al contrario inveire contro Trump, la partecipazione ad uno spot pubblicitario per una Jepp( sempre stato contrario a permettere alla sua musica di entrare nei media) ora cancellato dalla programmazione, e infine questa rottura della denuncia . Sono più lunga del solito e me ne scuso, i post troppo lunghi annoiano, ma si deve anche riflettere. Non crediate che Bruce sia sempre il personaggio pronto ad avere intorno la sua gente, spesso è un solitario che deve , come il buon vino, decantare le sue cose migliori, riflettere e stare solo. Ma non per molto tempo, ne è testimone la sua ultima musica, che ancora ricorda le sue intime anime perdute, e la cura per tutti di volare sulle ali musicali per riunirci. Contrasti forti nella sua personalità. La madre ora con l'Alzheimer, i figli ormai cresciuti e pronti per la loro vita, una moglie che lotta per tenerlo, canzoni che denotano una certa debolezza inventiva pur essendo valide, l'età che avanza forse inducendolo a pensare in un altro modo, gli appoggi che sono cambiati, la sua utilità per gli altri che forse a lui sembra venire meno. Chissà..tutto è è possibile. L'unione di fare un nuovo album nella sua casa per sentire tutti più vicino, il cambiamento di ruolo che la vita ci porta ad essere , sono troppo per lui? Forse si...Pur stando solo o insieme alle persone care ( non più al completo perchè il destino è questo) sbarella il suo equilibrio. Solo si, ma sempre pronto ad unirsi agli altri disponibili nel caso di bisogno, ma quando gli altri non possono più farlo, sembra che il suo gestirsi diventi di nuovo non semplice. E infatti qui si può cadere. Sono passati i tempi delle birre insieme, tra le risate nei nascosti pub dove si commentavano le lap dance, o i gelati al pistacchio ingurgitati in incognito dopo un concerto, o le pizze consumate prima di una esibizione. No, il passato è passato , si deve solo ricordare se si vuole, o la mente regge male e si commettono errori non belli,. Bene, mi sono sfogata e mi scuso per avervi annoiato, ma sappiate una cosa , sostenete questo eterno ragazzo, che senza la sua musica sarebbe un uomo morto! E lo ricordo con una canzone che ci ha insegnato molte cose. Ciao e alla prossima.


16 commenti:

silvia de angelis ha detto...

Un momento di fragilità,su cui, come sempre si sono accaniti i media....
Buona serata e un abbraccio, Nellotta,silvia

Franco Battaglia ha detto...

Anche i migliori hanno le loro debolezze..

Bobby Han Solo ha detto...

Ok, guidare in stato di ebbrezza non si deve fare, ma la cosa non cambia la mia opinione sul Boss: il suo ultimo disco è stupendo.

J_D_La_Rue_67 ha detto...

L'ho sempre percepito come un uomo con la testa sulle spalle in un ambiente dove gli eccessi, anche i più sregolati, sono la norma. Non lo giustifico, ma siamo tutti esseri umani.
Un consiglio? Prenditi un autista Bruce, dai non fare il taccagno... :)

Tomaso ha detto...

Cara Nella, sai molti pensano di poter fare ciò che vogliono, è giusto punirli.
Ciao e buona giornata con un forte abbraccio.
Tomaso

Pietro Sabatelli ha detto...

Semplicemente ci sta, basta che non ricapiti, sarebbe un peccato per lui e per tutti i fan.

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao SILVIA mia cara, momento di fragilità ci sta tutto, ma le cause dove stanno? Bacio soave?

Nella Crosiglia ha detto...

FRANCO caro questo è pur vero , ma penso se l'episodio è totalmente veritiero , che le cause vanno un po' più nel profondo della persona.Un abbraccio amico mio bello!

Nella Crosiglia ha detto...

Caro BOBBY HAN SOLO, nessuno ha intenzione di far cambiare opinione , ma conoscendo Bruce, la cosa è particolarmente strana. Vero pure che a tutti possono succedere a volte comportamenti anomali, ma ci possono essere anche motivazioni meno frivole? Abbraccione mio caro

Nella Crosiglia ha detto...

JDLARUE, sempre simpatico, ma per un uomo con la testa sulle spalle come lo definisci tu , si può avere la curiosità di sapere cosa è successo veramente o quale motivazione dare o anche nessuna per il piacere di bere...Anche questo strano, ma quello che è strano può diventare comune..chissà. Difficile per Bruce prendere un autista, non penso per taccagneria, ma è troppo legato alle sue auto, alle moto , alla strada , temi sempre o quasi presenti nelle sue composizioni.Magari assumere qualche cosa d'altro. Caio caro amico mio!

Nella Crosiglia ha detto...

TOMASO mio quanto tempo che non ti sento. Come stai? Non ho più avuto tue notizie , spero tutto normale...Anche noi comuni mortali pensiamo spesso di poter fare ciò che vogliamo, insito nella natura umana. Ti stringo forte e ti voglio sempre bene!

Nella Crosiglia ha detto...

PIETRO mio il conmmento più giusto di tutti. Un abbraccio forte serale!

Orso Chiacchierone ha detto...

Hai ragione, le parole di questo post potrebbero andare bene per tutti, famosi o meno.
Alcuni comportamenti non sono giustificabili ma pochi, soprattutto quando si parla di persone famose, si chiedono quali siano i motivi dietro!

Nella Crosiglia ha detto...

si ORSOCHIACCERONE amico mio, qualche volta spieghiamoci perchè molte persone possono avere comportamenti imprevedibili ai più. Caso? Combinazioni? desideri? o peggio frustrazioni nascoste?...Chissà, ma forse sapere un pochino di più sulle caratteristiche della persona , fa capire meglio la verità su deplorevoli gesti.
Un abbraccio forte serale

Gus O. ha detto...

Un abbraccio Nella.

Nella Crosiglia ha detto...

Ti stringo forte Gus... grazie