............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

mercoledì 2 novembre 2016

Musica ribelle


Alla faccia dei virus malwares e quanto ancora che mi perseguitano incessantemente, provo a postare questa mia interessante ( a mio avviso )chiacchierata con uno dei cantanti più trasgressivi di un' epoca e ancor oggi devo dire che la sua mente non " mente"!!!
Ho fatto un suo post l'anno scorso perchè avevo scelto a metà serata di non seguire più Fedez e J.Ax , perdonatemi, e mi sono scontrata con la banda Finardi a Barolo. Una vera sorpresa e fortuna, se ritrovate nella lista il post, un concerto fatto da veri professionisti!
Questa volta l'incontro è stato fortuito, i soliti ritardi ferroviari in Milano ed eccoci in un bar della stazione ad aspettare, una gran bella attesa...
Risultati immagini per eugenio finardi giovane no copyrightDevo dire che dopo 40 anni è stato veramente la via italiana al rock, questo Eugenio collezionista di chitarre, sommerso da scartoffie e spartiti( cosa ne farà..la tentazione alla domanda è tanta...) e mi parla senza che io chieda nulla del suo nuovo cofanetto dal 1976 al 2016 , pieno delle sue canzoni migliori, simbolo veramente di un'epoca.Si infervora mentre parla con quella stessa voce che ha appassionato un intero movimento trasformandolo in uno dei più convincenti rocker italiani.Sarà un pezzo di  storia per noi? Per lui sicuramente un pezzo di vita e gli luccicano gli occhi come un bambino! Quale differenza da quel Finardi poco più che ventenne ingenuo e sfrontato...
Questo suo cofanetto è come una macchina del tempo, emozionante risentirsi in cuffia, ascoltare i primi inediti diventati terreno di battaglia come " Extraterrestre" " Musica Ribelle"" Voglio", e lui stesso ha curato insieme ai tecnici la rimasterizzazione dei primi pezzi.Non è un lavoro semplice, bisogna essere abili, e quasi quasi stavo per invitarlo a casa e presentarli i miei malware.....Beh, bando alle mie ciance e alle fisse di questo periodo"malsano", mi parla estasiato di come si registrasse in diretta, due regole e via con la registrazione : grinta e innocenza messe assieme, forse la commozione è giustificata e mantenuta nel rivedersi nelle foto così giovane. Come rivedere un figlio, non lui stesso, un senso di tenerezza e di fierezza ( e qui la voce si incrina leggermente), aveva fatto tante canzoni quasi difficile ricordarle tutte , innocente e consapevole e qui il Finardi si sdoppia ..parla dell'album come l'avesse proprio fatto un suo parente stretto e non lui medesimo...Cosa ci porta ad essere questa dannata musica!
Risultati immagini per john cale no copyrightEugenio viveva un'isola felice , l'intuizione liberava gli artisti influenzandoli solo marginalmente, ma arricchendoli di stimoli... Liberi di fare ciò che desideravano, incontrarsi con personaggi dell'epoca come Demetrio Stratos o Paola Pitagora,sindacalisti, poeti come John Cale per esempio, un mondo brulicante di creatività che portava la mente a perdersi nei meandri più sconosciuti. Si cadeva nei movimenti politici, ricorda le sue frequenti presenze ai Festival dell'Unità, passando poi a Lotta Continua,pensando di cambiare il mondo come guida ideologica, mentre era solo un testimone del tempo. Si, un testimone di sogni e di avvenimenti privati difficili e tragici, e scrolla le spalle quando gli si chiede se è l'America che a quei tempi lo ha salvato( lui metà statunitense), portandolo via da noi per parecchi anni....
Risultati immagini per weather report  gruppo musicale no copyrightPreferisce ricordare le sue incertezze sulla musica da produrre, che all'inizio tendevano al folk, per poi votarsi al rock, ma non copiando quello degli Usa, ma cercando di creare un vero rock italiano, mantenendo la grinta la furia e la carica. E' fiero di testimoniare che in
" Musica Ribelle" non c'è una chitarra elettrica, solo i violini e i mandolini, tipici strumenti lombardi.Non tutti i gruppi hanno mantenuto le loro radici primarie, i Rollin' per esempio, suonavano blues( ci credete?) e in questa " Musica Ribelle" le radici sono di Vivaldi, quindi si va al classico. C'era veramente la voglia di portare avanti una strada italiana al rock, fallita purtroppo, perchè anche Vasco o Ligabue sono tornati al linguaggio internazionale. Si pensava che questa canzone a lui così attaccata , fosse ispirata da Bob Marley, ma scuote il capo, erano i " Weather Report" le sue vere muse ispiratrici. Difficile non parlare di droga e la sua dipendenza dall'eroina all'epoca come ragazzo ricco,  lo fa sorridere amaro e ricorda la canzone " Scimmia", scuote ancora una volta il capo e per sminimizzare ribadisce che l'unica dipendenza attuale è il cibo! Non si nasconde e non nasconde quando a Padova per le sue idee politiche gli hanno sparato sul palco, tra scontri di autonomi e polizia,non erano più sassi le pallottole che gli arrivarono, facendo sbiancare di paura tutta la band, proiettili che arrivavano dal retropalco, e che fecero aumentare le sassate quando presi dalla vera paura se la dettero a gambe. Da giovane Eugenio è sempre stato considerato un diverso rispetto alla massa, la madre americana, strabica, albina e cantante lirica, indubbiamente non apparteneva al conformismo e all'omogeneità del tempo. esistevano delle proprie divise ( De Gregori e Guccini insegnano): eskimo, capelli lunghi, Clarks...Finardi, per protesta indossava un bomber rosa e mandava tutti in quel posto...Personaggino non facile all'epoca,tra gomme di auto tagliate, minacce di morte a lui e al suo cane e si doveva per forza stoppare," l'affare" si faceva troppo pericoloso...
Sta arrivando il treno , che peccato..il tempo di urlarmi che il 4 Novembre il suo concerto è al Teatro dal Verme, concerto costoso e complesso, va via nella folla e la mia domanda per un prossimo tour, ormai è sotto le rotaie...Non perdetelo, ne vale la pena!

44 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Lella, passo per ricordare che oggi ricordiamo i nostri defunti, con l a speranza che riposino in pace!!!
Tomaso

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie mio dolce e adorabile amico TOMASO!, ti stringo forte!

silvia de angelis ha detto...

Sono una fans di Eugenio Finardi....mi piace troppo!
Un bacissimo, Nella,silvia

Marco Grande Arbitro ha detto...

Avevo bisogno di un po' di musica Ribelle

massimiliano riccardi ha detto...

Personaggio il vecchio Finardi eh? Non l'ho mai amato molto, però il tuo articolo mi ha riportato indietro agli anni della gioventù scapestrata.

Glò ha detto...

Non conosco troppo bene Finardi, ma alcuni suoi brani sono dei cult, e ho sempre sorriso alla sua voglia di essere ribelle e originale: secondo me non si è mai lasciato andare a derive "facili" professionalmente, cosa che apprezzo sempre. Mi piace molto la sua voce.
Curiosa la sua affermazione relativa all'ispirazione avuta dai Weather Report :O
Bel post Nella *__*
Un abbraccio a te ^_^

kilara ha detto...

Confesso,finardi non lo conosco proprio 8cioè solo un paio di cose contate),approfondirò però.

Nella Crosiglia ha detto...

Sono estremamente felice di sapere di questa tua predilezione mia cara SILVIETTA...
L'abbiamo dimenticato troppo in fretta purtroppo....ma ora è il momento della sua resurrezione
Bene così..
Bacio soave del mezzogiorno!

Nella Crosiglia ha detto...

Tutti ne abbiamo bisogno mio caro MARCOGRANDEARBITRO...la ribellione cova sempre nel sottofondo!
Avanti tutta...baciotto del mezzodì!

Nella Crosiglia ha detto...

Anch'io , ricordandolo quel poco che basta, non entrava proprio nelle mie corde caro MASSIMILIANO..
Diciamo che mi stava parecchio antipatico, conoscendolo meglio ora,la mia antipatia è diminuita di moltissimo...e penso che proprio tutti noi abbiamo le nostre ...e allora vai con la " Musica ribelle"
Bacio adorabile!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie come sempre GLO' per i tuoi graditissimi complimenti..sei adorabile..
Non mi stava simpatico da ragazzina lui e le sue ribellioni, la sua droga e i suoi soldi...
Conoscendolo meglio ora , ti dirò che lo stimo molto , per la sua schiettezza e sincerità alquanto cruda.
C'è sempre bisogno di musica ribelle mia cara, purtroppo, ma dove l 'andiamo a cercare?
Bacionissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

Dolcissima mia KILARA, un po' di musica ribelle fa sempre comodo, io in questo periodo ne ho bisogno!!!
Hai ricevuto la mia email su alice con indirizzo telefono etc etc??
Se no per favore essendo sempre sotto minaccia malwares , mandami un messaggio su gmail ( al tuo indirizzo) vedo se potrò risponderti finchè non spariranno questi attacchi giornalieri..
Un bacio enorme!

Noemaccia_Amélie ha detto...

Ciao Nella!! Bel post come sempre e ci va un po di "musica ribelle" nella vita! Un bacione grande! :)

Simona [Ciccola] ha detto...

È un po' che non passo per un saluto. Ma...virus? Malware? Cosa mi sono persa?
Spero che ora sia tutto risolto.
Un abbraccio

Mariella ha detto...

Non so assolutamente nulla di Finardi, conosco qualche pezzo che ho sentito alla radio. Ho gradito il tuo post perché un po' mi ci ha fatto avvicinare.
Ti abbraccio.

Nella Crosiglia ha detto...

Brava NOEMACCIA-AMELIE mia..tanta musica ribelle in certi casi..non fa mai male!
Bacioni notturni!

Nella Crosiglia ha detto...

Assolutamente no, mia cara CICCOLA-SIMONA...i malware sono bestiacce , devo pulire ogni volta che entro e esco e trovare qualcosa di più definitivo!
Baciotto della buona notte!

Nella Crosiglia ha detto...

Ti sarebbe simpatico ora , ne sono sicura cedimi..un ribelle un po' imbolsito, ma ha il dono della vera sincerità ed è molto!
Ti stringo forte MARIELLINA!

Paola S. ha detto...

Non sapevo che addirittura fosse stato minacciato così duramente. In realtà non sapevo un po' niente di lui, ma con te imparo tante cose :-D
Grazie quindi per questo e di tenerci compagnia coi tuoi post ed i tuoi commenti. Ti abbraccio forte e spero il tuo Novembre sia iniziato per il meglio :-*

Nella Crosiglia ha detto...

Con tanti tanti malwares e visite di controllo mia adorata PAOLETTA, ma andiamo avanti lo stesso....
Felice che ti sia interessato questo articolo..Finardi non è mai molto commestibile!!!
Una dolce notte e sogni d'oro..
Ti stringo forte!

Francesco ha detto...

lo sai che Finardi lo si vede sempre in bici in centro a Milano?

Gabri Ercole ha detto...

Sempre interessanti i tuoi articoli sopratutto di cantanti che conosco poco!!Un bacio e anche nei giorni tristi forza e coraggio...poi oggi con il diluvio!!Un abbraccio

Nella Crosiglia ha detto...

So che ha una bellissima casa a Milano e considerando il tipo non stento a credere che se la giri spesso in bici!
Buon w/e FRANCESCHINO!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie mia cara GABRI, si in effetti oggi come allegria la giornata non ne e mette molta, ma poi ci rendiamo conto che quella vera arriva dal cuore!
Un bacio enorme!

Rosy ha detto...

Cara Nella a dire il vero, pur avendo sentito parlare di lui ai tempi delle scuole superiori (mi ricordo le parole di una sua canzone riportate in un libro di antologia in quarta ginnasio..'vai pure a scuola per non far scoppiar casino, studia matematica ma comprati un violino'..mi pare fosse lui..correggimi se sbaglio autore o se ho sbagliato la frase..perdonami, sono passati quasi ventitre anni!!) non ho avuto modo
di seguirlo e parecchie cose a lui relative quindi le ignoravo..grazie al tuo (come sempre) interessantissimo e coinvolgente post ho appreso informazioni per me del tutto nuove, grazie mille:)).
Un bacione e buon fine settimana:))
Rosy

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie come sempre ROSY cara per le tue care parole di supporto...
Non sapevo che alcune frasi delle sue canzoni fossero lette anche a scuola e comparissero nelle antologie..Vedi quante cose si imparano reciprocamente?
Mi sembrano le parole di una sua canzone , ma non posso esserne così' certa...
Oggi lo conosco meglio, e lo apprezzo molto di più credimi, troppo giovane per conoscerlo a fondo nei suoi tempi da" lottatore"...
Un bacio grande sotto un fiume di pioggia!

Paola Baronio ha detto...

Adoro Finardi fin dai tempi del liceo.Negli anni ho avuto anche la fortuna di conoscerlo e di capire che oltre un grande autore è un grande uomo., gentile pacato e appassionato della sua musica. ho visto un suo concerto in una chiesa...da brividi...lo riabbraccerei volentieri..

Nella Crosiglia ha detto...

Hai ragione cara CARLA ..l'ho apprezzato molto e devo essere sincera solo due anni fa conoscendolo dal vivo e assistendo ad un suo bellissimo concerto...
Non si finisce mai di imparare...
Un abbraccio sotto una pioggia torrenziale!

Alligatore ha detto...

Un autentico mito, che purtroppo ho seguito poco, e ho saltato anche qualche concerto che ha fatto in zona ... maledetto me!

La Pinta ha detto...

Amo Finardi, la sua musica ma soprattutto le parole delle sue canzoni! Mi hanno stregata dal primo ascolto avvenuto quando avevo solo 10 anni. Sono riuscita anche a sentirlo dal vivo qualche anno fa ed ero la più giovane della folla (quella sera il mio ego ha ringraziato ahahha).
E' bello essere tornata a leggere uno dei miei Blog preferiti ;)
xoxo
Giulia

Nella Crosiglia ha detto...

C'è sempre tempo per riparare mio caro ALLIGATORE..nulla è perduto!
Bacioni temporaleschi

Nella Crosiglia ha detto...

LA PINTA mia ma che belle parole mi hai dedicato e hai dedicato al bravo Finardi da troppi non conosciuto al meglio.
E complimenti a te per aver scoperto fin da piccola un grande artista.
Bacio sotto un temporalone!

cristiana2011 ha detto...

Pensa tu che un'ignorante come me conosce ed ha sempre apprezzato Finardi, da sempre.
Forse anche per la sua faccia sorridente ed aperta.
Besos birichina.
Cristiana

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao CRISTIANINA mia...e hai visto che Finardi ti ha premiata con la ultima produzione...?
Ora è diventato pure molto simpatico, da non predere....
Ciao e bacione adorabile!

Patalice ha detto...

...come ben sai, spesso i nostri gusti musicali differiscono...
è difficile ch'io possa mai abbandonare JAx e Fedez per Finardi, eppure la sua storia un po' la conosco,
è la storia di una vita professionale non sempre celebrata come meritava

Nella Crosiglia ha detto...

Credimi PATALICE mia, non ho abbandonato il concerto per noia o altro, solo per la mancanza di organizzazione quella sera, audio pessimo, caos nelle scalette, disorganizzazione assoluta e dopO una buona ora sono salita a monte e mi sono trovata davanti Finardi, che per me è stata una vera rivelazione.Per J-Ax ricordo invece una brillante conversazione il giorno dopo senza stress e un regalo del suo braccialetto del concerto.
Non amo Fedez, questo forse lo avevi capito. Ma per forza i gusti devono differire , altrimenti che noia..
Buona notte amica cara , un bacione!

Fioredicollina ha detto...

Bellissimo incontro lo hai talmente ben descritto che mi pareva di vedervi lì ....brava Nella cara.

Nella Crosiglia ha detto...

Dolcissima come sempre la mia FIORE...
Grazie di cuore..
Bacio serale!

keypaxx ha detto...

Ecco un artista che manca da troppo tempo, dalla scena musicale. Certo, agisce dietro, impegnato in mille altri progetti legati alle sette note. Ma, se non rammento male, venne persino "forzato" in occasione della sua ultima (o penultima) apparizione al teatro Ariston. Probabilmente dimentichiamo che, i veri artisti, possiedono una sensibilità sopra le righe, che li rende estranei alle sirene della folla.
Un sorriso per una serena settimana.
^____^

Nella Crosiglia ha detto...

Non tutti però hanno lo stesso comportamento o lo stesso trattamento mio caro KEYPAXX..
Non ricordo l'episodio dell'Ariston, so solo che Finardi in questi ultimi anni per sua fortuna ha anche cambiato atteggiamento ,ha rimontato la china ...Buon per lui, a mio avviso la merita!
Un sorrisone solo per te!

Francesco ha detto...

bellissima casa addirittura? è uno che è riuscito a fare un pò di soldi con la musica ?

Nella Crosiglia ha detto...

Non penso sia la musica che gli abbia dato poi così tanti soldi, bensì la sua famiglia caro FRANCESCO!
Abbraccione

La Pinta ha detto...

Bellezza!! Sono andata a sentire il grande Eugenio alla Mondadori qualche giorno fa e mi ha fatto emozionare!! Peccato che non ha suonato nulla perché la struttura non aveva i dispositivi tecnici adeguati ma è stato lo stesso meraviglioso anche perché io sono cresciuta con la sua musica!! Puoi vedere una foto simpatica sulla mia pagina Facebook La Pinta! Ti aspetto!! ;)
Un bacio melodico

Giulia

Nella Crosiglia ha detto...

Mia cara Giulia LAPINTA,sono fuori da FB da un po' e me ne dispiace , ma sono felice che ti sia piaciuto Finardi e ti abbia emozionato ..lo dico sempre ..provare per credere!
Bacione mia cara e grazie!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.