Nuovi Talenti

Lettori fissi

............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

giovedì 28 maggio 2015

Kurt Cobain, nuovo album di inediti?


Non vi spaventate, non ho ancora una forma di arteriosclerosi grave da proporvi un Cobain dal vivo purtroppo....Magari potessi farlo e quando sento parlare di lui, dei soliti pettegolezzi di moglie e ora anche della figlia, il mio cuore si stringe ancora, come se non avesse già sofferto abbastanza in gioventù e non avesse mai digerito l'infanzia....
 Volevo solo informarvi di un dettaglio tecnico molto importante per gli appassionati   se poi si concretizzerà, il futuro e il congiuntivo in questi casi è sempre d'obbligo .Nell'estate del 2015 ci sarà un suo nuovo album di inediti? Questa è la domanda che circola tra i più frequenti rumors del momento.Penso che ormai si sappia , come è costume in questi ultimi tempi , dell'uscita del suo documentario: Kobain , montage of heck. Anche il titolo, che è poi anche quello di un suo inedito, è strambo, strano, anche intraducibile nella nostra lingua, un significato che si perde nel montaggio di una sciocchezza, di una cosa senza importanza.....e chissà il nostro Kurt in quale momento della sua contorta vita, l'avrà partorito e quale vero significato voleva dargli, forse più crudo ancora di quello che possiamo intendere noi.

Questo documentario ha l'intento di avvicinare il pubblico alla vita, all'arte, all'anima, di Kurt( come se fosse facile!!!) cercando di creare un contatto con una figura che ha ispirato un'intera generazione. Penso che per questo, potevano fare a meno di girare una pellicola , perchè chi ha nel cuore questo autore, ha già teso un filo invisibile di unione con lui.Preciso che il film è stato autorizzato( per prender soldi è facile capire da chi..), ci mostra ed elabora l'enorme archivio di Cobain, dalla musica, l'arte, la poesia, contornato da riprese fatte in casa  e da interviste di amici e parenti. Il mio cuore diventa piccolo al pensiero che solo la nonna lo ha curato fino ad una certa età, neanche i genitori, persino gli amici lo scartavano indicandolo come gay, perfino la sua band lo criticava in certi momenti per la scelta di alcuni pezzi. E oggi tutti sono uniti nell'esaltazione. Ci può essere cosa più putrida?Lo vediamo nei suoi primi anni ad Aberdeen,lo seguiamo nel suo percorso musicale,nell'intensa vita di un artista che ha modellato la sua immagine  gestendola spesso malamente, ancor più grave perchè conscio di cadere nelle pericolose trappole della notorietà.Potremmo forse sapere aspetti del suo iter a noi sconosciuti? Sicuramente si, ma sarà questa la verità? E' logico chiederlo, quando una persona non può smentire e viene a mancare.Forse chi lo ha scoperto tardi, capira' che cosa lo ha reso immortale , diventando un'icona della musica...Forse...
Proprio il regista Brett Morgen ha rivelato il progetto di canzoni inedite,assicurando la pubblicazione per questa estate di un album sorprendente, un giro con Kurt stesso in un caldo giorno d'estate e non con i Nirvana, perchè non sarà il loro disco, ma cose e aspetti che riguardano solo il nostro povero eroe.Si assicura che esista in realtà un materiale di ben 200 ore di musica inascoltata di Kurt Cobain e tutti intingono dentro la propria voglia di notorietà e di fama, come poi è sempre stato. Si nasce e si vive con un certo Karma, difficile scappare..a volte si riesce , ma per Kurt non è stato così. E a me piace ricordarlo in un certo modo. Spero lo apprezziate..A cose più allegre, cari amici miei!Buona serata.

domenica 24 maggio 2015

Soluzione quizzino "pin" Zio Bruce

E allora mie cari amici vi do questa benedetta soluzione che a me sembrava semplicissima e invece si è rivelata più ostica del solito..ma se leggete qualche commentino di Blabla prima di tutto , che si può dire ha dato il via alla soluzione, o di Giovanni o di Mariella ..il puzzle si chiude. Comunque diligentemente rivelo"l'arcano" e spero un pochino vi siate divertiti.....però senza lente di ingrandimento....?!?!.
1) Molti hanno indovinato l'anno d'uscita del famoso album "Born to run" e infatti è il 1975..Bravi!
2)Il misterioso e grandioso singer del rock era il mitico Elvis Presley e si trovava in questo caso particolare sulla tracolla della chitarra , mentre di solito era appuntata sulla giubbotto di pelle dello Zio(visto il suo grande amore per questo cantante che gli fece prendere la strada giusta...)
3)Questa "pin" o spilletta era del famosissimo Fans Cub di New York di Presley il "Kings Court"
4)L'ho detto sopra alla domanda 4 , a NYcity.
5)Anche la quinta domanda ha la risposta nella 1 , appuntata  al suo giubbotto di pelle
6)Anche per la domanda 6 ho dato già la soluzione , ma volendo parlarne ancora si sa quanto Bruce ascoltasse e amasse Elvis, e la madre , la buona Adele , gli regalò proprio la prima chitarra della sua vita con i sudati risparmi da segretaria.
7)Bruce racconta spesso la storia di come saltò la recinzione della villa di Presley " Graceland" con la speranza di incontrarlo. Lo Zio e Little Steven avevano deciso dopo il concerto alle tre del mattino di fare questa incursione, avendo visto le luci accese della casa e sperando quindi che "the Pelvis " ci fosse..Scavalcarono e corsero verso la porta di casa. Furono subito fermati dalla Security e in qualche modo  farsi riconoscere come il rocker immortalato già dalle copertine del Newsweek e del Time.Ma le implorazioni furono vane: Elvis era fuori città e i due fuggitivi accompagnati fuori. Persley fu messo a conoscenza del fatto durante una trasmissione radio e si dimostrò dispiaciuto perchè conosceva Bruce e gli piaceva perchè era un buon" rock and roller"!!
8)La data della fuga per "Graceland" è importante perchè era il 29 aprile 1976, una delle tappe del tour " Born to run"proprio a Memphis.
Risultati immagini per autografo Bruce springsteen Ed ecco il tutto miei cari, offro a Mariella, a Blabla e a Giovanni , ma a tutti voi se lo desiderate , questa foto autografata dello zio, piccolo omaggino alla vostra sempre buona volontà e affetto per me! Grazie e alla prossima.
E anche per tutti noi blood brothers and sisters  con l'augurio di una buona cena , una sound track doc......almeno spero di farvi cosa gradita!

mercoledì 20 maggio 2015

Breve e facile quizzino dello Zio Bruce!


Permettetemi di farvi un piccolo quizzino facile e breve dello zio Bruce questa sera, perchè i miei problemi sono talmente tanti che ho bisogno di svagarmi un pochino..e chi meglio di Springsteen ci riesce con me? Mi capite vero..cercherò di divertire voi divertendo un pochino anche me e consolandomi per tutti i vari marchingegni che mi girano intorno e devo puntellare in questo periodo.
Lo Zio ha il potere di mettermi allegria e penso, per chi piace almeno un po' s'intende , la possa mettere anche a voi..Questo a me riesce..incominciamo!
Facilissimo , ribadisco, domande elementari e tutti dovete assolutamente rispondere:
1)Ecco qui sopra il famoso album Born to run, ditemi di che anno è.
2)Proprio questa immagine nasconde un altro grandissimo del rock,  dovete dirmi chi è e dove si trova.
3) La terza domanda è un po' più cattivella. Ma chi conosce questo altro mostro sacro dovrebbe saperla.Come si chiamava il famoso Fans Club di quest'ultimo?
4) In quale citta' si trovava questo Fans Club?
5)In quale altro modo lo Zio ricordava questo suo grande mito a parte cantandone diverse canzoni?( sembra difficile ma è facilissima questa domanda, perchè indovinata la prima , ne è una diretta conseguenza...)
6) Se avete trovato dove si trova la star misteriosa , mi dovete spiegare perchè è importante in questa fotografia.( vedi sopra e cercatelo bene perchè è evidente!!!)
7) E per ultimo , ma non ultimo , dovete raccontarmi l'aneddoto che lega Bruce al personaggio( per aiutarvi vi inserisco la data e non  cercatela su internet prego..)= 29 aprile del 1976
8) Tanto per rendere il tutto un po' più stuzzicante , mi dovete dire perchè è importante questa data( risposta abbastanza scontata  , ma presentata alla bastardi dentro.....ahahahah)
A voi carissimi e adorati amici miei, spero vi divertiate, se occorre armatevi di lenti di ingrandimento  ( ecco un altro basilare aiuto che mi sono lasciata scappare....) e non mi deludete.
Ma di questo sono sicurissima, siete diabolici..attendo al più presto notizie e soprattutto risposte!
Prima di lasciarvi, vi inserisco le parole di questa canzone , perchè nel comprenderle vi prego rendetevi conto quanto importante sia nella vita non fermarsi mai, qualunque cosa accada di bello o di brutto.Correre correre sempre per qualsiasi ragione o motivo. E ve lo dice una che ha cambiato spessissimo suole! A presto, con un paio di scarpe nuove!!!!

















sabato 16 maggio 2015

Ultime della sera con rettifiche


Non è da molto miei cari che vi ho parlato del carattere e del mood di Noel Gallagher, ma questa sera la notizia sembra abbastanza convincente  e io che di post ne volevo fare un altro, appena mi è arrivata alle orecchie , ve l'ho subito passata.Vado al sodo. Reunion degli Oasis nel 2016? Quante volte è arrivata una notizia del genere per poi essere smentita, ma questa sembra avere qualche fondamento, anche se io ci vado molto sul vago , come sapete.Ma se c'è intorno puzza di denaro e anche molto, e se poco tempo fa il nostro Noel ( il più ciarliero) si era lasciato scappare che per una montagna di soldi avrebbe fatto di tutto, la cosa prende una certa consistenza.Avranno finalmente i fratellini terribili deposto l'ascia di guerra?Il Daily Mirror ne è certo e non è voce da poco....
Il ritorno degli Oasis è una speranza che non ha mai abbandonato il globo terracqueo. Ci fidiamo se dopo aver fatto due conti in tasca e aver stilato i successi più o meno da solisti, i fratellini si siano veramente decisi?Sibilliniamo il rumor?L'aggiornatissimo sito NME ha riportato la notizia in fretta e furia, anche perchè proprio da questo sito ogni settimana va in onda un'intervista ai Gallagher e allora ci sarà stata una rapida telefonata prima di divulgarla . Lo vogliamo credere, perchè ne abbiamo bisogno? Come riscontro , il Daily Mirror assicura un incontro avvenuto tra Liam e Noel proprio per iniziare una nuova collaborazione, e per dare ancora più attendibilità al tutto , una gola profonda vicina alla famiglia ne asseriva l'autenticità.Non si può sicuramente entrare nei dettagli,non c'è nulla di firmato , ma l'accordo esiste!Voi che ne pensate ?! Cosa ne penso io?! Traballo abbastanza , la pubblicità è sempre una scappatoia preziosa per guadagnare" spiccioli"!
La band ricordate si sciolse nel 2009, e Noel spergiurava che mai si sarebbe ricongiunta, anche se negli ultimi mesi l'atmosfera non era più incandescente come agli inizi.Una cosa certa c'è: Liam  pochi giorni fa ha twittato un pass per il concerto del fratello e questo , conoscendoli bene, può considerarsi un vero miracolo.Se questo rumor dovesse essere realtà, contando anche il come back dei Blur con il loro nuovo disco e tour dopo 12 anni di silenzio, sarebbe l'inizio del grandioso ritorno del britpop e non ce ne sarebbe più per nessuno!
Ma mentre vi do queste rosee notiziole del sabato sera , altre voci mi giungono in diretta : Noel nega di non averne nessuna intenzione ( contando quante volte ha smentito a livello fagioli della Carrà di antica memoria) come sarà la risposta esatta?E mentre il fratello Liam predica sul suo album solista e nient'altro, cosa dobbiamo allora pensare di tutto quello che ho scritto?Ma ecco arrivare in direttissima un'altra notizia da radio Londra.."Noel accetterebbe ma....." e chi continua poi? Io non sono in grado e non voglio prendermi alcuna responsabilità questa volta.Da questo potete capire forse come la penso.....

martedì 12 maggio 2015

Danze passate:Un dì felice eterea


Si avvicina il compleanno di questa mia passione contorta...Per David Byrne s'intende, il 14 maggio , stranamente compleanno pure di mio padre e di mia nonna...Le coincidenze del destino!Ecletico, misterioso, scostante , geniale, questi sono gli aggettivi che mi vengono in mente immediatamente quando lo penso .Quando parlo di lui, devo fermarmi un attimo, devo prendere respiro, assalita da mille sensazioni , passione fatta di amore -odio che dura da secoli.Folgorazione fino ai tempi dei Talking Heads, proseguita come carriera solista, straordinario musicista scozzese che non ha mai abbandonato la sua nazionalità, ma afferma di poter vivere solo a NYcity.Usa quasi sempre la bicicletta e vi consiglio di leggere, sempre se vi interessa, i suoi Diari , spassosi e ironici.Ultrasessantenne , magnificamente portati, sparito un pochino il folletto di un tempo, ma non certo nel suo modo di muoversi e di intendere la danza, oltrechè la musica.Non desidero fare un'elegia a Byrne, perchè non saprei dove iniziare ne tanto meno dove finire. L'ho già detto? Ne amo la finezza, , il talento , l'inventiva,la duplicità ma odio la sua parsimonia, la freddezza matematica,la tecnologia perfetta, il pedante perfezionismo.Tutto questo mitigato dalla sua malattia, la sindrome di Asperger, una grave forma di autismo curata perfettamente da piccolo in America.
Nel lontano 2004 il suo disco  da promuovere era " Grown Backward", una strana atmosfera tra opera , orchestra d'archi e il suo suono particolare.Si era intestardito che cantando sotto la doccia brani d'opera che  amava molto, non ne vedeva alcun impedimento ad inserirli nella sua ultima fatica.Una tappa del tour era miracolosamente a Genova , allora "capitale della cultura", ma l'intoppo stava tutto nella esatta pronuncia del brano verdiano dalla "Traviata" , Un dì felice ed eterea...Ora mi insegnate che già la lingua italiana per un inglese è un intoppo non indifferente, soprattutto per l'accento che resta inconfondibile per secoli. David voleva essere perfetto(sic) e un mese prima del debutto, richiese una volonterosa persona che pazientemente gli insegnasse le parole del pezzo d'opera!La lista dei volontari era interminabile, ma io avevo la sfacciata fortuna di essere la più vicina come locazione e da buon scozzese scelse quella che gli veniva a costare meno.Io l'avrei fatto anche gratis, spese a mio carico!!!
Alloggiava in un hotel di Cannes, tanto per non dare nell'occhio l'Hotel des Anglais, e io mi vidi catapultata in una suite eccessiva, dove questo ometto mi attendeva tra una sigaretta e bricchi di caffè nero.Con sussiego mi offrì un caffè, che io prontamente rifiutai, perchè, ci crediate o meno , a me il caffè fa dormire, ma accettai la sigaretta che mi parve una Chesterfield senza filtro, da restare a gola secca per almeno due ore.....Prese naturalmente le distanze dovute , con il suo bel leggio ed io con il mio, testo a portata di occhiali e via con il vento, non una frase in più! Non osavo avvicinarmi più di tanto, ma a tratti per rendere più fluide le correzioni,gli facevo notare il punto dove eravamo arrivati , provocando una subitanea reazione di timore.Mi consolava un po' la sua malattia,superata senza dubbio, ma queste sue reazioni le avevo già notate quando il pubblico durante i concerti , si assiepava vicino al palco.Ogni metro in più dei fans era un metro indietro per lui e nel caso specifico temevo andasse nell'altra stanza.Arduo parlarci attraverso una porta!!!!La mia devozione per lui andò oltre,durante le ore trascorse e non udii altre parole se non quelle riportate sopra.
Il risultato delle lezioni?Ascoltatelo seguendo il pezzo postato...Come premio? Oltre ad una modesta paga, due biglietti omaggio per il concerto , ed avermi " fregato" nel vero senso della parola,una foto di danza vestita di bianco da inserire nell'interno del suo disco, senza pagare un soldo bucato,lasciando a me la paura di una penale per diritti d'autore che mi avrebbero fatto sicuramente accedere ad un mutuo...Ma anche questa è musica.....
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.