Lettori fissi

Dall'amore spesso non nasce la musica,

ma dalla musica spesso nasce l'amore!....


giovedì 24 luglio 2014

Et ..voilà...Collisioni...parte prima


Ed eccomi qui miei cari, felice di potervi almeno dare un'infarinatura di quello che ho potuto godere in queste Collisioni 2014.Tanto da vedere sentire assaporare condividere..mi ci vorrebbe un giorno intero per farvi realmente gustare l'essenza del tutto, ma come sempre cercherò di portarvi con me e con le mie modeste impressioni in questo enorme giro dell'arte.La prima voce spiacevole e quella che l'avvenimento non si farà più nella solita location, ma forse in Emilia ..non me ne vogliano gli emiliani, capisco che gli spazi sono infinitamente più grandi, ma era ormai un'abitudine emigrare un po' nelle meravigliose Langhe, con il loro profumo di fieno, di uva, di vino , di bontà culinarie che in pochi posti troverete, credetemi , ad un prezzo irrisorio che a noi liguri , generalmente parsimoniosi..ha fatto venire la pelle d'oca .E qui mi permetto di sponsorizzare l'accoglienza di Dogliani ( un quarto d'ora da Barolo)e in maniera sublime l'Hotel Giardino con i magici proprietari Graziella e Savio che vi mettono a disposizione di tutto e di più, in parole povere tutto ciò che desiderate sarà esaudito......
Il clima era caldo i primi giorni questo non lo nego, ma lo si godeva tutto data l'avarizia della nostra estate e dopo una succulenta mangiata e una deliziosa pennichella ,  ci siamo fiondati nei parcheggi riservati ,una delle vere pecche di Collisioni , perchè il più vicino dista tre km. dal borgo e la circolazione è impietosa , la protezione civile , guardie e schieramento di vigili urbani impressionante, ma all'atto pratico ci vuole un'ora ( se va bene) per ritrovare l'auto, un'ora per orientarvi, e se siete fortunati , il tempo giusto per il bus navetta, che qualche volta usufruimmo sempre fortunati e mai pestati in piedi, ma spesso per il " fisico" arrivavamo nel bel mondo con i nostri suole e tacchi!!! La security del teatro principale ( spettacoli notturni) è stata fantastica, una gentilezza impressionante , sempre sotto il palco , rifornita d'acqua e panini,e pure di teloni quando si è trattato di affrontare una vera e propria catinata di pioggia e vento. Ma tutto questo fa parte del bello della diretta e vi assicuro che pur bagnata fradicia, l'adrenalina era ad un punto tale, che non mi sfiorò neppure un raffreddore...Bello essere via da casa eh? Che miracoli!


Prima serata , come apertura d'onore i Deep Purple ,sempre grandi tonici inesauribili, ammiccanti  con la loro gestualità, le centinaia di plettri regalati con strizzatine d'occhi a destra e a manca, le bacchette di Paice buttate al vento, la malizia di fare molti pezzi solisti per far riposare un po' tutti tra un brano e l'altro , lasciato spesso a metà, ma con una maestria e una professionalità che alle nuove leve fa solo fresco!!!Tutti felici e pronti per la seconda battaglia....Via con Elisa e(sotto l'occhio geloso del maritino) la sorpresa di Mario Biondi come guest star, decorosi e pieni di fans in delirio, tonica  e rockettara la ragazza  che ha dato prova di sicurezza e maestria, misurato il buon Mario sempre a disposizione...
Devo confessarvi che nel pomeriggio, mi ero già piacevolmente sciroppata un gradevole Francesco Guccini,un simpaticissimo James Ellroy che , dopo averlo conosciuto , ho giurato di sponsorizzare ogni suo scritto.Per chi è interessata, cerca la sua terza moglie in Italia con slancio davvero insolito e vi prega di non essere spaventate per la sua scrittura talvolta cruda( ma lo pagano per questo...) anzi ama pure i cani( ne possiede uno), anche perchè accarezzandolo può pensare di non essere più totalmente calvo, almeno quando scrive!Una chicca di partito, credetemi...
E come faccio a non ricordare  i giovani meno noti come il gruppo teatrale sperimentale che vi farà provare nuove sensazioni, sussurrandovi all'orecchio parole a voi consone o bendandovi e inondandovi di profumi e pasticche strane per trascinarvi a volare in un altro mondo?Come si fa a disdegnare tanta originalità, ma la storia continua, tra gruppi rock insoliti e pregevoli come i Cyborgs(adocchiati dalla faina Trotta),pinte di birra giganti, e bicchieri di vino ovunque, spiedini mostruosi e tranci di pizza dal profumo soave e ...si, il seguito alla prossima puntata, non godete tutto assieme, assaporate lentamente quello che più vi attira, dilungatevi sull'aroma e non abbiate fretta nella digestione.Appunto perchè vi adoro e non voglio annoiarvi, ci vediamo alla seconda puntata, cullati da una musica evergreen!
 A presto ragazzi...abbiate fede!

martedì 22 luglio 2014

Patience ...I'm arriving.....





Miei cari abbiate tanta pazienza..Arrivata a mezzodì in punto, finita " Collisioni" , stravolta, stanca , sciroccata..ma straordinariamente viva...al più presto , dopo aver smaltito 867 email, qualche centinaia di google+, fatto gli articoli per il giornale, arrivo a voi forse e dico forse , per ultimi , ma non ultimi e vi racconterò parecchie cose curiose e divertenti, tragiche e allegre, interessanti ed emozionanti...
 Andateci l'anno prossimo se potete , non sapete cosa perdete..un piccolo grande mondo racchiuso in un pugno..e vale la pena di aprirlo e lasciarlo scorrere libero....Vi catturerà, sarete straniti , ma tremendamente felici!
 Ci vediamo prossimamente qui, prestissimo e non dimenticatemi vi prego, ho bisogno di tutti voi e ancora di più per conitinuare a combattere....Grazie , un abbraccio stratosferico!!!
E dedico questa canzone sia a tutti voi che eravate a casa e a quelle migliaia che hanno aspettato pazientemente zio Neil sotto una bomba d'acqua, resistendo fieramente e rischiando una polmonite, per amore della musica!Ricordatemi anche voi ragazzi e ragazze , lo avete promesso e le promesse si mantengono!

giovedì 17 luglio 2014

Paolino..ci crede...



Post rapidissimo, prima della vera partenza per il lavorissimo e vedo già il mio trolley che scalpita.
 Ieri primo assaggio di lavoro, il concerto a Genova di Paolo Nutini e tralascio tutte le varie impressioni della location, dell'orario, della band di supporto perchè farei dei gran doppioni e potete benissimo leggerli su altri siti, e veniamo alle mie impressioni...e al mio resoconto viaggio e affini!
Partita da Imperia alle 17, con grande comodo, perchè l'appuntamento intervista era alle 19.Un caldo opprimente , a tratti capposo con nubi o con un sole abbagliante e il pensiero che proprio oggi doveva capitare questo gran bel clima tipicamente estivo.E pazienza , nulla si può fare contro il meteo!
 Ohh.. sono quasi arrivata, ma..incidente a Voltri, pochi kilometri dalla meta, e due ore circa esatte ferma in galleria. Arrivo trafelata senza cena, con pillole pro-vita ancora da trangugiare e guardo l'ora: le otto meno dieci...E' la fine. Corro per tutto il porto antico sotto una calura quasi irrespirabile, arrivo all'entrata artisti in fretta mi infilano un bracciale azzurro, tipo targhetta da cani e mi spingono in una stanza dove vedo altri corrispondenti, soprattutto donne munite anche loro di bracciali di colore rosso, verde e perchè io azzurro?
Un gentile signore mi spiega che si tratta dell'ordine di preferenza, quindi io sono l'ultima o dovrei essere tale.....Ecco il nostro eroe , abbastanza imbronciato, spettinato più del solito , avvolto in una giacca di pelle scura( con 80°circa!!)pantaloni strapazzati nel modo giusto, anellone d'argento,e tatuaggi con stelline.Non è di buon umore, qualcosa non va al mixer basso,qualcosa deve essere ritoccato ..chissà, mi dà uno sguardo con la massima indifferenza e chiede se ho cenato....Mi sbattono tra le mani un gigantesco bicchiere di Heineken bier e un altro gigantesco toast accompagnato da un solenne " Fuck you" che non è stato certamente l'ultimo.Paolo beve molto , birra scura,la tracanna proprio e il concerto deve iniziare alle 21 , ma sono già le 21, 30 e nulla si muove. Discorso cumulativo sulla bellezza di Genova, il piacere di essere qui,la felicità di farci ballare e intanto arrivano altre birre scure per lui e ci avviciniamo paurosamente alle 22. Tutti abbiamo capito che non è cosa per quanto riguarda le interviste individuali. Ma qui non c 'è stata neppure quella generale , tipo udienza papale.Si alza sinuoso e barcollante il nostro Nutini,va in una stanzetta misteriosa( non un bagno o chissà?)e ne esce pronto per entrare in scena..
 Sono esattamente 48 minuti di ritardo. Non si fa bello mio, non si fa soprattutto per te che hai 27 anni e sei all'inizio e sei un bravo cantante e dovresti essere serio e rispettoso, amico mio gallese. Altra pinta di birra sulla scala e via in scena con tutto distacco, ma quando attacca a cantare il mondo si ferma. Ci può essere un'orchestra sinfonica , ma quando apre e spiega la voce , basta e avanza solo lui.Non si sente altro che il cicaleccio delle ragazze che lo osannano con un" Che figo", più realistici i maschietti che lo invitano a bere meno Peroni.Sul tavolo vicino al chitarrista, c'è uno spiegamento di bevande da paura, contenuto misterioso e un grande asciugamano bianco...Faccio le mie deduzioni e non sono positive.Adoro come canta, ma permettetemi di affermare se senza qualche pillolina magica o spinellino e birra in quantità, avrebbe lo stesso mordente, la stessa carica felina ed erotica che in effetti ti prende. Suda , si tocca, gli occhi neri e bellissimi guardano l'infinito, e canta, si butta a terra , si inginocchia e ringrazia timidamente quasi , sempre in inglese ( ho sentito due grazie e un grazie mille..stop!) . Riprende , va a mille, non suda più e quasi miracolato , continua incanta sorride e finisce ..tre bis e a casa!
Sono demolita dal caldo,dalla ressa, dalle bruciature di sigarette che ho impresse sulla maglia, dai palloncini che volavano dappertutto,dallo stare in piedi sempre e dopo lungo tempo...caviglie da elefante , gambe di legno,stanchezza micidiale e riflessione: non è un paese per vecchi!!!!!!
Eh si l'ho detto finalmente io che sostengo non esiste l'età...ma in queste condizioni è come mettere la mia cagna di 17 anni a fare la maratona di NY. E io da domani ho tutto il mese o quasi senza un giorno di riposo!
Mandatemi in teatro se volete , su di una bella poltrona ,vi recensisco tutto e di più..o altrimenti fate già la colletta per una bella corona di fiori di campo..Ma non voglio manifestazioni esterne, meglio lasciare i soldi ad una associazione animalista.Siete avvisati. Se sono assente per un tempo giustificabile , non preoccupatevi, se l'assenza si prolunga, sapete già come è andata a finire. Vi voglio sempre bene! 

lunedì 14 luglio 2014

Sixto Rodriguez


Ero oppressa nel vedere la locandina di Collisioni, scusatemi miei cari, perchè ogni volta che aprivo il blog ...mi si parava davanti questo incubo , che sarà pure bello, ma  lascia dietro di me e anche davanti ... soprattutto ...una traccia di mistero come riuscire a superarlo...
Quindi non voglio pensare e vi lascio con questo oggetto( si fa così per dire) misterioso......questo cantante straordinario , che non sapeva di essere famoso e lo scoprì per caso , anzi lo scoprì sua figlia da un sito web. Suo padre in Sud Africa era più noto che Elvis Presley, paragonato a Bob Dylan, osannato dal compianto Nelson Mandela...e da lì scoppiò il tutto, pur avendo sempre avuto l'amore per la musica. Ma una famiglia povera , emigrata dal Messico in Usa, non aiuta la carriera, anche se con la sua intelligenza Sixto( chiamato così perchè il sesto dei figli..)si laurea in filosofia pur facendo l'operaio, continua a suonare e a cantare per i lavoratori sfruttati  le differenze sociali  la disperazione  le strade perse  gli amori desiderati e così via..
 Purtroppo io non ho tempo di raccontarvi questa meraviglia di uomo, perchè devo ancora preparare molte cose , Nutini compreso, e vorrei foste voi nei vostri commenti che mi diceste qualcosa di lui, che cosa sapete, cosa avete ascoltato( era a Milano recentemente...una delizia...ora è a Vienna...), e se non lo conoscete , nei ritagli di tempo cercate qualche canzone su you-tube, non vi farà male, son sicura ne resterete incantati....
 Per il momento io posso solo lasciarvi con questa sua composizione, sperando di ricevere commenti positivi al mio ritorno ..E soprattutto di avervi fatto cosa gradita  nel farvelo conoscere scoprire e ascoltare..
 A prestissimo amici miei carissimi e non dimenticatemi!!!

sabato 12 luglio 2014

Collisioni 2014 ..si parte!


Mi è arrivato proprio oggi il programma completo di Collisioni 2014 e , non vi nascondo miei cari , che ho avuto un attimo di smarrimento.Ho sempre partecipato a questo evento tranne lo scorso anno per gravi motivi familiari, ma l'orda di ospiti presenti in lista, mi ha veramente sommerso.Tralasciamo le quattro date serali stranote come I Deep Purple che hanno il dono dell'ubiquità , perchè io li ritrovo dappertutto, Caparezza, Elisa e ultimo ma non ultimo Neil Young, ma tutti gli altri e sono all'incirca 50 chi riesce a farli?E si passa dal giornalismo, ai fumetti , all'architettura, alla politica, alla letteratura, alla musica etc etc così come se niente fosse, e non ho incluso i gruppi emergenti con scoperte poi veramente eclatanti...
http://i2.cdnds.net/14/07/618x412/p1.jpgIo sono rimasta basita, anche perchè la linea concerti luglio l'ho già iniziata , vedi Ed Sheeran in Milano il 14 e vi prego di andare voi che potete, perchè avrete sorprese mai viste, un suo miniconcerto,e la  possibilità di ospitarlo a casa vostra...Cose inaudite..e io? A preparare in fretta e furia il concerto di Paolo Nutini a Genova , tornare  a casa , trolley e via in Piemonte dove questo gigante di celebrità mi aspetta. Ho già deciso di vedere bene dove sono le autoambulanze e chiedere dove sta un pronto soccorso, perchè come ben sapete la mia salute non è al massimo e non so se ne uscirò viva...Ma almeno sapere di essere assistita da qualche paramedico, dico almeno, che ci sia....Ho il sospetto e forse corrisponde a verità,che questo sarà proprio l'ultimo anno che Collisioni  sbarca a Barolo( un vero peccato perchè lo scenario è unico!!!)per trasferirsi in Emilia, location sconosciuta, ma spazio senza dubbio più allettante. Barolo è tutto un saliscendi di scale , scalette, piazzette, per arrivare al Borgo antico dove domina il castello, meraviglioso peraltro, ma dovete essere un atleta completo per poter spostarvi da un piazza all'altra dove si svolgono gli eventi e come Sant'Antonio avere il dono dell'ubiquità per incarnarvi nello stesso momento alla stessa ora in due piazze differenti. Faccio due nomi a caso:Pelù( ciao Mozzino),Smemoranda,Guccini,Ellroy,Biondi,Salmo,Vega(la adoro...!)Ozpetek,Manara..............etcetc...........
Pavone,Lucarelli,Lerner,De Gregori,Fedez,Travaglio,Riotta,Morgan, Fo etc etc etc...
Vi bastano? Chi scegliamo oltrechè obbligatoriamente i quattro ospiti di riguardo? Ho fatto un rapido calcolo,( e non sono brava), ma io alloggio a Dogliani 18 km di distanza, se va bene mezz'ora di auto dal
Borgo( tutto questo per ragioni di budget e di risparmio)perchè i costi di tutti gli alberghi e gli agriturismi in questo periodo nella zone possono solo andare bene a tipi come Briatore o  Zuckerberg e a stento Clooney e tutto il suo entourage. A me no, pur avendo prenotato a novembre,  altrimenti guadagnerei un'elemosina, pur rischiando lo stesso la vita..
 Insomma , sono già stravolta soltanto avendo scritto il tutto, elevate una preghiera amici cari se ci tenete  alla mia presenza, altrimenti si è trovato il modo corretto per il delitto perfetto. Spero di sentirvi ancora , altrimenti spero di cuore , a prestissimo...
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.