............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

mercoledì 30 gennaio 2013

Lawless

E' cosa veramente strana come in questo periodo le soundtrack cinematografiche imperversino nella musica .
 Ma non sono colonne sonore di poco conto, bensì delle musiche che riescono spesso ad essere migliori dell'uscita di qualche album, ultima novità.
In questo caso parlamo di "Lawless"(senza legge), forse migliore per la colonna sonora che per la trama, in quanto le critiche non sono state ampiamente favorevoli soprattutto oltre confine.
Premetto io non ho visto la pellicola, ma ho sentito la musica e mi è piaciuta molto. Il regista e lo sceneggiatore, quel grande mostro (in senso buono) di Nick Cave, musicista, arrangiatore e occasionalmente attore, sono ambedue australiani. Il libro dal quale è tratto il film, in effetti, non è mai diventato un caso letterario e penso si salvi proprio per la grandezza dei due attori protagonisti Tom Hardy , Jason Clarke e mettiamoci anche Guy Pearce.
La trama è delle più scontate. Lotta di gang per il traffico di alcool, concorrenza con i più forti, paesaggio western dai colori più tenui e meno saloon. Solo il sangue riesce a rendere la pellicola meno piatta, ma chi la salva è proprio la musica che si snoda tra le varie scene.
Ho sempre avuto una simpatia per Cave perchè l'ho sempre trovato un po' sopra le righe, amico di bisboccia con il buon Tom Waits e con lui interpreti di famosi duetti, tra cui, la quasi introvabile "Over the Rainbow". La musica regnava in casa Cave, prima nella chiesa anglicana e poi con le  band del college, ma il suo genio non poteva limitarsi alla terra dei canguri, ed espatriando in Europa fu Londra ( come sempre) che ce lo fece conoscere, per la caratteristica dei suoi concerti sanguigni, rissosi, animaleschi (la droga e l'alcool  fanno il loro effetto...).La mia folgorazione arrivò con l'evento di Nick con i Bad Seeds e quel capolavoro, a mio avviso mai raggiunto, di "The good son". Cambiò per poco tempo e fondò i Grinderman per ritonare ai vecchi amori e scegliere infine la carriera solista. Carriera che, come ho detto, non si limitò alla musica e data l' irrequietezza del personaggio spaziò al cinema, alla poesia e alla letteratura
Nella musica di  "Lawless" c'è paura e delirio, violenza e amore, e nessuno meglio di Nick poteva regalarci un sottofondo gotico e dark, insieme ad un manipolo di artisti scelti (Willie Nelson, Emilou Harris etcetc..) insieme al suo violinista pazzo e fondatore dei "Bootleggers", Warren Ellis. Non ci aspettiamo il classico country puro, ma un country fuori dalle regole, fuori legge come il titolo del film. Nick scava nella profondità dell'animo umano, nel lato più oscuro e delirante di quest'ultimo, rivisitandolo tutto a suo modo. Inserito nel film, c'è pure un pezzo classico dei Velvet Underground, "White light , white heat" per la sola voce dell'85 enne Ralph Stanley, simbolo dell ' America più reazionaria. E' presente anche una canzone del mai scordato Captain Beefheart, devastato si con una linea folk, ma amplificato con i violini distorti. La canzone migliore per me è "Cosmonaut", dove la bella voce della Harris si unisce a Cave per farci sentire una ballata malinconica e sentimentale, piena di speranza tra i monti della Virginia.
 Una colonna sonora che non verrà accolta favorevolmente per i puristi dello stile, ma se volete trovare il romanticismo, l'originalità, il coraggio delle contaminazioni, sicuramente questa è la musica giusta.
.

27 commenti:

m4ry ha detto...

Grazie amica mia :) Mi hai davvero incuriosita ! Un abbraccio grande, e baci per te :***

nella ha detto...

Ciao M4RY cara, sempre la prima , sempre da medaglia...te ne spono più che grata.
Sentilo e fammi sapere, lo trovo estremamente interessante!
Un bacio immenso!

nella ha detto...

Dimenticavo M4RY adorata....
In bocca al lupo per il tuo papà...
ti sono vicinissima!

Andrea ha detto...

Visto anche io il film, un po' deludente sì. Da vedere più in tv, magari quando non si ha molto da fare.
Colonna sonora da ascoltare allora.

nella ha detto...

ANDREA te la consiglio proprio, la colonna sonora intendo...soprattutto se ti piace il country(dark) e Nick Cave!
Un abbraccio

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Meglio la colonna sonora.
Saluti a presto.

Adriano Maini ha detto...

Dai, che hai scritto un pezzo degno delle avventure che hai tratteggiato!

sergio celle ha detto...

....ciao dolce Nella, grazie per avermi fatto conoscere un altro illustre per me sconosciuto...ho ascoltato il brano che tu chiami country dark, io so che amo il blus, non ho molti cd, ma ho quasi tutti quelli di J.J Cale, che un po' assomiglia a quello che ho ascoltato qui da te...andrò senz'altro a vedere il film...un abbraccio dal tuo fan Sergio..

nella ha detto...

CAVALIERE OSCURO che sorvegli tutto con estrema attenzione, ti dò perfettamente ragione.
La colonna sonora è molto apprezzabile...
Buon venerdì e un abbraccio!

nella ha detto...

DAI ADRIANO che mi hai fatto i tuoi soliti complimenti da amico caro e fidato!
Grazie e un bacio super!

nella ha detto...

SERGINO caro averti come fan, oltre che un piacere è un onore.
Non ti consiglio spassionatamente di vedere la pellicola, almeno non ne vale molto la pena, ma la musica la trovo molto buona , forse perchè amo l'irrequietezza e la follia di Cave!
Baciottone sull'onda della melodia!!

edvige ha detto...

Ciao posso solo dire ben presentato e commento ma io il film nopn l'ho visto e quindi...grazie della visita e buona settimana.

nella ha detto...

EDVIGE cara gentilissima e rapida come unn razzo...
Ti sono infinitamente grata dell'iscrizione , non sai la cortesia che mi hai reso..
Ora volo , prima di pranzo dal tuo blog, lo memorizzo e mi iscrivo subito..
Un bacio affettuoso.
PS: non ho visto neppur io il film, sono molto interessata alla colonna sonora che ritengo più che valida!

edvige ha detto...

...grazie Nella ho visto che sei anche su altro blog ma non amo quelli scritti a tante mani non rispecchiano la personalità di nessuno e solo una questione di quale post sia più interessante scusami ma li non mi sono agganciata. Buona fine settimana.

Stefyp. ha detto...

Ciao Nella, non sono una fans della musica county e pertanto mi astengo da esprimere giudizi. Comunque grazie per la bella presentazione.
Buona serata, Stefania

nella ha detto...

EDVIGE ti capisco e a mio modo condivido la tua idea.
Spesso ci sono vincoli di amicizia sincera che ti impongono di fare anche altre scelte.
Come hai potuto vedere , non ti ho chiesto e non ho nominato se non il blog mio personale e rinnovo ancora il mio infinito paicere nell'avverti con me!
Un abbraccio stretto stretto!

nella ha detto...

STEFYP., anch'io, mia cara , non vado pazza per un determinato genere musicale, ma questo credimi esula un pochino dallo standard generale.
Per questo motivo , ho avuto la curiosità di proporlo.
Un bacio affettuoso e grazie per esserti ricordata di me!

Fatima Calabrese ha detto...

Ciao Nella...Questa colonna sonora è di cave dunque? Mi piace molto Nick, anche se come per tutta la musica, seleziono accoratamente ciò che mi piace anche all'interno dello stesso artista. Questo brano mi sembra ben poco ombroso per essere fatto da lui. Poi bisogna leggere anche il testo è vero. Grazie per questa tua condivisione.
Ciao!!

nella ha detto...

FATIMA cara, Cave ha fatto canzoni nuove per questo film e molti arrangiamenti di altri autori come i Velvet etc etc, sempre imprimendo al tutto la sua vena animalesca e dark.
Taluni pezzi cantati dai vecchi piantatori di cotone sono rimasti senza alcuna musica che li accopmagnasse per ricordarci la vera epopea del proibizionismo.
Spero di averti dato qualche informazione utile e approffitto augurandoti un buon week-end e un abbraccione!

La lanterna dei sogni ha detto...

Hai scritto una buona recensione per questa colonna sonora.
Da scoprire con interesse!

Ciao Nella!

nella ha detto...

Ciao LANTERNA DEI SOGNI...
sai che il tuo giudizio mi inorgoglisce sempre..
Grazie e buona serata!

CuorediSedano ha detto...

Nellina che dire..i tuoi articoli sono sempre interessanti e appassionano, argomenti con assoluta autenticità, esprimendo al top tutto ciò che nasce da dentro.
E' molto bello il genere country.
Buon proseguimento!

nella ha detto...

Troppo generosa CUOREDISEDANO...vado dove mi porta il cuore...ahahahah
Grazie cara amica mia, ti sono grata di queste parole , che poi mi fanno molto piacere!
Abbraccio grande!

chaillrun ha detto...

la colonna sonora a me piace, s'adatta bene al mio stato d'animo.
son più portata ad ascoltare musica che a vedere una pellicola e mi fido del tuo giudizio sul film :)
un abbraccio forte forte grande grande amica mia

nella ha detto...

Cara CHAILRUN come vedi abbiamo lo stesso metro di giudizio...
Io non ho visto il film , ma ho ascoltato la colonna sonora... e mi è piaciuta..
Ti abbraccio forte e ti auguro una favolosa giornata!

Fabio Ascione ha detto...

nella sempre grande misicaaaaaaaaaaaaaaaaa! ^__^ smakkkkkkkkkkkkkk

nella ha detto...

Grazie FABIO....sempre generoso!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.