............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

sabato 16 marzo 2013

Asaf Avidan

Ma chi è questo poeta -cantante con la faccia da duro che ha stupito tutti all'ultimo Festival di Sanremo? A mio avviso una grande bella sorpresa, questo cantante israeliano di soli 32 anni che , forse nessuno lo sa , ma ha già quattro album all'attivo.Quindi non è un debuttante , ma sono sicura lo conoscono in pochi e allora a rischio di avere commenti zero, io provo a parlarvene un poco.
Qualcuno poteva averlo già sentito per la canzone" One day/Reckoning song", una versione mixata  dal dj Wankelmut cantata in versione acustica al Festival. Ma la natura del nostro Asaf è ben altra. Siamo abituati a vederlo con giubbotti in pelle, stivali a punta , rocker consumato...mentre in effetti è un timido e lo si nota dal suo modo di essere e la drammaticità delle sue canzoni. E' un ragazzo esile, biondino, nato a Gerusalemme, ma vissuto in Giamaica e a Tel Aviv , e più lo guardi e più ti domandi come ha fatto a conquistare il popolo della musica. Ha un nuovo album da far "esplodere" intitolato "Different Pulses"e si fa conoscere con il  brano "Love it or leave it" e già il titolo può portarci lontano, e quando inizia solo l'arpeggio e le prime parole della canzone , sono indicative del suo stile e della sua interiorità.

Tutto si fa chiaro in noi, almeno negli animi più sensibili che vogliono accostarsi a questo genere di melodia.
La sua voce è straordianria, riesce , se la segui le prime volte con attenzione , ad ipnotizzarti,.e proprio per questo tipo di voce, si sprecano i paragoni altisonanti. Da Janis Joplin a Robert Plant a Jeff Buckley, paragoni non da poco, che lo caricano di grande responsabilità.
E' stupito per il subitaneo successo avuto in Italia, per il calore dei fans italiani, molto più immediati di quelli francesi o tedeschi. Attento Asaf ...gli italiani spesso si stancano prima!!!!
La sua passione musicale nasce e si dà vita nel 2006 con la creazione del gruppo i Mojos , itineranti nello stato di Israele, band folk rock alquanto particolare , con accenni ai saltimbanchi di strada. Danno vita al loro primo album "The Reckoning", un misto di rock, folk, blues che conquista il disco di platino e la prima posizione assoluta nel loro paese Solo nel 2009, col secondo album "Poor boy/Lucky man" , il successo sbarca in Europa e nel mondo, con centinaia di concerti. Esce nel 2010 il terzo album "Through the gale", che spinge però Asaf a pensare alla carriera solista che arriva appunto con "Different pulses".
 Troverete nella sua musica mille sfumature diverse , simile ad un piatto prelibato ricco di spezie  dove tutti possiamo scegliere ciò che ci piace di più. Troverete nelle sue melodie, un qualcosa di originale ed eccletico, che lo ha portato a fare il tutto esaurito nei suoi ultimi concerti europei. 
 Chi è curioso di sentire questo romantico ragazzo - bandito  sappia che il 23 aprile sarà all'Alcatraz di Milano e il 16 luglio all'Auditorium della musica di Roma.
 Provare per credere, non resterete delusi!

34 commenti:

m4ry ha detto...

Cara Nella, a me piace davvero tanto..mi incanta..mi piace lui, il suo stile, la sua voce e anche i suoi testi, semplici ma capaci di arrivare dritti al cuore. C'è anche un altro cantante israeliano che adoro, ed è Matisyahu.
Grazie per le date dei concerti..a Milano non credo, ma chissà che non riesca ad andare a vederlo a Roma :)
Ti abbraccio amica. Buona e felice serata.

Adriano Maini ha detto...

Che bello se in Israele e in Palestina regnasse finalmente la pace, foriera della costituzione di tanti altri affascinanti Mojos!

Badit ha detto...

Ciao Nella,interessante,non lo conoscevo (non ho visto un solo fotogramma del festival )
Buona domenica

nella ha detto...

Sempre la prima, sempre presente ..la mia dolce metà...M4RY la dolce...
Piace molto anche a me, anche se la sua strada è ancora lunga...
Non conosco l'altro cantante israeliano..ti farò sapere!
Una domenica di gioia per te , amica mia del cuore...

nella ha detto...

Giusto ADRIANO....ma sarà un avvenimento solo per le favole?
Chissà, ma la vedo dura...
Se la musica potesse unire ancora di più , farebbe miracoli....
Una dolce domenica, caro amico mio!

nella ha detto...

BADIT caro, non vedere un solo fotogramma del festival è meritevole...
Asaf lo trovo una gran bella scoperta..speriamo regga...
Felice domenica , gentile amico mio...

La lanterna dei sogni ha detto...

Quante notizie su Asaf Avidan. Appena ho sentito One Day la sua voce particolare mi ha catturata subito.

Buona domenica!

Jene ha detto...

Non lo conosciamo, ma provvederemo ad ascoltare le sue canzoni!
Un abbraccio zamposo

WAM ha detto...

Con i Mojos ha prodotto un buon rock. Per chi ama un rock fatto di voce e chitarre proporrei Subconscious overly-familiar blues, testo semplice e Per Matisyahu ti consiglerei Sunshine, che sicuramente troverai su YouTB.
Dolce domenica.

nella ha detto...

Una voce che cattura ..brava LANTERNA DEI SOGNI...
Molto valido a parer mio....
Serena serata domenicale!

nella ha detto...

JENE carissime...ascoltatelo , non ve ne pentirete....
Slurponi a tutti!!!!!!


nella ha detto...

Grazie WAM per i tuoi preziosi consigli..eseguirò quanto prima.
Magica serata domenicale!

sergio celle ha detto...

..cara Nellina, non finirai mai di stupirci. io per primo...con te la mia cultura musicale si amplia come un immenso abbraccio, quelllo che ti invio, anche se virtuale accoglilo...

nella ha detto...

Sono contenta caro SERGIO , di poterti essere utile in qualche modo..nel mio piccolo s'intende!
Ho afferrato al volo il tuo abbraccio, grazie infinite mio caro..e lo ricambio stringendoti forte!

Annamaria ha detto...

Piaciuto molto anche a me! Ha una voce straordinaria!
E bellissimo il tuo post: entra nel vivo come sempre!
Abbracci grandi, NELLA!!!

nella ha detto...

ANNAMARIA sempre troppo generosa e gentile con me..ma quanto mi fa piacere leggere che le mie cose possano almeno interessarti un po'..
Strano vero questo personaggio?
Ma , secondo me da tenere in considerazione..
Buon pranzo e un abbraccio stritolante!

Alessandra C. ha detto...

non l'avevo mai sentitoe non ho visto il festival..ma questo ragazzo ha una voce particolare, é fantastico, grazie x avermelo fatto conoscere Nella

riri ha detto...

L'avevo notato a Sanremo, una voce notevole!Grazie a te si conosce meglio ed al meglio. Sei un ottimo critico musicale!
Un abbraccio carissima.

maria antonietta Sechi ha detto...

ciao belle
passare da te è uno sballo...brava
kissssssssssssss

nella ha detto...

Ciao ALESSANDRINA bella..hai visto quanto è bravo..
Prendiamolo in considerazione, a mio avviso merita..
Un abbraccione stretto stretto!

nella ha detto...

RIRI adorata, non sono un ottimo critico musicale...
A volta scrivo quello che in realtà reputo notevole, ma spesso sono costretta a scrivere quello che è più sulla cresta dell'onda, e dati i tempi suddivisi solo in share, la quantità supera malamente la qualità...
Bacio enorme...

nella ha detto...

MARIAANTONIETTA cara , non so se tu sei iscritta a questo blog, e se così non fosse sarei onorata lo facessi...
Ti ringrazio per il complimento, faccio solo il mio lavoro!
Un abbraccio!

maria antonietta Sechi ha detto...

Nellaaaaaaaaaaaaaaa
eheheh...sono già tra i tuoi fallower...non solo, ho preso il tuo banner e l'ho postato tra i miei contatti...il tuo blog mi tira sù...ci piace la stessa musica....notte

nella ha detto...

MARIAANTONIETTA...perdonami, già avvo capito e dopo poco ti ho rifatto la stessa domanda...
Perdonami, ma i miei neuroni vanno per farfalle...
Ti stringo forte e ancora grazie..

Pierluigi ha detto...

Ciao Nella.
Se qualcosa nasce come momento lirico, cioè personale, e si espande fino a toccare altri vite, altre anime - allora il nostro scrivere non è vano. Qualcosa di più forte della parola ci unisce: la "verità che giace al fondo, quasi un sogno obliato, che il dolore riscopre amica".
Un abbraccio.
Pierluigi

nella ha detto...

Grazie PIERLUIGI, grazie veramente per queste righe che mi hai inviato...
E' vero il dolore riscopre proprio il fondo, così intenso, così improvviso , così lacerante , ma così vero, per risalire la cima...
Un bacio amico mio...

Galadriel ha detto...

Caramella mia!! Devo confessarti che non sono una seguace del roack e non avevo ascoltato questo ragazzo, che mi ha fatto letteralmente innamorare della sua personalità!
Dovevo fidarmi di più di te, cosa che farò ...sempre da ora in poi...promesso! Un bacino Caramè.

nina ha detto...

Ciao Nella, mi piace quando scrivi di qualcuno che un po'conosco, mi fa apprezzare meglio ciò che dici. Questo stranissimo artista l'ho sentito a Sanremo e mi ha tanto colpita che sono andata a cercarlo su internet, per saperne un po' di più di lui e per trovare i testi della canzone che lì aveva cantato, One day/ Reckoning song per capire che diceva.
Il testo veramente non mi ha impressionato, ma quella voce che mi viene da definire ultra-umana, veramente si.

nella ha detto...

GALADRIEL amorosa, fidati di questa sciroccata...
Ti potrà condurre in un burrone, ma ci divertiremo ugualmente , periodaccio compreso...
Mi manchi molto....

nella ha detto...

Si NINA cara ..ha una voce che all'inizio può anche sconcertare , ma poi ti prende e ti seduce quasi...
Speriamo solo nella durata...
Un abbraccio forte e una serena domenica!

Stefyp. ha detto...

Non conoscevo questo Asaf, grazie per averlo postato, mi hai permesso di ascoltarlo e scoprirlo.
Forse un po' in ritardo..ma come si dice: Non è mai troppo tardi, non credi?
Un abbraccio, Stefania

nella ha detto...

STEFYP, cara amica, qualsiasi commento non ha scadenza ,ma solo il piacere di leggerlo...
Quando poi è scritto da persone adorabili come te ...il piacere è duplicato!

foreverme ha detto...

non ho seguito sanremo ..poi tanto della musica di questo ne saremo stati invasi ....ma questo cantante non lo conocevo ...e a parte la particolarità della voce ..la canzone che ci hai proposto lascia il segno nel cuore ......ora vado pure a cercarmi la traduzione......buona serata nella....un sorriso

nella ha detto...

Felicissima cara FOREVERME di essere entrata nei tuoi gusti...
Il cantante in questione è molto particolare , e come tutti, può piacere moltissimo o per mulla..
Un abbraccio forte forte....

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.