............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

venerdì 3 agosto 2012

Salute a Voi miei Blood Brothers and Sisters!

Questo titoletto sarebbe quello che nostro zio Bruce ci elargirebbe alla fine di questo faticoso e lungo tour Europeo , terminato a Helsinki e pronto a continuare negli Stati Uniti, non più fino a settembre , ma posticipato a dicembre! Tutto questo brindisi mi viene in mente per una foto inviatemi dalla vera mamma di questo blog addetta alla gestione grafica, Antonella Riviello, la mia " sorellina" oltre che mio personale" boss" in fatto di impaginazioni, tempi e modi. Io sono una sua piccola scrivana ligure, mando fogli, video e foto , qualche  ideuzza qua e là e... il resto...certo spero non sia "noia", come dice il nostro Franco Califano.  Sono la mamma affidataria del blog e dopo averla pregata, prostrandomi ai suoi piedi di scrivere lei stessa la pilloletta, ad un netto rifiuto, proseguo e obbedisco!!!! 



Come potete osservare in questa foto amatoriale , ecco il nostro zio Buce, prima del concerto romano, brindare con la nostra Antonellina pigiata tra le transenne e con una vicendevole caraffona di birra,  augurarsi  un caloroso brindisi tra gli astanti stupefatti per questo colpo di... fortuna!!!! Mi appiglio a questa foto per commentare alcune imprecisioni o esagerazioni, che come sempre accompagnano il cammino di questo nostro Bruce. Non perchè io abbia libero accesso a casa Springsteen (magari!) , ma solo perchè qualche mia informazione dopo tutti questi anni al servizio del Boss, può essere un po' più attendibile di molte altre.

Abbiamo letto e straletto fino all'esasperazione del tentativo di suicidio di Bruce durante la sua carriera. Niente di più falso. E qui delle precisazioni ce ne vogliono. Conosciamo l'infanzia del Boss , non è stata facile, non ha avuto un padre compiacente e stimolante verso la sua carriera. Fallito lui stesso in senso personale, voleva la sicurezza materiale per suo figlio, considerando perdita di tempo tutto ciò che esulasse dalle concretezze della vita. La musica serviva solo come diversivo, non poteva essere un porto sicuro, questo figlio che arrivava a tarda notte ( ma sempre atteso) con i capelli lunghi, o trovava il padre pronto a spaccagli sulla testa la chitarra o l'amico barbiere che gli rasava i capelli a zero. Santa mamma Adele che sempre è stata vicino e solidale al figlio, tanto da permettergli di seguire la propria strada anche allontanandosi da casa, come uno striminzito barbone che riusciva a dormire gratis in un magazzino per tavole da surf. Queste imcomprensioni con il padre hanno sempre , ed è vero segnato Bruce, un solco profondo, il non vedere anche l'evidenza del grande successo, quando il figlio arrivava a casa e diceva loro , "Tenete questi dollari , comprate la villa più cara per voi..." Quante canzoni Bruce ha dedicato a questo padre debole e assente ? Molte .. e alla madre sempre presente? Una.. La bellissima " The Wish", dove Adele è descritta alla perfezione. Il carattere del nostro amato, non è così semplice come poi in effetti si creda. Bruce sa essere amichevole, pronto al riso e alla battuta, agli scherzi e alla compagnia, ma allo stesso tempo sa e vuole essere solo, con le sue ombre , la sua immensa interiorità, le sue paure e introversioni. Quante volte in quasi ogni intervista , ha detto " Ho bisogno di voi , della vostra presenza.Ogni concerto potrebbe essere l'ultimo per me, come l'ultimo per uno di voi. E allora io devo dare il massimo, mi devo divertire e devo divertirvi sempre." Ecco il segreto, divertirsi, partecipare, dare e dargli quella forza che ci fa credere che i sogni diventino realtà, che i coraggiosi vincano sempre, che la notte sia fatta per noi, che la partecipazione ci salvi dall'indifferenza. Bruce ha bisogno del nostro afflato, di sentirci, c'è questo scambio continuo di unione che dà la forza uno all'altro. Quanti anni ha trascorso da una psicologa dopo il fallimento dall'amata Julianne Phillips? Molti, tanti, troppi.Questa donna che a dispetto di tutti aveva voluto sposare, che l'aveva cambiato, reso più ordinato, più pronto ad affrontare la sua upperclass. Per Julie si sono aperte le porte della casa di Versace sul Lago di Como, per il loro viaggio di nozze, proseguito in Giappone a descapito del Live -Aid, al quale Bruce avrebbe voluto tanto partecipare. Per questa donna  sono crollate le sue illusioni di avere una famiglia con dei figli, dove finalmente poteva o sperava di essere quel padre che non aveva avuto, lui che aveva superato la prova terribile della pressione mediatica di essere la più grande Rock-Star vivente, senza perdersi...


Bruce che con la sua " Brilliant disguise " ci racconta come siamo bravi a mascherarci, che iniziata la relazione con Patti Scialfa, fa l'amore con lei avendo la foto di Julienne sul comodino. Ora si aggiunge anche la voce che Patti sia affetta da depressione. Personalmente non ho mai incontrato una donna così sicura di avere ciò che ha sempre fortemente voluto come lei  Con pazienza, attesa, umiltà... Certo forse anche opportunismo. E ora una valanga di articoli su questo tema , sempre più eccessivi. Limitiamoci a vedere quest'uomo come uno normale, capace anche di scatti d'ira improvvisi quanto eccessivi. Si ricordi la fulminante liquidazione della sua girl-friend fotografa che aveva trasgredito agli ordini di non riprenderlo, si ricordi le ire e le urla esagerate per il troppo agitarsi nell'inizio della canzone " Fire, si ricordi la testardaggine di cantare contro il divieto della polizia  di NY city la canzone "41 Shots"  Questo è anche il nostro Boss, non dimentichiamolo per favore. Semmai preoccupiamoci delle voci che circolano su di una probabile apparizione nel 2013 in Italia , a Padova , per un proseguio di " Wrecking Ball", non perchè non lo desideriamo, ma perchè il tutto non si inflazioni e non diventi una macchina commerciale. Preghiamo per la E.Street. Band, che riesca ancora a reggere, tra le due atroci scomparse e le operazioni mal riuscite a Weinberg e Lofgren. Preoccupiamoci per tutti quei fans club , siti, che approfittano del loro lavoro per il Boss, mettendosi sempre più in mostra, scavalcando i poveracci che attendeno la famosa lotteria del pit- line , per vedere almeno  una volta l'idolo della loro vita  e non sempre le stesse facce!!! Scusate questo mio sfogo, ma quando fiuto qualcosa che non va , sono come i cani molecolari, devo andare a cercare e i miei ricordi scattano. Perdonatemi, ma sapete che  questo è un argomento troppo pulito per specularci sopra. Ognuno ha le sue debolezze , fino a qui vi ho presentato una delle mie!!!





18 commenti:

Antonella Riviello ha detto...

Un saluto a tutti! Grazie Nella per l'inserimento della mia foto di bruce nel post ... posso dire che fu una serata magica, tutti lo aspettavamo il suo ritorno sul palco per il bis ed io lo intravidi seduto a 200 mt da me ... Un battito forte di cuore e gridati "Ehi Bruce" ... lui si girò verso di me e con la mano portò in alto un bicchiere che conteneva una bevanda .. "Alla salute" mi disse! Posso dire soltanto che non sarei andata più via da lì quella sera ... il suo sorriso è rimasto per sempre! Grazie Nella ... splendida come sempre ... ho preferito non scrivere di questo prezioso ricordo perchè si descrive in due parole e farne un post mi sembrava un pò una cosa povera confrontata con le tue ricchissime esperienze! Un saluto a tutti voi e buone vacanze!

nella ha detto...

Le tue parole arricchiscono sempre e di molto questo post... Lasciatelo dire sorellina mia, dovresti scrivere , malgrado i tuoi impegni ,un po' più spesso! Un enorme bacione a te e tutti i belli della casa!

Legolas ha detto...

Ciao carissima e dolce amica mia!
Sono iper impegnato, lavoro e ho qualche problema fisico fastidioso e anche serio...ma per me le tue visite nel mio blog sono una panacea! Mi sono permesso di prendere il tuo banner e lo messo nella mia pagina dei "Banner Amici"
se ti va puoi fare lo stesso anche tu con i miei, sia dell' universo nokia che del peccato veniale.
Ti abbraccio affettuosamente, aspettando la tua prossima visita.
ma in chat su gmail non ci sei?
Mi piacerebbe salutarti e sentirci. Sempre se ti va...vita lunga e prosperità.

Viktor ha detto...

Ho letto diverse cose su Bruce e la sua storia, ma sta cosa del tentato suicidio mi giunge proprio nuova; quali sarebbero i dettagli?...
Per quanto riguarda le oprazioni a Max e Nils so che sono andate bene, senza nessun particolar problema, anche a giudicare da come si comportano sul palco...
Un salutone a tutti.
Ps: servisse una mano per la collaborazione con Antonella io sono disponibile 24/7/360! ;)

nella ha detto...

LEGOLAS adorato, sai che seguo i tuoi blog, soprattutto il "nokia" per la simpatia che mi lega a te. In tecnologia sono una superfrana, sono una dinamica e odio stare al PC, che ho dovuto usare anch'io per motivi seri di salute. Come tu sai , non gestisco io il blog, ma la parte grafica è fatta da altri. Io scrivo , mando video e foto, stop!E' un onore per me essere nel tuo banner amici, e se mi spiegassi meglio sarei contenta di sapere a cosa si rifersice esattamente. Ne ho una mezza idea , ma non vorrei sbagliare. Ho avuto esperienze disastrose con i social network per questioni di privacy e per ora , rifuggo tutte queste cose. Mandami la tua email e così ci sentiremo con più facilità. Che ne dici? Per non farti inquietare troppo ti dirò però che il mio cellulare è un Nokia( ma veramente credi....) Un grande abbraccio!

nella ha detto...

VIKTOR caro, le tue perplessità sul tentativo di suicidio di Bruce , sono azzeccate. Solite esagerazioni pubblicitarie, e mi sembra di averlo detto chiaramnete nel post. Le operazioni a Nils e Max , sono andate bene , ma non hanno avuto il risultato sperato...quindi cerchiamo almeno noi di sperare per il meglio e la durata.Io sarei onorata potessi collaborare con Antonella, ma la decisione spetta a lei. Posso solo passarle l'idea , e vediamo cosa succede! Mi piacerebbe gestire un blog anche tutto mio, ma sono troppo negata per tutto ciò che è la gestione grafica, tecniche di PC e robe varie ....ma....mai dire mai? Ti ringrazio ancora di cuore e ti mando un grande abbraccio!

Alligatore ha detto...

Grandi queste tue testimonianze. Come sai, nonstante abbia letto tutti i libri di Morozzi, e segua il tuo blog, io sono un vero ignorante in materia Boss (e non solo quella), quindi leggo sermpre con piacere questi tuoi pezzi (e anche gli altri). Intercedi perchè, se va a Padova, torni pure a Verona, in Arena ...

nella ha detto...

Adorato ALLI, se potessi avere la possibilità di intercedere su queste cose, sarei già agli onori degli altari... Come vedi invece, sono una povera mortale, con mille problemi e le ferie ancora in alto mare.. ahahahah! Grazie per le tue sempre gentili parole , un grande abbraccio!

riccardo uccheddu ha detto...

GRANDI Nella & Antonella!
Il suicidio? Una gran balla, a parer mio...
Ma anche se nella notizia ci fosse stato del vero, questo (secondo me) renderebbe Bruce ancora più umano.
Il post, cara Blood Sister, non è uno sfogo o se lo è, te lo invidio: perchè ti è riuscita la difficilissima operazione di parlare di un artista che adori in modo in fondo obiettivo!
Quanto alla Phillips, che dire?
A molti che come Bruce (ed anche a tanti altri che come lui vengono dalla working class o giù di lì) capita di subire il perverso fascino della donna oltre che bella, aristocratica.
Di fronte a donne come quelle può capitare di sentirsi indifesi, deboli, addirittura inferiori.
Ma grazie a Dio e grazie... al rock, poi quel tipo di infatuazioni passano.
Un abbraccio e grazie per il post!

Adriano Maini ha detto...

Ogni volta che sento una canzone del Boss che non conoscevo ancora provo una grande emozione.

nella ha detto...

Ciao ADRIANO.....che carino.... Provare un'emozione per ogni canzone nuova del Boss, denota la tua grande sensibilità...anche se non avevamo bisogno di questo per scoprirla.. A prestissimo!

nella ha detto...

RICCARDINO... che carino il tuo commento , sempre così gentile e misurato. Sono propensa a parlare di amore per quanto concerne Bruce e la Phillips. Purtroppo un amore unilaterale da parte di Bruce e ( guarda un po' ) interessato da parte di lei. Non penso che Patti Scialfa comunque abbia sostituito in maniera così massiccia nel suo cuore questa passata presenza. Gli ha donato una cosa essenziale :la famiglia! Abbraccio Blood Brother!

giacy.nta ha detto...

Letto e ascoltato. Grazie a te e a Antonella!:)

nella ha detto...

Per GIACY.NTA = grazie amica cara , sempre presente...bacissimo!

George ha detto...

Grande Bruce, be ricordi Nella.

nella ha detto...

Grazie GEORGE, molto gentile... Buon ferragosto amico mio!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Molto interessante e ben curato il tuo blog musicale.
Ti auguro un sereno week end.

nella ha detto...

Troppo gentile Cavaliere Oscuro del blog...grazie della tua preziosa iscrizione....Ricambio un sereno week-end anche per te!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.