............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

venerdì 16 settembre 2016

Vanity Fair e segreti di Uncle Bruce


Si, sono ancora qui e vi parlo in questa notte resa frizzantina dal temporale notturno di Zio Bruce. Ogni volta che tocco il suo argomento,mi vengono in mente le vostre critiche , che giustamente mi potreste domandare se questo blog è indirizzato solo a Lui( con lettera maiuscola) e allora perchè non chiamarlo  " Bruce music space" , ma come poter tacere queste primizie che arriveranno poi in un nuovo tour nel nostro paese? E poi ne parlano tutti e allora che faccio , sto zitta? Non riesco , non posso e allora scrivo. Chi vuol leggere lo faccia e io ne avrò un immenso piacere , gli altri, voltino pagina e aspettino qualcosa di meglio.
Voi sapevate che il nostro Bruce subì un intervento nel 2013 , o della recente depressione, o del difficile rapporto con il padre che lo segnò a vita? Si quest'ultima notizia la sapete da secoli, mai una parola di affetto eppure Bruce scrisse molte canzoni per lui ed una sola per l'adorata madre. Mi sapete dire qual'è la canzone dedicata alla nostra Adele?Ditela vi prego è bellissima!
Risultati immagini per born to run biografia no copyrightRisultati immagini per nomi di canzoni scritte da springsteen a mano  no copyright
Conoscete pure il suo vizio di scrivere a mano ogni volta prima dei suoi concerti tutti i titoli delle canzoni che ha in mente di proporre, per poi cambiarle , malgrado averle distribuite a tutta la band?Basta una precisa atmosfera che lo avvolga o una richiesta a lui gradita e tutti i suoi" soldatini" sono pronti ad obbedire, l'estro del Boss è ampiamente conosciuto dalla sua" E street Band". Ci sono show completamente stravolti con veri outtakes che escono da tutte le parti, con richieste improvvise di assoli sicuramente provati , ma non scritti in precedenza. Questo è lui, così pignolo e preciso da buona bilancia, ma poi così estroverso quando è a diretto contatto con i suoi fans, dimenticando completamente la durata del suo spettacolo per stupirsi il mattino seguente ad aver sostenuto il tutto per un tempo di quattro ore( ne faceva molte di più nei locali di Atlantic city!!!). A lui è sempre piaciuto ricercare,per perdersi nella musica, le canzoni vengono catturate e non puoi mollarle, travisando completamente il corso dello show.Ditemi..questa è cosa di poco conto?Ma c'è una canzone che lo Zio non dimentica mai,dovreste dirla voi..è" Born to run" il centro del suo lavoro, scritta a soli 24 anni nella baracca di windsurf dove passava qualche notte, scansando le botte caserecce del babbo.Ci sono dentro tutti i suoi elementi, cadenzati dal timbro metallico, ispirato dai" vagabondi come noi tutti" e dall'immagine della strada che quasi sempre lo accompagna.Una canzone valida acquista importanza con il tempo, come il buon vino, più si canta più il convincimento di essere nel vero aumenta.Chiunque desidererebbe ancora oggi la sua ragazza vicino mentre esplora il mondo, per capire se l'amore è reale e disposto a tutto pur di seguire l'amato bene. Ha sempre seguito la folla che la scandisce parola per parola, certo di aver raggiunto la capacità di farla entrare nel cuore di tutti , perchè Bruce in questo modo si sente veramente unito a tutti noi.Non a caso l'autobiografia che esce in questo mese è intitolata" Bor to run", anche se già esisteva un libro" da leggere" di Dave Marsh( 1979) con lo stesso titolo, ma non esisteva via di scampo, non c'era possibilità di fare un'altra scelta. Le tre parole sono il significato più appropriato per le sue memorie, per il senso di inquietudine che lo ha sempre accompagnato, sempre pronto a farsi domande e a darsi risposte, cercandole di tramutare in pensieri che spesso diventano canzoni. Anche la sua trasformazione fisica non è dovuta al caso. Magrolino e sicuramente non fisicato nei primi tempi, palestrato per l'incidente di moto in seguito, senza cercare mutazioni sceniche da far colpo sulla folla, ma mezzi per ricostruire un fisico provato.Un fisico che a dirla tutta voleva pure assomigliare al padre, per cercare di unire quella frattura che c'è sempre stata.
Patisce i concerti brevi dove si deve riassumere in poco tempo la sua vita , non ci sono farfalle nello stomaco, nessun problema per l'abbigliamento( e si vede), ma il nervosismo della pressione per non deludere nessuno.
Risultati immagini per springsteen  in macchina no copyright


L'idea di scrivere l'ha sempre accompagnato, negli intervalli delle prove, durante le vacanze, mentre aspettava le gare equestri della figlia e a poco a poco , queste note hanno raggiunto  500 fogli scritti senza alcun collaboratore, quindi ogni parola che leggeremo è completamente farina del suo sacco. e verremo a scoprire pure che la strada , la velocità , le auto, così presenti nelle sue composizioni , sono state godute non prima dei 24 anni, perchè la patente gli era stata negata.Immergersi in un libro non è cosa facile, si deve scavare alla radice dei propri problemi, si devono affrontare le questioni per fortuna condite con la gioia dei concerti fatti.
Little Streven, l'amico di sempre, lo ricorda come un ragazzo taciturno  musone e chiuso, con i capelli lunghi e sempre gli occhi bassi, quasi un tipo da problemi mentali...perchè nessuno vedeva in lui, la concentrazione che ha messo e sempre mette nella ricerca delle sue composizioni, insomma Springsteen aveva una speciale dedizione per l'unica sua via percorribile : la musica!Viveva in una casa diroccata di Freehold con i nonni e i genitori, più i parenti nel circondario, vicini alla chiesa, alla palestra, alla scuola, erano tutti ammassati in piccole case questi irlandesi-americani, insieme al ramo materno italo-americano..inutile dire che il centro della sua famiglia era la chiesa, dove si divertiva a lanciare il riso ai matrimoni per raccattarlo e riusarlo in altre cerimonie.
Un lavoro ben riuscito questo libro ragazzi riflettendo pure che il Nostro è passato dalla poesia delle canzoni alla prosa, anche se gli elementi delle sue composizioni non mancano, come l'idea delle nozze in limouisine  in tema gioioso, pronta ad essere sostituita dalla utilitaria di tutti i giorni piena di incognite e di dolori , fino all'ultimo viaggio con un altro mezzo ricco di pianti e di sospiri.Oggi Lo Zio può dividersi tra il suo allevamento di cavalli nella contea di Monmouth o una nuova casa sempre nel New Jersey o immobili di lusso a Los Angeles e Florida, pur non dimenticando i poveri e gli oppressi.Auto, ragazze,lavoratori, sogni infranti , delusioni , questa è stata la sua formazione, perchè quello che uno è stato e dove è stato formano la persona e esiste un'altra metafora sull'esistenza rappresentata da un auto" tutti noi siamo dentro un auto, può entrare un nuovo noi stessi, ma il vecchio non ne uscirà mai". C'è dentro il bambino che si nasconde per paura del padre,ci sono le accuse reciproche,l'allontanamento dal tetto familiare,le malattie mentali dei parenti del padre,i lavori che duravano un soffio,l'alcool,la solitudine e la rabbia.Douglas non amava suo figlio, lo trattava male, solo difeso dalla dolcezza di Adele che sopportava il marito nelle sue follie quotidiane unite alla depressione, pur cercando di non trascurare i tre figli, dei quali una già giovane sposa e madre, Adele ora malata di Alzheimer che inspiegabilmente  pur provenendo da una famiglia agiata di avvocati, si era imbarcata in una situazione a dir poco penosa.
Ricordi che si sono trascinati da sempre nel giovane Springsteen, schivo a parlarne se non con qualche persona di fiducia, silenzio e ricordi che lo hanno portato alla depressione, curata con farmaci e con la terapia.L'avreste mai detto? L'uomo che ci fa capire quanto la vita deve essere vissuta con tale energia, è stato bloccato per lungo tempo.....Tutto è possibile!L'ombra del padre è sempre al suo fianco e spesso lo spaventa per quello che potrebbe diventare.Passaggi di scoramento dopo i 60 anni, pur continuando a produrre senza far capire nulla agli amici di sempre, mentre Patti teme che un treno deragli all'improvviso.La parte più difficile da confessare, sperando pure che scrivendo una parte di noi stessi se non tutta, possa riversare in una confessione totale da farci stare meglio, anche scrivendo buone canzoni, adatte a far superare il rapporto paterno, con la nascita del primogenito  Evans, pur non esprimendosi con un " ti voglio bene".
Bruce si medica con i tour, riesce ad intrattenere, conoscendo l'ironia  e l'umorismo , facendo uscire la solarità italiana, unita ad una famiglia di tre figli profondamente amati, che lo rendono uno spettacolo nello spettacolo. Non ci si chiede quando finirà tutto questo, finchè c'è euforia si continua bando all'età , ci si sente immortali finchè lo spettacolo non finisce. Essere operato ad un fianco in tempo recente, a causa delle vertebre danneggiate del collo, il taglio della gola, il legamento laterale delle corde vocali che lo ha fermato per tre mesi rendendolo ancora più fiducioso oggi nel poter continuare.
Si deve essere in forma, e anche Weinberg ha avuto otto operazioni alle mani e operazioni ad entrambe le spalle, Steve non al top, ma beve la sua birra come ogni sera e l'unica cosa che si vorrebbe evitare, ma con difficoltà , è parlare di politica. A Monaco di Baviera si è alzato un cartello con scritto" Fuck Trump, we wanna dance with the Boss"
Sarà più chiaro nel prossimo disco? E' già pronto ma è senza titolo, si sa da mesi, album da solista, non acustico come si pensava " più pop che rock con molte strumentazioni."
 E anche questa volta come lui siamo nati per correre ," spesso si gira intorno alla meta finale per poi ritornarvi, verso il sole, perchè non sappiamo da dove provengano le cose, ma probabilmente senza rendercene conto provengono proprio da noi stessi"
 E con questa lunga trattazione, chi non conosce ancora il personaggio o ha voglia di approfondire, non perda questa preziosità...continuerò sempre a dirvi..non ve ne pentirete! Buona notte!

44 commenti:

Marco Grande Arbitro ha detto...

Beh grazie delle nuove notizie su Bruce ;)

Tomaso ha detto...

Cara Nella, con l'arrivo dell'autunno, ha sconvolto un po tutti, il maltempo che purtroppo ha colpita diverse regioni d'Italia ha reso difficile gli spostamenti con la macchina, l'autunno che è arrivato porta con se di buon e pure anche del cattivo!!!
Ciao e buona giornata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
Tomaso

sinforosa c ha detto...

Sempre puntuali, i tuoi scritti.
Grazie e buona giornata
sinforosa

Nella Crosiglia ha detto...

Caro MARCOGRANDEARBITRO ormai quasi tutti dovrebbero sapere queste notizie data l'imminente uscita del libro e cofanetto, ma ti ringrazio di cuore ugualmente , sempre gentilissimo!
Baciotto!

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao TOMASO caro, da noi solo un po' di pioggia, ma nella rivera di levante è stato il solito macello che ormai i temporali ci regalano...
Non possiamo fare nulla, se non rispettare questa nostra natura bistrattata...ma in certi casi è tardi. Ma meglio tardi che mai!
Un abbraccio forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie cara SINFOROSA, in questo caso un po' tardivo perchè temo di stancare troppo con il nostro zio Bruce e allora tentenno, penso e poi , come sempre, scrivo di lui..perdonatemi!
Bacio nuvoloso!

La Cuochetta il Piccolo Chef ha detto...

Ma quanto ti piace quest'uomo Nellina? Vabbè come darti torto. E' un mito!
Buon weekend cara.
Marina

vanessa varini ha detto...

Grande Bruce Springsteen!👍😊 Buona giornata Nella!

Maurizio C ha detto...

Non si finisce mai di imparare, ed apprezzare, il caro "zio" :)
Ma, spero non ti dispiacerà, il nostro vero "boss" sei tu Nellina! ^^ W Nellina! :))))

Un abbraccio e buon fine settimana :)

Annamaria ha detto...

Un libro così lo compero al volo, cara NELLA, e poi il tuo articolo è riuscito a ingolosirmi al punto giusto!!!
Grazie di cuore, come sempre!!!!

Nella Crosiglia ha detto...

CUOCHETTA mia, mi è sempre stato nel cuore , grande artista e grande uomo e ha accompagnato il sentiero della mia vita con le sue canzoni e con la sua umanità!
Bacio enorme!

Nella Crosiglia ha detto...

Grande VANESSA , un aggettivo che gli calza a pennello!
Abbraccio piovoso!

Nella Crosiglia ha detto...

Io il Boss? ahahahah....MAURIZIETTO , non so distribuire bene il denaro come faceva lui i primi tempi della sua carriera, sarei una vera frana, e facessi un millionesimo di ciò che ci ha regalato mi sentirei veramente grandissima!
Comunque apprezzo moltissimo mio caro adorabile amico..
Abbraccio fortissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

ANNAMARIA se ti interessa il personaggio, è una autobiografia fatta con il cuore come Bruce è solito dare senza invenzioni e senza falsità.
Te lo consiglio , come ti consiglio il cofanetto, ne vale veramente la pena mia dolce ANNAMARIA
Abbraccio da stritolo!

Patalice ha detto...

mi piacciono le biografie
sono sempre particolarmente interessanti perché, se scritte bene aiutano a scoprire aspetti che aiutano ad amare ancora di più l'arte dei protagonisti

Andreina ha detto...

Cara Nella anche chi no lo sa da questo post capisce il tuo amore per Bruce...
bacioni e buon fine settimana

Nella Crosiglia ha detto...

Condivido perfettamente mia cara PATALICE ..questa è scritta di suo pugno e non ci sono fronzoli o falsità, forse qualche verità in meno ma di poco conto. Insieme a quella di Dave March, la più vera..
Non perderla così come il disco , merita..
Baciottone serale!

Nella Crosiglia ha detto...

Lo stimo, gli voglio bene come ad uno zio.
Lo merita tutto..e' stato il sentiero della mia vita ANDREINA mia cara
Ti stringo forte forte!

Alessandra ha detto...

Dalle tue righe traspare tutto l' amore che provi per questo grande artista
Bacioni Alessandra

Francesco ha detto...

Non mi sembra ti critichino, anzi....

Nella Crosiglia ha detto...

ALESSANDRINA mia, provo una profonda stima e affetto verso questo artista che conosco abbastanza bene da anni e , posso dire è stata la colonna sonora della mia vita.
Lo stimo come artista e come persona e gli sono particolarmente affezionata, è la verità mia cara.
Un bacio speciale e buon fine settimana

Nella Crosiglia ha detto...

Mio caro Francesco, non era il problema delle critiche sul mio scritto che ci sta tutto, perchè ogni commento può e deve avere idee personali anche contrastanti con le mie, ci mancherebbe...
Il mio timore è solo quello di parlare troppo spesso di questo artista rispetto magari a molti altri e quindi di annoiarvi. Tutto qui...
Ti ringrazio per avermi ulteriormente rinfrancato, sei sempre un grande amico nel bene e nel male!
Abbraccio affettuoso di fine settimana!

mari da solcare ha detto...

Ciao Nella! A quanto pare procediamo ... in tandem! Anch'io, nel mio ultimo post, parlo di Bruce Springsteen! (o meglio ne parla Silvia Pareschi, in un libro imperdibile). UN abbraccio e buon fine settimana.

Pietro Sabatelli ha detto...

Comunque l'avevo capito che ti piaceva, e tanto :D
In ogni caso puoi parlare di lui quando vuoi, ancora e ancora ;)

Noemaccia_Amélie ha detto...

Ciao Nella!! :D Ti prego parlane quando vuoi di Bruce, sinceramente tante cose sulla sua vita non le sapevo e ti ringrazio per questo bel e interessantissimo post. Un bacione grande! :D :*

Rosy ha detto...

Carissima Nella grazie ai tuoi post sempre estremamente dettagliati e ricchi di interessanti informazioni apprendo sempre notizie che ignoravo anche relative,come in questo caso, alla biografia di questo grande personaggio:).
Grazie infinite per la condivisione,un bacione e buon fine settimana:)).
Rosy

Nella Crosiglia ha detto...

Come sono felice di questo MARIDASOLCARE vedo che anche tu non resti indifferente alla bravura dello Zio Bruce, ne sono fiera....
Buon w/e e un forte abbraccio

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie caro PIETRO , il rapporto con Springsteen risale ai primi anni del giornale e l'ho sempre ammirato come artista e come persona..il piacere personale è relativo
Un abbraccio fortissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

NOEMACCIA mia, parlarne tantissimo già ne parlo e strafare anche con il tuo permesso mi sembra proprio" un invito a nozze" ..ahahah..
Sono felice tu abbia simpatia per lui e anche ammirazione , a mio avviso la merita tutta!
Bacione...

Nella Crosiglia ha detto...

ROSY mia , non sai quanto le tue parole mi possano fa piacere..
Felice che tu abbia apprezzato e che tu sia una fans dello Zio.
Un lieto fine settimana e un bacio enorme!

minerva ha detto...

io sono in fase biografie, in queste ultime settimane, complice il fatto che ho realizzato di poter leggere in inglese senza dover aprire troppo spesso il dizionario, ne ho lette un sacco, più a tema beatlesiano (che il tuo blog si potrebbe chiamare bruce music space, ma il mio neurone potrebbe anche chiamarsi Beatles space), e poi ho letto l'autobiografia di Eric Clapton, che ho trovato straordinaria. Tu l'hai letta, vero? visto e considerato che è uscita qualche anno fa non può esserti sfuggita...
a parte questo, Bruce secondo me ha un lato oscuro da non sottovalutare, e penso, e spero, che emerga tutto, finalmente, in quest'autobiografia che leggerò tra una lezione e l'altra all'università.
ti abbraccio

Sabrina Rabbia ha detto...

ULTIMAMENTE HO UN PO' PERSO DI VISTA LA MUSICA QUINDI ANCHE BRUCE....CHE PECCATO!!!BACI SABRY

kilara ha detto...

Che ridere è vero poteva chiamarsi "bruce music space"!!!
Il blog è tuo e scrivi di chi vuoi giustamente.Sai che io non sono patita di Bruce ma leggo sempre i tuoi post perchè scrivi sempre cose interessanti e curiose,e bisogna avere sempre la mente aperta e non escludere a priori!!

Mariella ha detto...

Ho le lacrime agli occhi per il piacere intenso che provo, quando leggo ciò che scrivi di Bruce.
Farei una petizione: almeno un post al mese dedicato allo zio Bruce scritto da te...
Bacio e buona domenica amica bella.

Nella Crosiglia ha detto...

MINERVA cara anche se è un'autobiografia, qualcosa è sicuramente sfuggito al Boss( vedi il suo grande amore per la prima moglie e la sua prima vera depressione), ma anch'io adoro le biografie( anche se spesso sono costretta a leggerle e le trovo quasi tutte estremamente interessanti, anche se molte sono frutto di fantasie varie.
Ne ho lette molte sui Beatles e capisco questa tua passione, anche perchè questo gruppo ha sempre nuovi lati da scoprire, non trovi.?
Spero di fari contenta quanto prima, mia adorabile amica.
Un bacio climaticamente freddino!

Nella Crosiglia ha detto...

Ti rifarai presto riguardo Bruce, ci avviciniamo sempre più al suo nuovo cofanetto , al suo nuovo libro e al suo pRossimo tour..
Non disperare, ne sentirai ancora cara SABRY...
Bacione serale!

Nella Crosiglia ha detto...

KILARA si, con Bruce sono sempre recidiva, ma quando una notizia si spalanca in ogni dove sono anche , con piacere devo dire, obbligata a scrivere qualcosa.
Un bacio speciale!

Nella Crosiglia ha detto...

MARIELLINA mia, a volte ho scritto più di un post al mese sul nostro adorato Zio, ma questa volta mi sembrava anche doveroso, perchè arriveranno altre notizie con questo nuovo cofanetto, e il prossimo ancora misterioso tour, ma molto vicino anche a noi...
Godiamoci queste anticipazioni con immensa gioia, con la speranza di poterti finalmente abbracciare!
Bacioni ma proprio tanti!

Ale ha detto...

ciao Nella, ho fatto leggere a mio figlio... Senz'altro comprerà la biografia che sapeva essere in uscita. Sono tornati alle 4 questa notte dopo essere stati ad Assago a vedere "The Who". Non so come conosce band così vecchie, io non li avevo mai sentiti (che ignorante!).
Buona giornata, un abbraccio.

silvia de angelis ha detto...

Sempre in prima linea gli artisti rock che più predilegiamo
Un abraccissimo, dolce Nella,silvia

Nella Crosiglia ha detto...

Una famiglia meravigliosa ALE mia, e anche buongustaia..
io con la febbricola...e andiamo bene...!!!!
Ti stringo fortissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazie SILVIETTA cara e bentornata..ne sono felicissima, come sempre..
Un bacio soave!

Francesco ha detto...

Ma chi se ne frega. Il blog è tuo e scrivi quello che vuoi

Nella Crosiglia ha detto...

ahahaha...beh, non hai torto , ma penso anche che gli altri potrebbero infastidirsi e primo fra tutti il giornale dove lavoro..no forse quello no..
Abbraccione serale FRANCESCO!

prova

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.