............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

mercoledì 22 ottobre 2014

Ciao Malcolm....


Triste notizia veramente , anche se si vociferava già da molto tempo..impietosa per gli amanti del gruppo e mi riferisco agli AC/DC storica band internazionale, che ha ormai perso inesorabilmente il suo chitarrista Malcolm Young , malato di demenza senile conclamata ed irrecuperabile.
 Ora i perbenisti diranno che era da prevedere questa triste fine con tutte le sregolatezze del caso..ma chi non ha peccato in questo campo dell'arte scagli la prima pietra, perchè veramente i rappresentanti dovrebbero essere tutti ricoverati!!!
Si è stentato a dare la notizia della malattia, ma la famiglia ha confermato il tutto purtroppo.Ormai il chitarrista storico è ricoverato in una clinica e la malattia neuro-vegetativa gli ha già compromesso l'uso della memoria. Young non suonerà mai più con la sua band e a soli 61 anni, non ci saranno cure per ritornare indietro, ma una lenta e progressiva perdita mentale che si conclude nel nulla.Ci sono state orrende speculazioni prima che la famiglia desse la stringata notizia e questa è la cosa più orrida della tragedia. Speculare sulle malattie degli altri!!! Il comunicato è stato secco, deciso, senza alcuna speranza, niente pasto per gli assetati di gossip..eppure il comunicato è chiarissimo, non dà speranza e i fans sono già entrati in pieno sconforto.
La demenza è un disturbo delle facoltà intellettive che interferisce con la capacità di portare a termine le più semplici attività quotidiane. Chi ne soffre oltre a perdere la memoria, in breve tempo non avrà pensieri astratti,capacità critiche, uso del linguaggio, orientamento spazio-tempo, in breve si è prigionieri di un corpo che non viene più comandato dal cervello, che a sua volta non può essere comandato..

Malcolm è ricoverato in una casa di cura a Sydney , dove l'assistenza è continua , dove l'uscire dalla stanza e poi rientrare dopo un minuto , non gli può dare neppure il sollievo di riconoscere chi gli sta accanto! Malattia arrivata senza nessun preavviso, e la band di conseguenza perde il suo creatore ed il suo mentore. Parliamoci chiaro :è il genio dietro gli AC/DC e ne voglio parlare al tempo presente , perchè a tutt'oggi è ancora vivo. Sicuramente ci viene da pensare se sia un bene od un male esserlo, ma che ci piaccia  o meno questa è la realtà.
La band ha perso tutto il suo vigore anche nelle scarse dichiarazioni. Ma sa che deve andare avanti , un debito di riconoscenza verso questo grande personaggio glielo deve . E la band va avanti, a fatica, con timore, ma con la lo stesso vigore di prima. A prendere il posto di Malcolm Young , è il coraggioso suo nipote Stevie Young. In bocca al lupo ragazzo ne hai bisogno. Ma guardiamo l'altra enorme sostituzione fatta nella E.Street Band dopo la morte del sassofonista e polistrumentista Clarence Clemons .Bruce Springsteen non ha esitato a mettere al suo posto suo nipote Jake Clemons, con risultati positivi.Ci manca Clarence ? Si certamente..Notiamo la differenza ...? Ma come no!!!! Malgrado tutto , siamo grati a questo coraggioso ragazzo di aver avuto un grande fegato e cuore  e andando avanti, sono certa, raffinerà con l'esperienza la sua tecnica e assomiglierà per quanto gli è possibile all'incantevole suono dello zio.
E allora ..a tutto palco ..Stevie..coraggio  tocca a te , senza timore!

56 commenti:

silvia de angelis ha detto...

Anche se alcune notizie, ci rattristano tantissimo....fanno parte della vita che va; speriamo che questo volenteroso ragazzo si faccia davvero onore....
E' ssempre un piacere leggerti, dolce Nella, un bacione, silvia

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao SILVIETTA ma, sempre la prima della classe....
La vita è anche questa purtroppo...
Un tenero bacio serale mia cara, a presto!

Gianni Lucini ha detto...

Apprezzo il taglio e la passione. Così va il mondo ma non possiamo accettare senza reagire. A Malcom un abbraccio silenzioso, l'unico che forse può sentire davvero

Bartolo Federico ha detto...

C'è sempre stato un vento cattivo che ha attraversato il rock'n'roll. Malcom è un altro di noi che se ne va. Un uomo libero. Suonala forte quella cazzo di chitarra Malcom, che noi ti ascoltiamo ovunque tu sia. un abbraccio amica mia.

Nella Crosiglia ha detto...

Dobbiamo reagire sempre mio caro GIANNI, ma quando c'è possibile..
Spesso l'imponderabile ci vince!
Felice di averti qui, strafelice in un tua gradita iscrizione!
Un abbraccio serale!
http://rockmusicspace.blogspot.it/

Nella Crosiglia ha detto...

BARTOLO amorevole, che piacere l'averti qui..
Rileggo sempre brani del tuo libro e ne resto sempre affascinata!
Si , molto spesso il vento è benigno e spazza via le nuvole, ma spesso porta cosi' tanta polvere da farci cadere nelle sue spire...
Così è , e così siamo...a volte , ma spesso!
Un bacio tenero amico mio!

Romualdo ha detto...

Ciao Nella, Malcom con il fratello minore Angus è il fondatore del gruppo che amo in modo particolare, a 20 e 18 anni hanno dato vita ad una delle più grandi band di sempre e questo è quello che conta. Grande chitarrista, (anche se lo Showman di famiglia è il fratello) uno dei riff più famosi è quello di Back in Black ricordiamolo così.
Grazie Nella, buona serata, Romualdo.

La lanterna dei sogni ha detto...

Anche a me ha impressionato la notizia della terribile malattia che ha colpito il musicista di questa storica band...

Un caro saluto Nella!

lafenicerinascedase ha detto...

Grazie a te conosco storie che altrimenti non incontrerei, raccontate con tanta passione e delicatezza.
Purtroppo ci sono storie molto tristi, come questa. E' giusto pensarci, parlarne e riflettere sulla fragilità dell'uomo.
un abbraccio forte forte

Pila ha detto...

Io adoro gli AC/DC e mi dispiace moltissimo leggere questa notizia di cui non ero a conoscenza, un bellissimo post Nella! ^^

Michelina Di Martino ha detto...

Povero Malcom..però ha vissuto la sua vita come voleva e ha portato tanta gioia e divertimento a tantissime persone, pensiamola così..auguro tanta forza e coraggio alla sua famiglia e i suoi amici, nonchè tutti i suoi fan. Nella ti mando un abbraccio.. :)

Ivano Landi ha detto...

Ciao Nella, bel post scritto con passione!
E' la prima volta che ascolto questo gruppo in vita mia, che però di nome ovviamente conoscevo. Nei primi trenta secondi del video avevo l'impressione di ascoltare una quasi copia di Born in the USA di Bruce Springsteen. Poi però cambia :)

S. ha detto...

assolutamente in OT ma te lo devo...le mie scuse, la mia assenza ...a mia discolpa posso solo dire che non mi arrivavano più gli aggiornamenti in bacheca (e non solo i tuoi) oggi ho trovato il " difetto" e giù una cascata di post.
se puoi perdonami...se non ti avessi beccato da Moz
un abbraccio e un bacio
mi associo alla tristezza di tutti per la perdita di Malcom
ma penso che stia molto meglio adesso finalmente libero dal dolore fisico.

Michele Borgogni ha detto...

Tristezza :/

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Davvero una pessima notizia...

franco battaglia ha detto...

Non mi fanno impazzire, ma è pur sempre un pezzo di storia che vola via, anche se la musica rimarrà sempre...

Pia ha detto...

Non sapevo nulla, mi dispiace tanto per lui, la famiglia e gli amici.
Però ha dato tanto e questo è e sarà ciò che importa, quindi, W Malcom!
Ciao Nella.

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao caro ROMUALDO, mio dispensatore sempre di ottime notizie..
Ricordiamolo per i riff della sua chitarra, hai ragione , non ci resta altro, ormai..e non è poco!
Bacio mattutino!

Nella Crosiglia ha detto...

LANTERNINA mia..quanto tempo ....che piacere averti qui..
Che tristezza vero? Ma la vita è anche questa!
Un bacio forte!

Nella Crosiglia ha detto...

FENICE mia che care parole hai saputo dirmi, mi hai veramente toccato il cuore...Grazie adorabile amica mia...
Quanta tenerezza questo grande personaggio,e quanta tristezza..ma la vita è anche questa!
Ti stringo forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Grazia PILA mia, e posso capire come il tuo dolore di fans della band possa essere maggiore degli altri...
Purtroppo questa è la realtà!
Abbiamo la sua musica e non è poco!
Bacio speciale!

Nella Crosiglia ha detto...

MICHELINA mia ha ragione , ha portato a se stesso e agli altri molta energia e gioia ed è anche questo quello che ci lascia...
Accontentiamoci!
Bacio speciale!

Nella Crosiglia ha detto...

IVANO caro , la spinta energetica delle due band non è molto dissimile in certi passaggi, ma gli AC/DC sanno essere più aggressivi , nel senso buono del termine..
Speriamo di non perderli e che il nipote sia un degno erede!
Abbraccio strettissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

S. cara , non devi preoccuparti , io so ancora sentire gli amici veri , da quelli tarocchi che ti invadono di cose belle e poi spariscono davvero...
Sei sempre la benvenuta in ritardo o in anticipo, la tua bellissima treccia o deliziosa fanciulla , mi mancava molto!
Bacio adorabile e niente scuse!

Nella Crosiglia ha detto...

MICHELE ..si..profonda pena e tristezza....
Un abbraccio forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Caro MARCOGRANDEARBITROGIORGIO..il mondo è costellato di buone e cattive notizie. Purtroppo questa è un'altra "botta " che non ci voleva..ma accade..
Abbraccio specialissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

Non sono mai stata una loro fervente seguace caro IVANO, anche se ho assistito a qualche loro concerto.
Era e mi auguro sarà ancora un'ottima band..
La speranza.....
Abbraccione del giovedì!

Nella Crosiglia ha detto...

Tutte le ragioni PIA mia, in questi casi ciò che conta è cosa si lascia..e lui ha lasciato moltissimo e sono certa la band proseguirà ancora molto nel tempo!
Ti stringo forte!

Annamaria ha detto...

Che tristezza....la demenza senile divora peggio di un tumore perchè porta via memoria, personalità, tutto...
Però occorre sempre reagire, hai ragione cara NELLA!!!
Un grande abbraccio!!!

Marina Pi. ha detto...

Bravissimo!!!Mito!!!Sempre in penobra dal fratello ma le ritmiche delle canzoni sono tutte sue..un genio.Mi dispiace molto,anche perchè al mondo ne nascono pochi con quell'arte tra le dita.
Ciao adorabile Nella

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao dolcezza mia, ANNAMARIA.....
Una brutta storia , ma le sue interpretazioni ci resteranno a vita!
Un bacio enorme...

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao MARINA mia,anche i miti sono fragili, come vedi..ma ci resteranno sempre nel cuore...vero?
Ti stringo forte adorabile!

Fortunata nella sfortuna ha detto...

La malattia fa sempre paura, ma alcune lo fanno più di altre...

Ambra ha detto...

La verità è che la demenza senile non deriva necessariamenti da abusi e disordini vari, perché allora non colpirebbe tranquille vecchiette che hanno fatto vita sana da contadine per tutta la vita.
C'è da piangere a pensare che questa decadenza è cominciata già a 61 anni. Che triste.

Romualdo ha detto...

Rieccomi, mi scuso se ho dato l'impressione di minimizzare o peggio, se ho mostrato indifferenza, riguardo il dramma personale di Young, ritengo la sfera privata sacra, e non conoscendo di persona Malcom ogni mio commento sarebbe stato superfluo, ho voluto invece commentare il Malcom che conosco, cioè il musicista, e ricordarlo per quello che ci ha dato negli anni della sua carriera.
Buona serata Nella, un abbraccio.

Blackswan ha detto...

Un grande chitarrista, una grande perdita.

Nella Crosiglia ha detto...

Verissimo FORTUNATA mia, molte terrorizzano perdutamente...
Un bacio serale!

Nella Crosiglia ha detto...

Brava AMBRA , bel commento davvero..
Questa è la verità!!!
Ti stringo forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Il tuo primo commento ROMUALDO caro era pertinente e filava liscio come l'olio, caro amico mio..
Felice di leggerne un secondo, le tue osservazioni sono sempre preziose!
Bacio serale!

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao BLACKY, che piacere....
Si, una grande perdita ..anche se tutto filerà liscio, niente sarà più come prima..
Ma purtroppo questi sono anche i doni che la vita ci elargisce...
Un bacio speciale!

decoriciclo ha detto...

Purtroppo conosco da vicino la demenza, dovuta all'Alzheimer.
Una cosa terribile.
Ciao Nella, buona serata. =)
Dani

Nella Crosiglia ha detto...

Una vera catastrofe ..capisco mia carta amica Dani ,DECORICICLO mia....
Ti stringo forte!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Non ero a conoscenza di questa brutta notizia.
Saluti a presto

Nella Crosiglia ha detto...

Purtroppo CAVALIERE mio, questa è la realtà..
Una dolce serata!
:::)))

nico ha detto...

Non so perché Nella, ma quando viene a mancare in un modo o nell'altro un personaggio di spessore del mondo musicale mi fa sempre un certo effetto. Forse se si trattasse di quei cantantucoli che oggigiorno spopolano me ne farebbe meno, ma ricordare di quando uno dietro l'altro sono venuti a mancare Rino, Augusto, Ivan, Battisti, Faber, Bertoli, Gaber, Rosso, Iannacci, Dalla e ultimamente Di Giacomo, e qualcuno l'ho certamente dimenticato, beh l'effetto è quasi devastante! Poi in questo caso, in cui si tratta di una mancanza ancora in vita... Un abbraccio

Nella Crosiglia ha detto...

Purtroppo NICO caro..in questi ultimi tempi la vita è stata devastante ..ma la vita ci regala anche queste cose purtroppo e in questi casi , possiamo almeno solo ricordare la loro musica..
Un bacio tenero!

Mariella ha detto...

Mai seguito gli AC/DC. In ogni caso, una notizia del genere fa male. Perché l'arte andrebbe preservata sempre.
Per quel che riguarda Clarence, che conoscevo meglio, penso che nessuno potrà mai sostituirlo.

Due paroline sugli imbecilli che hanno commentato in maniera banale e superficiale le "cause" della malattia di Malcom: imbecilli e imbecilli.
Bacio Nella.

Nella Crosiglia ha detto...

MARIELLA mia, purtroppo sappiamo in generale che la mamma degli stolti è sempre incinta e ripeto mi riferisco non allo specifico, ma a questo nostro mondo che spesso ci mette davanti nel reale persone non certo lucidissime di cervello..
Andiamo avanti e perdoniamo...
Qualsiasi malattia ci rende inermi di fronte alla gravità del caso, a maggior ragione quando si conosce una persona nota o uno dei nostri conoscenti nella vita quotidina.
La realtà è fatta anche di queste cose, purtroppo , si accettano e basta, possiamo combattere , ma poi il destino spesso è vittorioso.
Un bacio tenero mia cara!

Lila ha detto...

Questa notizia mi rattrista abbestia :((

Nella Crosiglia ha detto...

Giusta espressione per una simile disgrazia!
Bacio LILA!

Angela ha detto...

un saluti nella e ti auguro un sereno fine settimana!! ^_-

Andrea ha detto...

Mi dispiace per lui. Io credo che la perdita delle facoltà mentali sia la peggior malattia che uno possa prendere.
Ma forse no, forse in caso di demenza non ti rendi neanche conto di stare male! Ma che ne sappiamo noi di certe malattie?

Nella Crosiglia ha detto...

Anche per te adorabile ANGELA , trascorri un lieto w/e!!!!
Baci!

Nella Crosiglia ha detto...

Chissà ANDREA , è una domanda che mi pongo spesso ..
E' meglio invecchiare coscienti o totalmente incapaci di intendere e di volere?
Chissà!
Un abbraccio e grazie!

Francesco ha detto...

61 anni.... a dire il vero pensavo fosse più vecchio.... dalla demenza senile non si torna indietro ma così giovane come è stato possibile ?

Nella Crosiglia ha detto...

FRANCESCO caro la demenza senile spesso non tiene conto dell'età..
Si spengono i neuroni e sei finito,un viaggio senza ritorno...
Ti aspetto tra gli amici blog , tanto ho visto e mi sono iscritta al tuo ...
Bravo!
Un abbraccio forte!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.