............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

sabato 21 gennaio 2012

PALLA DA DEMOLIZIONE!




Non potevo aspettare ancora per scrivere questa pilloletta, perchè la mia attesa si era fatta piuttosto impaziente, dopo le voci di corridoio, che ascoltavo in questi ultimi periodi sul nostro caro zio Bruce.Più un artista è vicino al mio cuore, più sono cauta nel dare news infondate , ma oggi, sia Antonellina, che si nasconde , dopo avervi inviato , questo singolo, sia io, abbiamo ascoltato il primo regalo che il Boss ci ha fatto e ne eravamo esaltate. Non so se l'esaltazione fosse dovuta all'attesa, ai dubbi, alle incertezze, ma in una sola parola "lo zio " non ci ha deluso, per ora. Sono sicura che non ci deluderà, perchè i suoi prodotti sono sempre stati accompagnati da quella dignità musicale, che , molto spesso, manca ad altri.La cosa che mi ha più colpito è l'energia del tutto, energia abbastanza insolita  illustrata in questo modo, in queste poche note di "We take care of our own", anche se avevamo sentito le dichiarazioni sia di Aiello sia di Landau.Ma come sempre , io  devo sentire , risentire, appurare, confrontare , convincermi, anche se quando una cosa mi prende , mi prende di getto senza ripensamenti. E, come primo ascolto sono stata colpita ed affondata! La battaglia navale l'ha vinta lui ( anche se in questo periodo è estremamente indelicato parlare di navi...) in una sola mossa.... Bravo! Anche lo stupore è rimbalzato nei siti americani , che hanno incominciato a trafficare convulsamente su questa nuova impresa.L'album , "Wrecking ball"sarà messo in vendita dalla Columbia Records il 6 marzo (non sbuffate , il, tempo vola..) registrato con la collaborazione di Springsteen  e Ron Aniello e prodotto dal fedele Jon Landau.




1. We Take Care of Our Own
2. Easy Money
3. Shackled and Drawn
4. Jack of All Trades
5. Death to My Hometown
6. This Depression
7. Wrecking Ball
8. You've Got It
9. Rocky Ground
10. Land of Hope and Dreams
11. We Are Alive
Questa la tracklist dell'album normale ,ma l'edizione speciale include speciali disegni , fotografie e due bonus track
12. Swallowed Up
13. American Land

A buon intenditore , poche parole scegliete voi che cosa fare! E' da qualche mese che Joan Landau ci commentava questo nuovo prodotto, raccontandoci che Bruce questa volta ha scavato molto a fondo per farci capire meglio l'andamento della vita attuale. Le liriche raccontano  cose e persone che possiamo incontrare in ogni luogo, e questo è un classico di Bruce, ma la musica, al contrario, è una delle più innovative che noi abbiamo mai ascoltato in questi ultimi anni. In poche parole, Landau è pronto a giurare che questo album piacerà sia ai fans di lunga data che ai nuovi , che si accostano a Springsteen,soddisfacendo tutti.Le radio americane questa mattina, ribadivano la notizia del tour di Bruce Springsteen sia in America sia in Europa nel 2012, quindi abbandoniamo gli ultimi indugi e prepariamoci al meglio come abbiamo sempre fatto. Mi riferisco in particolare, e permettetemi una nota personale, a te Antonella mia cara. La pit - line ti aspetta, ma soprattutto il tuo angolo estremo dove puoi spiare beatamente un pezzo di palco, dove trovi, nelle nostre attese  prima del concerto e delle note di inizio, il nostro Bruce, seduto su di una cassa acustica, che mangia con avidità un bel pezzo di pizza nostrana, alla faccia nostra e facendoci ciao ciao con la sua aria sorniona, che spesso tira fuori. In attesa di altre novità , ma soprattutto dell'uscita del disco, Backstreet Journal vi offre un libercolo di Thom Zimny "The devil and darkness part 1"




THE DEVIL & THE DARKNESS, PART I e per ricordarci quanto ancora siamo giovani, una chicca da non perdere





THE GEOGRAPHY OF OUR YOUTH
The first Backstreets talk with former Springsteen manager Mike Appel in more than 20 years. Interview by Eric Meola.
    

E per ora finisco il mio turno in bellezza, augurandovi un buon appetito! Alla prossima!



2 commenti:

Massimo ha detto...

Posto il mio commento qui anche se ho visto che è stato anticipato da un altro articolo sul tema.
Tutti contenti di aver ascoltato qualcosa...e sicuramente contenti di avere una data cerca per l'uscita del disco. Non manca molto.
Bello sapere che tra poco un altro album di Springsteen sarà presente nella nostra collezione e che a breve lo vedremo ancora dal vivo..
gran cosa, mai banale, sempre necessaria e non solo musicalmente.
L'edizione da comprare per un Fan è ovviamente quella full, da collezionista con le bonus ecc. Punterò a quella, speriamo!
Solo 9 inediti dunque, con due track del passato molto gradite, la bella e positiva Land Of Hope and Dreams, ricordata sia per Big Man sia perchè è stato il primo inedito con la band dalla reunion in poi, e Wreckin Ball che è una gran canzone, potente, secca, ideale per il titolo del disco.
E il nuovo singolo? Difficile dare giudizi, sia perchè si sta parlando di un grande artista, a cui voglio anche bene, sia perchè spesso alcuni pezzi tradiscono un pò, a volte in positivo, a volte al contrario.
E' una buona canzone sicuramente, non mi esalta, non mi ha colpito in modo esagerato, forse come detto da tanti altri in giro più per la voce che per i suoni, un pò a metà tra gli anni di The River e i tempi di oggi ma tutto sommato abbastanza convincenti. L'avrei voluta più arrabbiata e alta, ma sicuramente la sua scelta, come sempre o quasi, sarà mirata e voluta cosi per il contenuto della canzone.
In ogni caso mi sembra uno di quei pezzi che crescono ascolto dopo ascolto..
Vedremo.

Andiamo avanti!

Ti aspettiamo Bruce!

Massimo

nella ha detto...

Aspettiamolo MASSIMO caro, in qualsiasi modo sia il suo ultimo album, più o meno arrabbiato, più o meno convincente, ci metterà sicuramente d'accordo nel piacere di vederlo ancora una volta dal vivo e ci ridarà , anche soltanto nel ricordo, quelle emozioni che a volte sono un po' sfumate. Un abbraccio.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.