............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

mercoledì 21 novembre 2012

Giovanni Allevi e la sua strega!

Penso non ci sia stato persona più criticata, in questi ultimi tempi di Giovanni Allevi. Criticata dagli addetti ai lavori , dalla gente comune, dai mass media e via discorrendo...
 Criticato nel bene e nel male, ma anche osannato nel bene e nel male. Feroce contro di lui Uto Ughi, il nome più conosciuto in materia di musica classica dai profani e con lui molti altri appartenenti a questo mondo, il loro giudizio lapidario è stato crudele , duro, ma non ha scalfito il carattere di questo pregevole, a mio modesto avviso , musicista. La troppa modestia , la scelta del silenzio, il non commentare le critiche , spesso non gli hanno giovato, ma hanno fatto aumentare la stima per gli estimatori.Un musicista classico che si dà al pop, dove si era mai visto? Troppo deficitario per dedicarsi completamente al classico? Ma veramente pensiamo di conoscere bene questo riccioluto capellone?
 Ho detto una cosa grossa , " bene " è un aggettivo troppo grande , perchè non conosciamo noi stessi per usare tale qualità....
Ha un viso da ragazzo cresciuto, con serenità e senza sforzo, ma è marito e padre felice e si vede, sembra timoroso su quello che produce , invece è preciso e oculato e lascia poco al caso, ma molto al cuore.
Conosciamo noi di quanti premi è stato insignito questo marchigiano doc, laureato pure in filosofia? Molti, moltissimi , troppo noioso per elencarli tutti.
 Cosciamo noi il suo esordio nella banda militare del suo distretto quando consumava la leva obbligatoria?Queste sue partecipazioni nella banda nazionale e queste sue esibizioni gli valsero anche i primi tour e i primi riconoscimenti.
 Deve al fiuto di Saturnino e Jovanotti il suo primo cd musicale dal titolo " 13 Dita"e deve a loro la possibilità di farsi conoscere dal pubblico  nei concerti live.Di qui è partito a razzo il riccioletto, Stati Uniti, Giappone, creazioni di due opere classiche personali, Cina, trovare il tempo pure per insegnare musica alle medie di Milano,Germania,Corea e chi più ne ha più ne metta.Ottiene il disco d'oro, viene notato dal regista Spike Lee, che cercava disperatamente una musica per lo spot pubblicitario della BMW. Ha tempo per partecipare al tour di Ligabue, di accompagnare Baglioni e di fare , meritatamente anche i suoi tour...Un fulmine, con il dono dell'ubiquità!
 Ma devo dire che pur non criticandolo, non mi aveva mai emozionato a tal punto da sentire il cuore pulsare forte( bastano già le mie fibrillazioni!!!).
 E invece la prima mondiale al Carlo Felice di Genova per il suo "Sunrise", è stata la prova di un vero trionfo.
Gente diversa, dai giovani, agli abbonati, dai critici agli snob, tutti siamo stati concordi, perchè l'afflato è scattato subito, nemmeno il tempo di iniziare . Non è un pianista classico, non è un pianista pop. E' un "classipop" con i fiocchi!!!
Allevi in jeans , scarpe da tennis e giacca di velluto , fa cenno di sorridere all'orchestra , ma anche noi siamo trascinati , anche noi sorridiamo.Giovanni vuol farci toccare la sua musica, insieme al grande maestro di violino Mariusz Patyra, un misto di allegria e dolore, buio e luce, elucubrazioni virtuosistiche  e melodie moderne : sei inchiodato.Il ragazzo è riuscito a buttare via tutto il buio che aveva dentro e ha conquistato la luce , nitida, pura , pulita.Il violino ci concretizza questo buio, come se vivesse un amore impossibile da dimenticare , che si arrampica tra la melodia dell'orchestra tenendo il Fa minore al massimo, perchè è quello il momento della rivincita, è come aprire una porta che è stata troppo tempo chiusa.. Eppure tutto questo a dirsi sembra difficile, ma a sentirlo è tutto un turbinio di emozioni, si sente la tensione, si sente l'attenzione ai dettagli, ma tutto si stempera  e si perde con la melodia.
 Talento che cattura e fa ballare la strega , si caro Giovanni, ci sei riuscito , tu che saltelli felice sul palco al termine dell'esibizione. Ti trema la voce, ma ci hai soggiogati. Eravamo tutti con te a dividere la tua alba, il tuo ritorno al giorno e alla luce! Grazie!

39 commenti:

BlaBla ha detto...

Sinceramente, la reazione di Uto Ughi mi era sembrata corretta. Affidare ad Allevi il concerto al Senato era parsa anche a me una mossa poco felice. Abbiamo fior fiore di musicisti in Italia, e scegliere Allevi per i suoi ottimi risultati commerciali lo direi un segnale sbagliato, come per dire che non conta la qualità del lavoro, ma il fatturato realizzato.

Nota che Allevi ha risposto alla critica di Ughi (vedi qui: http://musica.excite.it/uto-ughi-spara-a-zero-su-allevi-il-pianista-risponde-N14744.html) e con parole (magari montate da chi le ha raccolte per amore dell'effetto) non propriamente modeste o distensive.

Musicisti che hanno scelto una via intermedia tra il pop e la musica d'arte ce ne sono molti, grazie soprattutto al bacino che offre la realizzazione di colonne sonore, per restare in Italia faccio un paio di nomi, Ludovico Einaudi e Dario Marinelli che, a mio gusto, Allevi se lo mangiano in insalata.
O, almeno, se lo mangiavano. Non ho sentito infatti il suo ultimo lavoro, e magari nel frattempo è cresciuto.
Riassumendo, non è che io abbia niente contro Allevi, figuriamoci, anni fa sono pure andato ad un suo concerto, ma penso che ci siano molti altri artisti che meritano almeno la stessa attenzione.

Melinda ha detto...

Non conosco il retroscena, né ho letto delle critiche, ma dal tuo post sono riuscita a sentire anche io le vibrazioni magiche che si provavano lì quella sera...grande Nella, mi hai emozionata ancora una volta con le tue parole!

Adriano Maini ha detto...

Da quel che sento, procura emozioni essenziali, ma è la sua carriera a rappresentare nel tuo racconto un vero romanzo!

Alligatore ha detto...

Credo che il matrimonio pop/classica sia sempre stato difficile, pieno di contraddizioni e controindicazioni. Non ho mai retto Bono con Pavarotti, scelta commerciale discutibile. Allevi l'ho seguito poco, ma mi sembra onesto, e il tuo entusiasmo è una garanzia. Uto Ughi? Con un nome così, pop/rock per lui non sarà mai possibile ;)

keiko ha detto...

Allevi è un grande, che ha fatto della modestia e della determinazione la sua bandiera!!
Sentirlo suonare è inebriante, è ovvio che i "vecchi principi" della bacchetta lo temono.
Lo ammiro perchè se pur criticato, vituperato, ha continuato imperterrito e ha prodotto risultati grandiosi!
Lui può spaziare da un genere all'altro.
E i suoi illustrissimi colleghi?

nella ha detto...

BLABLA, ti ringrazio per avermi fatto conoscere la risposta di Allevi a Ughi, ne ero all'oscuro. E... si impara sempre per fortuna!
Non mi sento di escludere totalemnte quello che scrivi caro amico. Come ho fatto capire , fino a Sunrise , non ero così entusiasta del ragazzo , oggi lo vedo migliorato.
In quanto ad artisti migliori di lui,non ho dubbi caro Blabla, ce ne sono molti e i nomi che mi hai fatto ne sono la prova lampante.
Lasciamo anche ai meno dotati , la prova di ciò che sanno fare e quel "talentino" che possono ancora darci..
Un abbraccio!

nella ha detto...

MELINDA , amoruccio dolce, tieni presente che tutto questo arriva da una non proprio patita di Allevi. Ma al Carlo Felice , devo dire è stato grande!
Baciottone!

nella ha detto...

Ciao caro ALLI,mah... dipende da come si uniscono pop e classico....
Sono un po' come i matrimoni misti, alcuni riescono a meraviglia altri no.
Non sono del tutto contraria,ammesso che ci sia almeno un po' di qualità.
Per me l'evento Pavarotti & friends era un'altra cosa,contava molto il nome di chi partecipava, era già una garanzia , magari mal riposta o mal assortita!
Allevi non mi fa strappare i capelli, ma l'ultimo lavoro è stato ottimo.( non dimentichiamoci del violinista , che non è di supporto...)
Bacionissimo...

nella ha detto...

Ciao ADRIANO, è uno stakanovista del lavoro, questo è indubbio...e l'ultimo lavoro, credimi , io che non ho mai stravisto per lui, è ottimo(sempre per me...s'intende!!!)
Abbraccione!

nella ha detto...

KEIKO cara, le tue parole esprimono al meglio e sinteticamente ciò che volevo dire.
Gran carattere malgrado l'apparenza, sperimentatore che fa storcere il naso ai puristi, però ha una grande virtù che si chiama coraggio!
Buona giornata e un abbraccio forte!

mr.Hyde ha detto...

Non vado matto per la sua musica, pero' sono convinto che sia un artista di alto livello e, da quel poco che ho visto fra interviste e servizi, penso che sia una persona speciale..

nella ha detto...

Ciao amico mio caro MRHYDE....Non mi butto per terra al suo apparire,anche se mi piace la musica classica facendo danza da più di 25 anni, ma il suo Sunrise è un buon prodotto!
Tutti i suoi riccioli contengono molta testardaggine e voglia di fare, credi a me, agnellino mansueto , ma al momento giusto leone intrepido!
Un grosso bacio!

riri ha detto...

E' magnifico!! Lo ammiro molto, per tutta la sua discrezione, ma per il talento innato..lasciatelo dire da una profana come me..mi emoziona da morire, è un mito travolgente e coinvolgente e tu lo hai descritto alla grande, come solo tu sai fare!!Cuore e passione:-) Ti abbraccio.

Elio ha detto...

Ciao Nella, volevo ringraziarti per la tua visita da me e dirti che il tuo blog mi piace molto. Amo la buona musica di qualsiasi tipo, anche se ho preferenza per la lirica e la classica. Ti ringrazio anche per avermi fatto conoscere questo interprete del quale, qui in Francia del sud, non ne ho mai sentito parlare. Approfondirò la conoscenza. Complimenti per il post su Gaber e quello sui Beatles, ma verrò con più calma per leggere ed ascoltare anche il resto.
Personalmente non vedo perché un interprete classico non possa suonare altri tipi di musica. Ci sono bene dei cantanti lirici che fanno CD di musica leggera. A presto.

Alessandro D'Angelantonio ha detto...

Grazie per la bellissima recensione!!! <3
1l 14 ero nella balconata del Carlo Felice a spellarmi le mani e mi sono ritrovato a piene nelle tue considerazioni!!! <3 Baci

Il calesse ha detto...

E' bravissimo,sa suscitare forti emozioni.....Nella, anche tu hai la capacità straordinaria con i tuoi racconti, di trasmettere piacevoli emozioni:)
Ti abbraccio, Luci@

nella ha detto...

ALESSANDRO , come sono felice di aver condiviso questo momento di felicità con te...
Una condivisione in questo post , ci voleva proprio!
Sarei felicissima tu ti iscrivessi...
Chiedo troppo?
Grazie e bacio!

nella ha detto...

Grande complimento LUCIA cara, cosa aspettarsi di più da un'amica?
Un bacio stratosferico....

nella ha detto...

ELIO caro, ti sono venuta a trovare sul tuo bellissimo blog dove ho potuto ammirare foto suggestive che ho commentato.
Cercavo i tuoi followers per unirmi a loro , ma non li ho trovati.
Volevo ricambiare la cortesia , che con orgoglio mi hai tramsmesso, aggiungendoti ai miei...
Sei stato squisitamente gentile....
Ho memorizzato il tuo blog nei "blog amici" così ti posso sempre tenere d'occhio....
Un abbraccio sincero!

nella ha detto...

RIRI , ogni volta che ti vedo nelle foto che scegli sei sempre più bella....
Allevi ha molti detrattori,e come tutti gli artisti,c'è una parte si e l'altra no..Ma così è il prezzo della fama...
Grazie per i complimenti immeritati, ma li prendo tutti con infinito piacere!
Bacioni super!!!!!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Bisogna dire che comunque è bravo.
Voglio anche invitarti a visitare il sito Jamendo.com, dove si trova tanta musica libera e artisti poco conosciuti.
Salutoni a presto.

nella ha detto...

Grazie CAVALIERE OSCURO....lo farò il più presto possibile...
Magica serata!

Nicolanondoc ha detto...

E' incredibilmente bravo!! Un abbraccio ed un saluto.

Galadriel ha detto...

Non mi ha mai entusiasmato molto (preferisco Bollani) ma se tu l'hai sentito dal vivo, mi fido di te e se ne avrò l'occasione andrò ad ascoltarlo.Un caro salutone one one.

nella ha detto...

Cara la mia GALADRIEL...Bollani sta su di un altro pianeta e è di una simpatia trascinante.....
Allevi è più "umano" definiamolo così!!!!
Bacio!!!!

nella ha detto...

Ciao NICOLA caro...,Giovanni Allevi , credimi , è molto migliorato in quest'ultimo lavoro, ma aveva una spalla che valeva l'ascolto , il suo violinista, Patyra!!!!
Abbraccissimo....

Annamaria ha detto...

Grazie, Nella, di questo bellissimo articolo che condivido in pieno!
Conosco le critiche feroci di cui Allevi è stato oggetto in passato, e penso che ocorrerebbe guardare con maggiore semplicità e senza pregiudizi alla sua personalità umana e musicale.
Amo anch'io la musica di altri compositori, Marianelli per esempio, ma credo che in fatto di musica, non si possano stilare graduatorie. Ciascuno è unico nella sua bellezza e in ciò che sa dare scavando nel proprio cuore. E se parliamo di cuore, Allevi la sa molto lunga!
Ero anch'io alla "prima" di Sunrise a Genova e devo dire che questo suo lavoro - e il concerto per violino in particolare - è qualcosa di straordinario che unisce la sua evidente cultura classica a una grande ricchezza inventiva.
E poi c'è l'umanità di Allevi, che non si può assolutamente disgiungere dalla sua musica: umiltà e dedizione assoluta, una passione travolgente che, se siamo ricettivi, non può non toccarci nel profondo.
Scusa la lunghezza e grazie ancora!
Annamaria

nella ha detto...

ANNAMARIA...ma altroche' scusa la lunghezza ...avessi dei riscontri sempre come i tuoi , sarei la donna più felice del mondo!
Sapevo di toccare un tasto critico con Allevi, ma bisogna pure osare nella vita , no?
Sarei felicissima e onorata , ti iscrivessi al mio blog!
Un abbraccio e ancora grazie!

Annamaria ha detto...

NELLA, al tuo blog mi sono già iscritta e GRAZIE MILLE di averlo fatto anche tu col mio!
Se ci farai un giro, troverai diversi post dedicati alla musica di Allevi...proprio per la serie che "bisogna pur osare nella vita"!!!
Abbraccioni e a presto!!!

Carolina Duepuntozero ha detto...

A me Allevi piace molto. La sua musica mi parla dentro. Mi smuove.

nella ha detto...

Grazie ANNAMARIA, sei un vero tesoro...
Ho aggiunto il tuo blog ai miei preferiti e ne vado fiera.....
Bacio e buona serata!

nella ha detto...

CAROLINA, sono felice di averti fatto cosa gradita ancora di più nel vedere il tuo commento e sarò felicissima se potrò contarti tra i miei followers!
Un abbraccio!

Annamaria ha detto...

NELLA, grazie mille!
Anch'io ti ho inserito con gioia tra i blog amici!
Abbracci e a presto!

SARA ha detto...

Ciao e buona serata:)Grazie per il commento.

nella ha detto...

Ciao SARA ,grazie a te per avermi ricordata!
Buo fine settimana!

Blackswan ha detto...

Allevi sta alla musica come Fabio Volo alla letteratura e ( Sco )Renzi alla politica.Eliminiamoli, finchè c'è ancora tempo.

nella ha detto...

Cattivo BLACKY .....abbi un po' di misericordia!!!!!
Non essere sempre un Killer spietato, please....
Ma, come sempre ..massimo rispetto per le tue opinioni.
Almeno in questo siamo ncora liberi!!!!
Grande serata amico mio!

Antonio Mariani ha detto...

grande padronanza nel suonare i bianchi e neri tasti del pianonoforte. poi,liberi di criticarlo,ma chi è colui che non ha difetti nel mondo dell'arte
ciao
antonio

nella ha detto...

ANTONIO...un grande commento...poche parole, chiare e aderenti alla realtà!
Grazie e un abbraccio!

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.