............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

mercoledì 7 gennaio 2015

Snob:lo avete ascoltato?




Dove eravamo rimasti?Dunque passato tutto torniamo a noi, e torniamo con un personaggio di" nicchia" a me molto simpatico: Paolo Conte, nato ad Asti 77 anni fa, avvocato di professione quasi mai esercitata (una delizia...), suonatore di vibrafono prima che compositore a 50 anni suonati, solo per la sua passione del jazz.Come non si può simpatizzare con un uomo di tale scorza? E' più sereno, e contento oggi il nostro Paolone, anche le donne hanno incominciato ad apprezzarlo, e come lui asserisce, hanno portato una nota di colore e vivacità, dove prima c'erano uomini sconfitti da amori difficili. Mitico Paolo, non so se sia così, ma mitico ugualmente.E' sempre leggermente teso quando entra in scena, la sua polo, il suo completo scuro, la stretta di mano forte e il solito sospiro prima delle due parole di intervista.Si sente affaticato, ma quando c'è musica c' è vita,e la gioia inizia, peccato che poi tutto finisca, e si ricada nelle abitudini di sempre, fino alla prossima data.Non gli piace correre per l'audience, il vendere non è una gara, se va bene tanto meglio altrimenti pazienza. Ed è felice se le sue"creature" colpiscono benevolmente i giovani, anzi è pronto a ringraziarli se lo seguono. Certamente non gli piace seguire le mode , non l'ha mai fatto, adora solo farle nascere e ne ha dato valenti prove, anche se ammette che certe sue canzoni interpretate da lui non avrebbero avuto lo stesso successo se non donate ad altri artisti....Ha solo controllato che la sua canzone non venisse stravolta, confessa di essersi fatto corteggiare a volte, ma dare fiducia è il segreto perchè tutto abbia un discreto successo.Conte ha una grande particolarità nei suoi concerti. Sempre poche canzoni nuove , ma insiste con i vecchi successi, per evocare la nostalgia?Per ricordare le cose che amiamo da tempo?Per andare sul sicuro, aggiungo materialmente io, ma non gliene faccio una colpa. I brani di " Snob" li possiamo anche ascoltare nei prossimi concerti.Per Paolo, non è necessario capire la musica per apprezzarla , forse il merito sta nel smettere di comprenderla o almeno provarci , pur restando sempre un dono. Si sente in pace con il mondo, ha ragione: se vuole guardarsi indietro, vede solo un lavoro che ha fatto con amore per tutta la vita,meglio di così!?E allora per chi lo conosce poco o non lo ama molto o per chi lo adora io consiglio questo suo ultimo album" Snob"con queste sue melodie che attraggono sempre, pezzi tratti da un cartone animato, sogni di donne bellissime,emigranti per mare,autoironie provinciali,Caraibi nel cuore,rapporti amorosi possessivi,jazz con luci soffuse,suoni latini e dialetto genovese, camionisti peruviani,e musiche che sembrano provenire da pellicole cinematografiche.
Non lo perdete , è un mondo che vi passa intorno e voi ne sarete piacevolmente imbrigliati. Provare per credere!Buona serata..uomini e donne snob!

66 commenti:

lafenicerinascedase ha detto...

Paolo Conte mi piace tantissimo. Me lo faceva ascoltare mia mamma da bambina e mi anche portato ad un suo concerto. Le sue canzoni fanno parte della mia vita da sempre e il fatto che le canti e le ricanti ancora è una dolce certezza, come una ninna nanna.
Baci e nostalgia

franco battaglia ha detto...

Sempre piacevole la sua musica. Ed è di musica che ho bisogno stasera, la musica che mi calma il cuore, per riuscire a sorridere di fronte allo strazio di un mondo che temo in discesa libera verso la follia...
un bacio Nella...

MikiMoz ha detto...

Non ho ascoltato Snob, ma Paolino... mamma mia, cosa gli si può dire? Pura classe!

Moz-

Marco Grande Arbitro ha detto...

Mi cogli impreparato cara Nella

valerio ha detto...

amo la sua musica , un GRANDE !!!!

Romualdo ha detto...

Ciao Nella, Paolo Conte è sinonimo di grande musica, un modo di fare musica diverso, alternativo meno immediato ma di grande spessore, ammetto di non essere un esperto di Conte, ma mi piacciono sia l’immenso autore che il geniale interprete.
Non ho ancora ascoltato l’ultimo LP (termine vetusto ma affascinante) mi riprometto di ascoltarlo con calma, perché farsi un’idea precisa della musica di Conte, richiede riflessione e assenza assoluta di fretta.
Grazie del consiglio, un abbraccio, Romualdo.

BlaBla ha detto...

Per uno come me, provinciale del mondo, tecnologico con passioni da primo novecento, le canzoni di Paolo Conte sono lo specchio dell'anima.

Le cose che cantiamo
van ben per i soldati e i muli
Forse siamo noi così

Carmine Volpe ha detto...

paolo conte t'avvolge e t'incanta in un modo di suoni e bagliori che solo lui riesce a farti sentire e vedere

GiuM@ ha detto...


Paolo Conte...la mia passione jazz.
Grande... e brava Nella...

anche se in ritardo Buon Anno

http://girobloggando.blogspot.it/

Glò ha detto...

Uno degli artisti che preferisco *__*

Bel post Nella, mi hai fatto felice!

silvia de angelis ha detto...

Un artista valido, che apprezzo molto per quanto riesca a comunicare con le sue melodie
Un bacione, Nella,silvia

Nella Crosiglia ha detto...

Bela come scelta di nostalgia, FENICE cara, non ti sembra? Bella e originale..Paolo Conte sa dire spesso tante verità con la sua inimitabile leggerezza!
Baci speciali come sempre

Nella Crosiglia ha detto...

FRANCO caro, ti sono vicina e questa sera ancora di più guardandomi intorno, benchè chiusa sempre in questo mio eremo dove mi sono confinata, forse spesso contenta di esserci....
Arriveremo alla follia? Mah, comunque ci siamo molto vicini...
Conte mi è subito venuto in mente , chissà perchè?!
Autore originale e all'apparenza " strambalato" , mi aiuta spesso a condividere la musica pensando molto , ma anilazzando poco..
Bacio mio caro!

Nella Crosiglia ha detto...

...E la classe non è acqua, MOZZINO caro, o la si ha o non la si può comprare..e molto spesso viene più apprezzata all'estero che in Italia..
Ma che strano paese ..ci stiamo trasformando ?!
Bacio piccolino mio!

Nella Crosiglia ha detto...

Ma con un balzo da leone come sei solito fare, caro MARCOGRANDARBITROGIORGIO, recuperi in un istante...
Baci cari....

Nella Crosiglia ha detto...

Mi fa molto piacere VALERIO caro , che tu possa apprezzare il nostro avvocato..
Palato fino..complimenti...!!
Un abbraccio forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Paolo Conte questo grande artista, non sempre valutato nella giusta maniera e ascoltato poi su di un vinile , è il massimo ROMUALDO mio...
Lo troverai leggermente più scanzonato in questo suo ultimo lavoro, ma sono certa ti piacerà.
Bacio amico caro!

Nella Crosiglia ha detto...

Grande BLABLA' come sempre, essere "uno come te" è condiviso da parecchi, ma se anche fossimo pochi, perdona la banalità, meglio pochi ma buoni!!!!
Bacissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

Bel commento CARMINE mio..
In poche parole hai saputo descrivere meglio di chiunque altro l'effetto che la musica di Paolo esprime per chi lo ama..
Bravissimo e bacionissimo!

Nella Crosiglia ha detto...

Ti ricordo GIUMA mio , anche se non ci sentiamo spesso, ma uno dei primi che si è affacciato come amico in questo blog e te ne ringrazio..
Come ti ringrazio per le belle parole del tuo commento.
Ne sono felice.
Ti verrò a trovare appena possibile, anzi prestissimo!!!

Un bacio speciale!

Nella Crosiglia ha detto...

Quanto sono contenta quando riesco a far felice qualche amico/a ..e poi soprattutto te GLO', che sei così solerte nei miei confronti.
Veramente contenta che tu sostenga il nostro Paolone, scelte da veri buongustai...
Bacio super!

Nella Crosiglia ha detto...

Si, SILVIETTA , un artista molto valido che possiede come la sua musica, un pubblico di buongustai..e lo sa!!!!
Ti stringo forte amica mia!

victoria ha detto...


Este año como cada año, nuestro tren parara en alguna estación, depende de cada uno de nosotros dejar ir a la tristezas, miedos, frustraciones, malos momentos, desamor. Agradece a cada uno de ellos.. su compañía y sus enseñanzas, aunque hayan sido dolorosas, déjalos ir, déjalos bajar de este tren. Deseo que en esta parada, a tu tren suban miles de bendiciones, sueños alcanzables, amor, abundancia, fuerza y determinación para seguir tu viaje.
Hoy en mi vagón quedaran puestos desocupados y espero te sientes a mi lado para compartir junt@s este nuevo viaje. FELIZ NUEVO COMIENZO EN ESTE AÑO 2015!!!

Nella Crosiglia ha detto...

I'm so happy dear VICTORIA about your sweet and kind words..
Disculpame si yo no escribo in espanol pero yo prefiero ecribir in ingles...
Y soy felix de tua amistad ...and ypur sub on my blog.
I save it in my roll..
All the good things in the world about 2015..
For now all my kisses dear! Thanks!

Annamaria ha detto...

Non conosco "Snob", ma Paolo Conte nella sua originalità mi è sempre piaciuto: ha una leggerezza che, come giustamente dite, diventa necessaria per poter reggere certe tragedie come quella di oggi.
Un bacio grande, cara NELLA!!!

Nella Crosiglia ha detto...

ANNAMARIA , senti questo suo ultimo nato..è molto vario e sono sicura ti piacerà...
Ti stritolo ancora più forte e vado ai fornelli!

Unique H. ha detto...

Non conosco “Snob”, ma Paolo Conte mi piace, è un artista eccezionale. Fra le sue canzoni la mia preferita è “Via con me”, it's wonderful!

Fortunata nella sfortuna ha detto...

La musica, il ritmo, la sua voce calda...come non impazzire?!

Maria Brentegani Portugalli ha detto...

Paolo Conte piace anche a me.
Grazie Nella.
Un abbraccio Maria

Nella Crosiglia ha detto...

Un'artista particolare cara la mia UNIQUE...
Questo suo ultimo lavoro direi che è un po' più movimentato!
Buon ascolto e un bacio serale!

Nella Crosiglia ha detto...

Indubbiamente bravo, FORTUNATA mia...
Mi fa un piacere immenso che ti faccia questo gran bell'effetto!
Bacio super!

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao MARIA bella , felice di avere incontrato i tuoi gusti..
Non è un cantante che riscuota moltissimi consensi..
Diciamo che i fans sono dei veri buongustai...
Bacio serale!

Lorenzo ha detto...

Lo ascolto volentieri quando ci sono suoi passaggi in radio, adoro questo suo modo "scanzonato" di stare davanti al piano e cantare, sa molto di chansonnier francese, come molto francese è la sua arte. siamo in Piemonte, anzi nel cuore del Piemonte, a 30 Km da casa mia. ma mente la mia zona, l'alessandrino, subisce il fascino della vicina Liguria, l'astigiano è profondamente piemontese. Un piemontese a modo suo, forse quello più vero, che prende le distanze da Torino ma rimane profondamente attaccato alle sue colline e al suo vino. Il dialetto è dolce, musicale, penetrante, gentile ma duro " gurign" diciamo noi; prende il nome dalla "gura" che sono le frasche dei salici, morbidi ma non si spezzano.
Queste caratteristicehe le troviamo nelle sue canzoni, che anche se in modo francesizzante, sono prettamente piemontesi; cantando si il male di vivere ( ahh questo mio sempre riferimento alla liguria) ma anche il gusto di vivere in allegria, di prendere le cose come vengono, perchè al male e al bene non ti puoi opporre.
Lo incontrai due volte in un bar del centro; schivo nella sua gentilezza, fatalista ma sempre presente nella vita quotidiana, non ha mai disdegnato una chiaccherata, che si parli di vino, di musica o del sindaco di Asti.
Lo stesso modo di conversare che hanno i mercanti di bestiame nel cuneese, creduta gente incolta ma che ti citano Voltaire ( magari letto dal figlio) fra una mucca, un toro e un bicchiere di vino.
La stretta di mano finale, doverosa per un piemontese, per noi piemontesi, è la fine di un contratto/contatto, un lasciarsi in amicizia, un patto silente che significa, per noi, sei accettato, mi fido di te.
Lorenzo

Nella Crosiglia ha detto...

Come sempre LORENZO mio un commento che vale un post e spero i miei amici leggano le tue righe.
Hai tratteggiato Conte, la sua musica, il suo carattere, il Piemonte, le sue differenze , così intensamente e così bene, che questa sera mi sento completamente piemontese...scegli tu la zona più indicata..
Un abbraccio fortissimo e grazie!

Lorenzo ha detto...

Quella zona fra Langa e Monferrato, dove, davanti un bicchiere di buon Barolo o Barbaresco, si conversa piacevolmente con gli amici. :)
Grazie

Lorenzo

Anna Maria Fabbri ha detto...

Ciao Nella, ci sono riuscita.
Bello anche il tuo blog Paolo Conti piace sia a me che a mio marito, non sempre i nostri gusti coincidono ma su questo snob concordiamo.

Mariella ha detto...

Nella cara, non conosco il mondo di Paolo Conte, tranne per qualcosa che sento alla radio. Piuttosto raramente direi.
Mi cospargo il capo di cenere e ti abbraccio forte.

Abaya and Heels ha detto...

Io lo adoro, non mancherò di ascoltare questa sua nuova perla!

Ambra ha detto...

Ciao Nellina. Si Paolo Conte si distingue, il suo modo di fare musica è diverso. E' leggero e profondo insieme.

Sofia ha detto...

Paolo Conte è fortissimo, lo adoro...quel suo modo divertente di cantare e le parole delle sue canzoni...

Via via vieni via con me...

Annalisa Guarelli ha detto...

Ciao! Non ho ascoltato tutto l'album ma solo il primo estratto con un bel video. La canzone non mi ha entusiasmato, troppe parole tronche, troppo simile ad altro che aveva scritto. Ma cercherò di sentire anche il resto...

Nella Crosiglia ha detto...

LORENZO pensa che ogni anno, io vado a fare Collisioni a Barolo, allora sono vicino alla zona più indicata, o sbaglio..?
Un caro abbraccio!

Nella Crosiglia ha detto...

ANNAMARIA mia, che bello mettere d'accordo sui gusti soprattutto musicali due coniugi...
Ed io ci sono riuscita!
Urrah!
Grazie per le tue care parole, un bacio mattutino!

Nella Crosiglia ha detto...

MARIELLINA, nessun capo cosparso di cenere per favore, con i tuoi bei capelli poi...
Ognuno sente quello che più gli piace , è umano...
Ciao tesoretto, a presto risentirci e un grande speciale bacio!

Nella Crosiglia ha detto...

ABAYA sono felice di avere incontrato i tuoi gusti,anche nei tuoi tanti viaggi...
Tutto bene la nuova locazione?
Sono sicurissima di si!
Un bacio tenero!

Nella Crosiglia ha detto...

Felice che ti piaccia SOFIA cara, un cantante molto alla francese con le sue caratteristiche piemontesi come diceva giustamente nel suo commento il caro Lorenzo...
Sfavillante 2015 per te e un bacio da part mia!

Nella Crosiglia ha detto...

AMBRINA mia...come va? Tutto bene?
Si Paolone è speciale , riconoscible tra mille e le sue canzoni possono portarti lontano..
Ti stringo forte amica mia!

Nella Crosiglia ha detto...

ANNALISA bella, pensa che io invece ho trovato questo su ultimo album un po' diverso dal solito, più timbrico e musicale.
Indubbiamente le caratteristiche sue restano, ma questo è inevitabile..
Ciao bella donna, tanti abbracci!

Vivy ha detto...

Non l'ho ascoltato, ma alcune sue canzoni mi sono piaciute tanto :)
Un super abbraccio Nella!!!

Jaqueline ha detto...

Ciao Nella! :) Come stai? Era da tanto che non ci sentivamo! Ho ripreso a scrivere da poco sul blog. Per prima cosa ti faccio i miei auguri di buon anno, spero sia uno splendido anno per te!
Paolo Conte non lo conosco tanto bene, ma non è male questa canzone ;)
Mi sa che vado ad approfondire!

Stella Paola ha detto...

Beh, riproporre brani storici ha il suo perché: la malinconia ha i suoi seguaci. Una canzone che ti ha accompagnato in un momento della tua vita particolare, difficilmente ti stancherà. Quindi astuto il cantautore a dare spazio all'archivio storico più che alle nuove entrate.

Appena la connessione sarà dalla mia, ascolterò con piacere questo Snob.

Per ora ti mando un grande abbraccio e ti auguro una buona giornata, bacissimi a te :-D

Ciccola ha detto...

Lo adoro, e sono andata a vederlo a teatro una decina d'anni fa a Milano. Lo ricordo ancora perfettamente, come fosse passato un giorno solo. Ha la capacità di raccontarti una storia e di trasportarti in un mondo lontano cullati dalla musica e dal suo timbro inconfondibile e speciale.

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao JAQUELINE bella, ma io non ti ho dimenticato sicuramente....
Non ho fatto alcun progetto per il nuovo anno, dopo la lacerazione, vivo alla giornata , solo sperando che la mia salute sia un po' più solida...
Spero per te tutto il bene del mondo!
Disco di Paolo: quest'ultimo sempre con il suo clichè , ma un po' più atipico..
Se ti va di approfondire, non è male!
Bacio speciale mia cara!

Nella Crosiglia ha detto...

Cantautore tipicamente alla " francese" , particolare nel suo genere..
Può piacere mia cara...
Ti stringo forte VIVY mia!|

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao STELLINA bella...
Non penso sai che Conte faccia tanti calcoli strategici per le sue esibizioni.
La sua pigrizia è abbastanza proverbiale, e canta sempre quello che gli va , indipendentemente dalle mode , dal lanciare un prodotto etc etc..
Quest'ultimo lavoro a mio avviso è più timbrico degli altri, ma piacevole come sempre..
Ti stringo forte bellissima...

Nella Crosiglia ha detto...

Hai puntualizzato la situazione CICCOLA mia..
Proprio così, ti trasporta con le sue storie e la sua voce particolarissima, in altri luoghi e in altre dimensioni..
Un bacio enorme!

Beatris ha detto...

Bellissima musica!
Un abbraccio e buona giornata da Beatris
Un sincero grazie per la tua visita al mio blog

Santa S ha detto...

Sono di parte... amo Paolo Conte. Una suggestione la sua e lasciarsi andare. Un bacio Nella

Nella Crosiglia ha detto...

Ma grazie a te BEATRIS cara, per donarmi sempre delle emozioni sfogliando il tuo bellissimo blog!
Sfavillante 2015

Nella Crosiglia ha detto...

E' bello essere di parte SANTA cara , ci rendi più umani e più partecipi!
Ti abbraccio forte!

matteo tassinari ha detto...

bello Nella, ottimo davvero, matteo

Nella Crosiglia ha detto...

MATTEO mio, sai che quando tu mi fai un complimento , io ci credo veramente e gli occhi mi luccicano felici!
Grazie amico mio indimenticabile..
Ti stringo forte!

Patricia Moll ha detto...

CIao Nella, come non potrei apprezzare ilmio llustre concittadino???
La sua voce così roca per i miliardi di sigarette, quel suo sguardo un po' trasognato un po' ironico......
un grande! Non dco altro,
Ciao!!!

ps oggi per fortuna riesco a andarti i commenti!! yuppi!!!!!

Nella Crosiglia ha detto...

Io e la tecnologia ..abbiamo sempre questioni in sospeso ..purtroppo!!!!ahahahaha
Abbiamo vinto però questa volta eh..PATRICIA mia...
Uomo e professionista adorabile il nostro Paolo,la classe non è acqua!
Un bacio grande grande!

Angelo.G ha detto...

Anche se non ho nemmeno un suo disco, a me piace. E' un grande, che altro puoi dire a uno che ti mette in rima il Gerovital?

eran le ultime sambe degli anni ’50
e noi giù
sotto la nordica pallida Europa
un poco più giù
confidenzial
fregatura total
illusional
come il gerovital
(TROPICAL - PAOLO CONTE)

Nella Crosiglia ha detto...

Ancora più motivato essere un anmiratore di Paolo e non avere un disco..complimenti mio caro ANGELO, non è comune questo fatto.
E da persona speciale quale sei è anche per questo motivo che la tua iscrizione al blog , mi è cara!
Grazie ..un abbraccio!
http://rockmusicspace.blogspot.it/

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.