............. Dall'amore spesso non nasce la musica, ma dalla musica spesso nasce l'amore!....

martedì 30 agosto 2016

40 anni e li dimostra?

Questo gruppo irlandese che tutti conosciamo, amiamo(o abbiamo amato)compie 40 lunghi anni di vita...lo immaginavate? Un grande  lungo percorso non privo di critiche, ma proviamo anche a ricordarlo con i loro successi, che liberi da eccessi post carriera, ci ha fatto sognare, ci ha unito, ci ha fortificati, e si..ci ha fatto innamorare. Le cose belle non si possono dimenticare, si possono solo avere rimpianti per alcuni atteggiamenti o delusioni che possono averci infastidito, ma dimenticarli è impossibile, sicuramente nel bene e nel male. Una cosa la ricordiamo e non negate per favore" Pace , amore e grande rock" e allora per una volta diciamo " evviva gli U2" o , meglio, ripetiamolo ancora.
Risultati immagini per war u2 no copyrightTutto comincio' a scuola, come tanti altri gruppi molto celebri, con un piccolo annuncio in bacheca.E ritorniamo a Dublino nel lontano 1976 precisamente nel mese di settembre.E a chi venne l'idea? Al batterista ( il più timido, meno criticato del gruppo ) Larry Mullen che desiderava a tutti i costi pure lui un gruppo dove battere i suoi piatti.Il cantante, il carismatico Paul David Hewson( Bono Vox), il chitarrista David Howell Evans( The Edge) e suo fratello Dik, diciamolo per la storia( che fu scartato) e il bassista Adam Clayton , che tutti fino a ieri credevano il vero creatore del gruppo.Gli altri due non hanno importanza, quindi non li nominiamo.....Andarono avanti per giorni nel trovare il nome giusto: Feedback, cambiato in The Hype, e finalmente partorirono U2, semplicemente perchè in inglese sta per " come you too= anche tu!". E ditemi un pochino quando abbiamo ascoltato per la prima volta il loro terzo album soprattutto, quel famoso " War"nel 1983, chi non è balzato sulle sedie? Chi non è stato trascinato via lontano pronto a combattere per tutti gli ideali di questo mondo sulle note di" Sunday bloody Sunday" che affrontava prepotentemente il drammatico conflitto dell'Irlanda del Nord.Lo ricordo , lo ricordo come se fosse ora. Bono con una enorme bandiera bianca che marcia durante il concerto, immortalato sulle note di" Under a blood red Sky",ed è lì che diventò un simbolo , è li' che si formò il carisma del cantante con una voce strepitosa.
La svolta artistica vera e propria fu regalata a questo gruppo dal grande Brian Eno,li arricchì di sfumature,sonorità che portò la band ad essere la più amata del mondo.
Risultati immagini per the joshua tree u2 no copyright E giù con" the Unforgettable fire"1984,con" Pride( in the name of love)", il gioiello per eccellenza " The Joshua tree"1987 capolavoro senza ombra di dubbio del gruppo, periodo artistico e commerciale più felice. E qui mi fermo un attimo e vi chiedo : quante volte vi siete innamorati sulle note di canzoni contenute nell'album,quanti ricordi avete avuto,quanti ricordi vi affiorano ancora, quante vibrazioni provate nel sentirle o solo qualche leggera malinconica vi sfiora.? Il neutrale si faccia da parte, perchè , linciatemi, ma io non credo si possa essere così indifferenti a tanta bellezza.
E qui dovrei fermarmi per onesta', perchè arriva il periodo decadente per me, in discesa, commerciale, ricco di ospitate inutili,di comportamenti disdicevoli, di prediche a buon mercato.Però loro c'erano sempre nel bene e nel male, e i prezzi dei biglietti lievitavano a dismisura e la gente io l'ho vista ancora impazzire, mentre pensavo a quanta bellezza veniva sprecata.
Ricordiamo per dovere di cronaca il 13 luglio del 1985 gli U2 a Wembley per il" Live Aid" , presenze 72000 e non si possono contestare, grande concerto per l'Etiopia  e la sua carestia.Il "PopMart tour " con mille difficolta' nel 1997 approda a Sarajevo, prima band che si esibiva dopo una guerra civile. E qui incomincia la paranoia di predicatore di Bono,ambasciatore del movimento" Jubilee 2000"affinchè i governi azzerino i debiti dei paesi del terzo mondo,  gli incontri con i vari capi di stato non si contano, non manca nella lista il ricevimento con Giovanni Paolo II, la battuta del signor Paul Hewson su l'uomo di spettacolo migliore di lui al nostro Papa viaggiatore, il libro di poesie e i suoi tipici occhiali gialli che Wojtyla indosso' prontamente.
Dati alla mano su 13 album in studio hanno venduto 170 milioni di dischi, uno dei gruppi di maggior successo di sempre. Solo" The Joshua tree" portò a casa 28 milioni di copie , uno dei più venduti nella storia della musica."Rolling Stones", la rivista li inserisce al 22 esino posto tra i 100 più grandi artisti , cinque dei loro album sono considerati i migliori tra i 500 privilegiati.Hanno collezionato 22 Grammy Awards, fanno parte della" Rock and Roll Hall of Fame". Mai stai banali nel promuovere un loro disco, nel 2004 per il lancio di " How to dismantle an atomic bomb" passarono la giornata suonando per le strade di NY city, tennero concerti sotto il ponte di Brooklyn, resero disponibile gratis su iTunes il 13 ottobre il 13esimo album" Songs of Innocense" e in autunno promuoveranno la continuazione con" Songs or experience".
E allora mi chiedo , da polemica notturna,  perchè dire bene e razzolare poi male. Perchè si lotta per la fame nel mondo e si intascano i soldi da nascondere nei paradisi artificiali?
Perchè ci si fa passare per democratici e poi si elude la folla con malagrazia se questa ti chiede un semplice autografo? Perchè ci si imbottisce di alcool, prevalentemente vino( e la sbornia di vino è dura a passare)quando ci si presenta sul palco e poi si cade?Perchè si regalano a bizzeffe gioielli costosi passando da una modella all'altra e  si sparisce quando si aspetta un bimbo che poi si perde? Ho un po' di vuoto allo stomaco e per farmelo passare stiamo in tema e ascoltiamo della buona musica.
 Buona notte miei cari!

42 commenti:

massimiliano riccardi ha detto...

Pur avendo amato molte delle loro canzoni non sono mai diventato un fan. Una botta e via, questo è il mio rapporto con loro. Complimenti però per l'articolo Nella. Un salutone.

Glò ha detto...

Cara Nella, concordo totalmente con quanto hai scritto. Io ero una ragazzina quando With or Without You riempiva soprattutto le mie giornate estive trascorse con gli amici. Si recuperavano gli album precedenti e sulle note di Sunday Bloody Sunday, New Year's Day, Bullet the Blue Sky e altre meraviglie, sì, ai tempi ci credevamo noi fans e forse anche loro, gli U2.
Poi la magia è finita, per me (in modo presuntuoso dico anche per gli U2 :P) e hai spiegato perfettamente tu. Fino all'ipocrisia che sinceramente dimostra poco rispetto per chi li ha sostenuti nel tempo. 40 anni, ma non tutti da ricordare.
Un abbraccione a te! ^_^

Siannalyn ha detto...

Non sono una loro fan, ascolto le loro canzoni che passano in radio e mi piacciono anche, ma il nostro rapporto si è sempre ridotto a questo... ma sinceramente non pensavo che fosse un gruppo così "Longevo"!! Ammetto di non essere la più informata delle persone, ma è decisamente un bel traguardo :)

Tomaso ha detto...

Cara Nella, dopo aver visto che tutti questi bravi complessi non invecchiano mai!!!
Ora ti lascio un caro saluto con un abbraccio e un sorriso:)
Tomaso

Nella Crosiglia ha detto...

In effetti caro MASSIMILIANO considerando le loro ultime prodezze( l'ultimo tour è migliorato devo dire) una botta e via spesso l'hanno meritata...
Ascoltiamo quello che più ci piace, tutto il resto è silenzio...
Bacionissimi e grazie per i complimenti come sempre graditissimi!

Nella Crosiglia ha detto...

Brava la mia GLO', 40 anni non tutti da ricordare e allora riascoltiamo quello che ci fa più piacere, allontanando la spazzatura fatta di parole e non di fatti.
Molte loro produzioni sono da manuale ancora oggi.
Bacio speciale adorabile creatura!

Nella Crosiglia ha detto...

SIANNALYN mia un grande gruppo che poteva continuare senza macchia e senza inganno viste le produzioni iniziali e poi, come tutti gli umani , è andato avanti a balzelli vivendo di glorie e di parole, oggi vedo una certa ripresa e ne sono felice, perchè( a parte la vita privata) la loro arte non si discute.E scivolare su di una buccia di banana anche più volte è spiacevolissimo.
Un abbraccio forte amica mia!

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao TOMASO mio caro, mica vero sai, qualche complesso o invecchia, o si impigrisce , il che è peggio, vedi questi ultimi.
Grandiosi all'inizio e poi in discesa libera, ma l'arte non è acqua ..li vedo in ripresa .Speriamo,meno parole , più fatti.
Bacio nuvoloso!

cristiana2011 ha detto...

Ciao Nellina, è assurdo che alla mia età scopra i nomi di chi ha scritto e proposto tante belle canzoni che io ho ascoltato per radio, eppure è ciò che mi sto facendo grazie a te : una cultura musicale.
Un abbraccissimo.
Cristiana

Nella Crosiglia ha detto...

Bella CRISTIANA mia, niente è assurdo ed anche tutto può esserlo, sicuramente non in questo caso.
Continua ad ascoltarle( le vecchie soprattutto, una genialità persa un pochino per strada a scapito delle false immagini che poi ci si ritorcono contro)
Noi prendiamo il meglio della cosa vero adorabile amica mia, e tutto il resto è noia..
Ti voglio bene!

Pietro Sabatelli ha detto...

Non sapevo che fossero più 'vecchi' di me...comunque sono dei grandi e la loro musica spacca ;)

Nella Crosiglia ha detto...

ahahaha caro PIETRO, fanciullino mio....ero ragazzetta quando sono usciti, quindi facciamo un po' di calcoli? No, meglio di no!
Speriamo continui a spaccare questa loro musica, hanno avuto un periodo iniziale memorabile!
Abbraccione mio caro e buon appetito!

Pamela ha detto...

E pensare che li credevo molto più "santi" di quello che in realtà sono... Musica bellissima, ma comportamenti sicuramente infantili e superficiali.
Grazie per questo bel quadro su un gruppo che ha fatto storia!!
Un bacio!

keypaxx ha detto...

Sì, grazie alla (incredibile) promozione, scaricai il loro lavoro, gratis, da iTunes: e ancora non ci credevo, nemmeno dopo una mezza dozzina di ascolti. Certe operazioni sono tipiche solo delle band e degli autori indie: loro hanno saputo gestire un atto di grande umiltà, a mio modo di vedere, mettendosi allo stesso livello di artisti sconosciuti o senza un grosso seguito.
Un sorriso per l'inizio di settembre.
^____^

Rosy ha detto...

Cara Nella sulla bellezza e validità di molti pezzi che hanno composto nulla da dire:)come poi tanti altri gruppi o cantanti del passato,meritevoli e validi,anche loro,dopo la fase iniziale positiva,hanno attraversato un periodo di decadenza tipico magari di 'chi ha già dato...'diventando commerciali non so se per accaparrarsi un pubblico più vasto o per un esaurirsi della vena creativa!Per quanto riguarda poi il predicare bene e razzolare male..non ci sono davvero parole d'avanti a tanta e vergognosa ipocrisia....
Grazie mille per l'articolo con sempre interessantissimo,come tutti l'ho letto davvero con piacere:)).
Un bacione:))
Rosy

Nella Crosiglia ha detto...

Buon pomeriggio PAMELA mia, come vedi i santi stano solo in paradiso..e poi in questo ambiente è molto difficile trovarne qualcuno. c'è chi è più scafato chi meno ma proprio santo, credo di non aver mai avuto il piacere. Grandi musicisti, più deboli con il proseguire di carriera, ma con canzoni e voce di Bono memorabile...
Un bacio mia bella amica!

Nella Crosiglia ha detto...

KEYPAXX caro , gli U2 capitanati dal nostro Bono , non fanno nulla per nulla credimi.
L'operazione così generosa su iTunes aveva lo sopo di farli un po' riconciliare con il pubblico più antico che li conosceva meglio e storceva il naso per tante pubblicazione non alla loro altezza, parecchi tour, non decisamente validi, e qualche" sparata " di troppo.
Devo essere sincera, i due ultimi lavori non sono affatto male.
Un sorriso solo per te!

Nella Crosiglia ha detto...

ROSY cara, come prima cosa infinite grazie per i tuoi apprezzatissimi complementi, sei molto cara!
La loro vena creativa e le loro capacità sono sempre state ottimali, e credersi immortali o pensare che il pubblico dopo perle che ci hanno regalato, potesse accettarli sempre e comunque, è stata una leggerezza. Bene per chi li conosceva appena, malissimo per chi sapeva delle loro potenzialità.
L'ingordigia poi ha giocato loro un brutto scherzo, ma con un po' di falsa o vera modestia, devo dire che gli ultimi lavori li hanno fatti ripartire non male. Sempre da ascoltare e comunque, ne vale la pena!
Un bacio specialissimo!

Marco Grande Arbitro ha detto...

Quarantanni sono davvero tanti :D
E Bravi i nostri U2!

Nella Crosiglia ha detto...

Non moltissimi però MARCOGRANDEARBITRO , sono passati veloci perchè il tempo corre via, tra meraviglie e cose di poco conto, tra errori e risalite...vediamo come proseguiranno..
Ciao adorabile amico mio...buona serata e un abbraccio!

Alligatore ha detto...

Sono stato un loro entusiasta sostenitore nei primi loro vent'anni, essendo stati il gruppo faro della mia giovinezza, ma con il passare del tempo mi sono diventati antipatici (in particolare il santone Bono vox), e secondo me hanno ormai smesso di dire qualcosa di interessante. Ma un pezzo della storia del rock se la sono meritata, hai fatto bene a ricordare questo loro quarantesimo anniversario.

Nella Crosiglia ha detto...

Sicuramente sono stati grandiosi fino a " Joshua tree",poi certe elucubrazioni o crearsi personaggi e predicatori vincenti, o eccedere come spesso accade in quasi tutti gli ambienti artistici..o sai mantenere la" rotta" o affondi..
Non siamo ancora arrivati a tanto, con le loro due ultime creature hanno leggermente risalito la corrente...
Vedremo..
Baciotto ALLIGATORE mio!

Marco Goi ha detto...

Io non li ho mai amati molto.
Non a caso il loro lavoro che preferisco è Pop, uno dei più odiati dai fan storici della band. :)

Gli ultimi dischi poi sono abbastanza da buttare...

Noemaccia_Amélie ha detto...

Ciao Nella!!! Oddio che bel post che hai scritto su questo bel gruppo! Come si fa a non amarli? :D Un bacione grande! <3 :)

Nella Crosiglia ha detto...

Mi ricordo MARCO che amavi questo "Pop" che in effetti per una banda rock , come era nata, significava un passo indietro nella loro visione musicale.
Ma come dico sempre , ogni gusto deve essere personale e infatti così sia.
Mi sembra che gli ultimi due lavori, senza esaltarsi, siano migliori dei precedenti( io mi fermo sempre a Joshua tree!)
Abbraccione afoso!

Nella Crosiglia ha detto...

Ma grazie NOEMACCIA mia...si amavano molto di più in precedenza però mia cara, per i veri amanti del loro genere, qualche bel colpo lo hanno perso!
Un bacio specialissimo!

LaCuochettaeilPiccoloChef ha detto...

Ciao Nellina cara, io li adoro perché mi ricordano i bei tempi andati, la mia gioventù, i balli studenteschi, le prime serate in discoteca .. poi li ho un po' persi di vista. Quarant'anni non li dimostrano affatto e, diciamolo, Bono è sempre un gran figo!
Buon weekend.
Marina

kilara ha detto...

Ecco,qui mi trovi (tanto per cambiare) contro corrente perchè gli U2 ci ho provato,ma non mi sono mai piaciuti,proprio no.Però ti lascio molto volentieri un caro saluto!
Notte!!!

Nella Crosiglia ha detto...

ahahaha...anche ora mia cara CUOCHETTA?
Sono stati realmente una grande band, la voce di Bono era ed è tutt'oggi grande, ma purtroppo le loro produzioni( distratti da altri interessi) molto meno grandiose.....
A me ricordano il loro primo concerto italiano( mi sembra di avere già raccontato la mia traversia con Bono)e un innamoramento folle in vacanza a Palma con un tedesco sulle note di" I still have found to lookin' for..." Secoli fa e io una bimbetta..ahahahah
Ti stringo forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Ma KILARA mia, sai che io lascio libero sfogo ai gusti di tutti e mi piacerebbe pure sapere perchè non ti piacciono, certo non perchè voglio farti cambiare idea, tutt'altro. Anche per me ci sono gruppi o cantanti storici che non dicono nulla o quasi..quindi...vuoi che non capisca?!
Un bacio della buona notte amica mia cara!

Maurizio C ha detto...

Non sono un loro fan anche se ne conosco e ricordo tanti pezzi, in ogni caso assolutamente, 40 anni di carriera non li dimostrano affatto, sembrano molto più giovani :)

Un abbraccio a te :)

Francesco ha detto...

no, non li dimostra se devo dire. altre cariatidi sembrano più vecchie. io li ascolto solo da 33 anni.... :-(

Nella Crosiglia ha detto...

Davvero MAURIZIO, ti sembrano cosi' tanto giovani come artisti rock?
A me sembrano nati da millenni con la loro musica, anche se io arrivo ad adorarli fino a metà ( e forse meno ) strada.
Indubbiamente, atteggiamenti, scarsa concentrazione, lavori superficiali o più popolari a parte , una pietra miliare del rock..
Ti stringo forte caro amico mio!

Nella Crosiglia ha detto...

Ohhh una band che non ti dispiace a quanto posso capire caro FRANCESCO...
La loro carriera mi sembra molto longeva, ed era a quello che mi riferivo e mi sembra una vita che siano sulla breccia con alti e bassi ( un po' come tutti d'altronde)
Una band sicuramente da ricordare!
Abbraccione sportivo !

Mariella ha detto...

Ma come, torno dalle vacanze e tu mi accogli così? Vuoi mettere a repentaglio la nostra lunga e consolidata amicizia?
Tu sai, quanto io ami quei "vecchi" ragazzi per metà irlandesi e per metà inglesi.
Loro e la loro musica che da oltre 30 anni mi accompagna, hanno fatto da battistrada incisa a fuoco sulla pelle di tanti altri artisti che sono venuti dopo. Alcuni diventati grandi.
Sono pieni di contraddizioni, come tutti i a quel livello e potrei fare una lista lunghissima. Possono piacere o non piacere, liberissimi tutti.
Ma sono gli U2.
Non sono d'accordo sull'ultimo capolavoro, diversamente da te e ce lo siamo già dette in passato. Per me il punto più alto è stato ACTHUNG BABY. Dopo il rientro dal tour americano di "Ruttle and Hum" e a causa di quello, erano svuotati. Si pensava fossero arrivati alla fine e noi fan a sentire notizie varie, cominciavamo a crederci. E invece dopo mesi a Berlino tirano fuori dal loro cappello a cilindro (o dagli occhiali da mosca di Bono) quello che io interpreto come il loro album capolavoro.
Poi ci sono stati i bassi, anzi i bassissimi, in campo musicale.
Io non me li sono mai persi, nonostante tutto. E lascio stare la vita e le stronzate, che quelle proprio ai loro livelli, le hanno fatte tutti. Li giudico per la musica, che è quello che conta e che mi interessa.
L'ultimo album, altra operazione al limite del lecito, mi ha fatto ben sperare.
In attesa di vederli in tour il prossimo anno, mi auguro che rifacciano qualcosa di notevole.
Certo, non mi aspetto l'impossibile. Non più.
Abbraccio ragazza mia, spero tu stia bene.

Nella Crosiglia ha detto...

MARIELLINA mia bella tornata dalle ferie( beata che hai potuto farle..io incatenata in questo lavoro di spine) come ti ho accolto dolcezza e mettere a repentaglio questa nostra amicizia?
Tesoro mio se tu leggi più attentamente questo misero postino che ho scritto , vedrai che come sempre le tue idee coincidono perfettamente con le mie.
Sicuramente espresse in altro modo, ma la sostanza resta quella.
Ho adorato come tutti al tempo della loro apparizione questo gruppo meraviglioso baldanzoso fremente e fiero dove la voce di Bono ci incalzava ad essere tutti fratelli come gli irlandesi e gli italiani sono. Li ho seguiti sempre e comunque strapazzata sul palco,e la loro grandezza era osannata in tutto il mondo . Difficile con questo peso non cadere in qualche trappola ,la perfezione non esiste, e da loro ci si aspettava sempre di tutto e di più. Il parlar bene e il razzolare male viene poi di conseguenza, riposare sugli allori è anche umano , ma ho sofferto spesso in certe elucubrazioni inutili o pezzi musicali non alla loro altezza. Ma c'ero, sempre e comunque. E oggi quando sento le loro due ultime produzioni ho ancora un sorriso sulle labbra , perchè sono sicura non si sono perduti, ci sono ancora come noi ci siamo. Io con questa natura matrigna che mi elargisce sempre difficoltà in ogni dove, ma una cosa sono certa e pecco di assoluta presunzione, la tenerezza che provo per te e l'alchimia sulla tua persona , sono sicura di non perderla mai. Superbia? In questo caso si e ne vado fiera!
Ti stringo forte!

Mariella ha detto...

Ahahah Nella bella, troppo forte la tua risposta. Mi sono divertita e tu hai tenuto gioco. Divergiamo solo su quello che riteniamo il loro capitolo più alto, per tutto il resto sempre d'accordo. Ma davvero nessun giorno di vacanza? Spero tu riesca a prenderne qualcuno adesso, che l'orda "barbara" rientra nei ranghi. Un abbraccio forte!

Nella Crosiglia ha detto...

Piccola divergenza dovuta ad una sterzata uN po' più forte, ma roba da nulla...
No, nessuna vacanza in vista , ma questo è un periodo sempre stato così...il dramma che non vedo nessun segnale di fumo neppure per la fine di settembre o i primi di ottobre..
Sopravviverò?..Speriamo....
Ti stringo forte MARIELLINA!

Gabri Ercole ha detto...

Già 40 anni sono passati...mi ricordo quella copertina e quanto ho cantato Sunday bloody Sunday!!!!Bacioni e buona domenica anche se ne resta mezza!!!

Nella Crosiglia ha detto...

Bella la mia GABRI ERCOLE..mezza o non mezza gli auguri sono sempre graditi, anche se i miei fine settimana o le mie domeniche sono sempre all'insegna del lavoro, quando questo chiama! Pazienza, sono abituata!
E' passato molto tempo da " Sunday bloody sunday" vero? Ma come ancora questa canzone resta nelle nostre teste e nei nostri cuori....ci sentivamo tutti pronti a marciare con le bandiere bianche e a chiedere pace a tutto il mondo...e invece guarda un po' come siamo finiti...
Beh, via le tristezze...
Ti stringo forte mia cara e un buon fine serata!

Francesco ha detto...

Mi piacevano fino al 93 nella

Nella Crosiglia ha detto...

Quindi mio caro FRANCESCO , fino a " Zooropa" o sbaglio?
Sei più avanti di me, anche se penso che gli ultimi lavori non siano affatto male rispetto agli ultimi che li precedono..
Buona corsa amico mio e favorevole inizio settimana!
Abbraccione!|

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.